Seleziona una pagina

AMAZON AFFILIATE MARKETING

cos'è e come funziona

“Se non trovi un modo per far soldi mentre dormi, lavorerai fino alla morte” (Warren Buffett)

Ti piacerebbe guadagnare da casa con il programma di affiliazione Amazon ma non sai da dove incominciare? Ora più che mai la pervasività del digitale, complici anche le nuovi abitudini di consumo accelerate dalla pandemia, rappresenta un’opportunità interessante per integrare lo stipendio o iniziare un’attività da micro-influencer sfruttando gli indotti dell’ e-commerce.

Amazon affiliate marketing

In questa guida affronteremo tutto quello che c’è da sapere per iniziare un’attività di Affiliate marketing con Amazon, rispondendo alle seguenti domande:

  • Cos’è l’affiliate marketing?
  • Come funziona il programma di affiliazione Amazon?
  • Perché scegliere Amazon affiliate program?
  • Come guadagnare con le affiliazioni Amazon?

In particolare, l’ultimo quesito sarà l’occasione per andare a individuare quali canali digitali sfruttare per dispiegare una strategia di affiliate marketing con Amazon che ti consenta di guadagnare da casa, arrotondando il tuo stipendio oppure facendone la tua prima fonte di reddito mensile.

Hai già un’attività e ti piacerebbe sfruttare le potenzialità dell’affiliate marketing per dare una spinta al tuo business?

RICHIEDI UNA CONSULENZA STRATEGICA GRATUITA

Cos’è l’Affiliate marketing?

L’affiliate marketing, conosciuto in Italia anche come affiliazione, consiste in un accordo commerciale basato sulle performance in cui un’azienda riconosce una commissione a uno o più affiliati per ogni lead o cliente portato dagli sforzi di marketing del publisher (affiliato).

Il pagamento del compenso si concretizza solo dopo un’azione specifica e tracciata che inequivocabilmente riconduca all’affiliato.

In altre parole, l’inserzionista paga a risultato, sulla base di obiettivi da lui stesso stabiliti per cui, a differenza dei tradizionali canali pubblicitari, remunera l’effettiva vendita, anziché lo spazio concesso come nelle classiche campagne di display advertising basate su metriche quali CPM (cost per mille impression).

Un sistema di vendita basato sull’affiliate marketing poggia pertanto su quattro soggetti:

  • Advertiser: l’inserzionista, a cui spetta il compito di promuovere il proprio business online servendosi dei publisher.
  • Publisher: l’affiliato, a cui spetta l’onere di promuovere i prodotti e/o servizi del brand previa iscrizione al programma di affiliazione, condizione necessaria affinché venga tracciata la conversione e riconosciuta la retrocessione.
  • Network di affiliazione: soggetto terzo che contiene le offerte tra le quali l’affiliato può scegliere e si occupa anche dei pagamenti.
  • Cliente: perno del sistema, dalla cui tracciabilità delle azioni (compilazione contact-form, acquisto) deriva la ragione d’essere dell’intero processo di affiliate marketing.

Scaricando gratuitamente la Guida apprenderai
dettagli e strategie dell’affiliate marketing di Amazon

affiliate marketing ebook

Come funziona il programma di affiliazione Amazon?

Amazon, la cui popolarità è attribuibile alla vastità dei prodotti disponibili, rappresenta una delle più grandi rete di affiliazione al mondo, in cui gli affiliati possono guadagnare da casa promuovendo qualunque articolo venduto in piattaforma. Nello specifico, l’Affiliate marketing di Amazon si basa su:

  • Raccomandazione di prodotti Amazon, la quale determina una commissione pubblicitaria
  • Promozione dei servizi Amazon: innesca un bounty, ossia un importo fisso, a fronte dell’iscrizione a un programma di Amazon, quale Prime.

programma Affiliazione Amazon

Il sistema di Amazon affiliate marketing è abbastanza semplice e intuitivo: il principio di funzionamento ruota attorno alla promozione di un articolo del catalogo prodotti di Amazon sul proprio blog e/o sito web, dopo aver completato l’iscrizione nel Programma di Affiliazione di Amazon. Una volta iscritto, avrai a disposizione una dashboard raffigurante le commissioni generate e i rispettivi dettagli.

Sorge quindi spontanea la domanda: Come fa Amazon ad attribuirmi la raccomandazione? Creando un referral link per ogni prodotto che deciderai di vendere.

In questo modo, ogni acquisto portato a termine attraverso un link referenziale, determinerà l’accredito di una commissione sul tuo account che non andrà minimamente a intaccare il prezzo di vendita: quest’ultimo resta invariato, in quanto la commissione non è a carico del cliente, bensì è parte del guadagno di Amazon.

Il sistema di Amazon affiliate marketing si basa pertanto su un programma di commissioni fisse per categorie di prodotto specifiche, lecommissioni fisse per categoria di prodotto cosiddette commissioni pubblicitarie, le quali presentano un tasso di commissione che varia dal 3% al 10%, a seconda della categoria merceologica.

Non è tuttavia scontato che segmenti di mercato caratterizzati da percentuali commissionali superiori generino automaticamente maggiori introiti; al contrario, potresti avere più possibilità di guadagno dedicandoti a un settore avente un tasso di commissione inferiore, in quanto troverai una nicchia poco congestionata e con minor concorrenza.

Prerogativa del programma di affiliazione di Amazon, è inoltre l’avere una struttura di commissioni basate sul volume: più prodotti vengono acquistati attraverso i tuoi link di affiliazione, maggiore sarà la percentuale che ti sarà accreditata sull’importo venduto al successivo round di vendite, consentendoti di scalare una serie di livelli di commissione.

Hai sempre sognato di diventare autonomo e ti piacerebbe lavorare in proprio on-line? Scopri con il nostro test se hai l’attitudine giusta!

test mettersi in proprio

Perché scegliere Amazon affiliate program?

Il Programma di affiliazione Amazon rappresenta una delle prime nonché più grandi piattaforme di affiliate marketing al mondo. Vediamo di seguito alcune sue peculiarità che la rendono il migliore sistema di guadagno passivo nell’ambito di una strategia di web marketing focalizzata sulle affiliazioni:

  • Varietà prodotti e nicchie di mercato
  • Facilità d’uso strumenti a disposizione
  • Commissioni variabili in base di volumi di vendita e nessun limite sui guadagni
  • Commissioni estese all’intero carrello
  • Brand awareness di Amazon

Si stima che il catalogo prodotti di Amazon, Marketplace incluso, arrivi a 350 milioni di prodotti. Numeri impressionanti, che la dicono lunga sulla vastità di scelta degli stessi, nonché sulla moltitudine di nicchie di mercato coperte dal programma di affiliazione. La possibilità di scegliere un posizionamento di nicchia fra innumerevoli segmenti di mercato ti potrà sicuramente aiutare a diminuire l’alto livello di concorrenza, inevitabile in una piattaforma di affiliazione del calibro di Amazon

Facilità d’uso strumenti a disposizione

Come è facile fare acquisti, altrettanto è lavorare come affiliate marketer grazie agli strumenti user-friendly messi a disposizione dalla più popolare piattaforma di e-commerce.

Una volta iscritti al programma, per iniziare a fare affiliate marketing con Amazon, è sufficiente selezionare i prodotti che vuoi raccomandare e creare i relativi link di affiliazione, accessibili dal menu di intestazione Creazione Link prodotti:

menu creazione link prodotti

potrai così creare con estrema facilità e in modalità totalmente gratuita link testuali e banner, al prodotto o a qualsiasi pagina Amazon, avendo inoltre la possibilità di avvalerti dell’assistenza Amazon oppure di chiedere supporto nel forum interno dedicato agli affiliate marketer qualora riscontrassi il minimo problema.

Commissioni variabili in base volumi di vendita e nessun limite sui guadagni

Come già accennato, il programma di affiliazione Amazon si fonda su una strategia win-win per la quale più articoli riescono ad essere venduti tramite i tuoi link di affiliazione, maggiore sarà il ritorno commissionale percentuale. Amazon premia quindi i volumi di vendita e non pone nessun limite d’importo massimo sui guadagni.

Commissioni estese agli acquisti effettuati nella sessione corrente

Riceverai una commissione non solo per il singolo prodotto acquistato attraverso il tuo link di affiliazione, bensì per ogni articolo acquistato dall’utente nel corso della sessione corrente: può altresì capitare che l’utente non acquisti l’articolo specifico del referral link ma un prodotto correlato, avrai comunque diritto alla commissione pubblicitaria su quanto venduto al cliente da te raccomandato attraverso il programma di affiliate marketing.

In buona sostanza, Amazon affiliate marketing ti garantisce una commissione su tutto quello che viene comprato dall’utente che ha accesso alla piattaforma a partire dal tuo link di affiliazione, non solo sul singolo prodotto da te suggerito. Inoltre, se l’utente inserisce i prodotti nel carrello senza ultimare l’acquisto, l’eventuale futura transazione sarà riconosciuta nell’arco di 90 giorni grazie a un cookie di Amazon.

Brand awareness di Amazon

Il marchio Amazon è sinonimo di garanzia ed efficienza e gode di un trust elevatissimo in tutto il globo. Anche per i più restii agli acquisti on-line, Amazon rappresenta la piattaforma di e-commerce che più ispira fiducia, in quanto precursore della politica e-commerce del reso garantito. Nondimeno, il marchio Amazon gode di una brand loyalty che poche altre aziende possono vantare, la cui fedeltà determina una maggiore propensione all’acquisto da parte di chi è già cliente: solo Amazon Prime conta ben 150 milioni di iscritti.

Ti piacerebbe approfondire come guadagnare con l’affiliate marketing? Guarda qui sotto la nostra video-guida!

Come guadagnare con le Affiliazioni Amazon?

Valutati i PRO della piattaforma, vediamo ora come monetizzare efficacemente per mezzo del programma di affiliazione più conosciuto al mondo.

Integrare il tuo reddito da lavoro oppure, perché no, sostituirlo facendo del guadagno passivo la chiave per un nuovo stile di vita che ti consentirà di avere più tempo per te stesso, la tua famiglia e le tue passioni, è oggi un’opportunità concretamente realizzabile grazie all’affiliate marketing.

Entriamo quindi nel vivo e approfondiamo quali sono le best practice e i canali da integrare per mettere in campo una strategia multicanale vincente di affliate marketing su Amazon:

  • Sito web e blog
  • Video-recensioni
  • Newsletter
  • Social media
  • Instant messaging
  • Bot messenger

Sito web e blog

L’amministrazione di un sito web è una condizione necessaria per diventare affiliato Amazon, così come la gestione di un blog all’interno del tuo dominio rappresenta il perno di una strategia di affiliate marketing che ti consentirà di pubblicare contenuti utili alla tua nicchia di riferimento e, pertanto, ottenere commissioni dai link di affiliazione ivi inclusi: in alternativa o in aggiunta ai referral link inseriti nel testo degli articoli, puoi servirti dei banner di Amazon all’interno dei widget del tuo sito web.

Per vendere con l’affiliate marketing di Amazon, è di fondamentale importanza individuare la tua buyer persona, ovvero il tuo pubblico di riferimento e sviluppare una strategia SEO che ti consenta di portare traffico qualificato a partire da parole chiave in topic con il tuo business.

Video-recensioni

Format per eccellenza degli youtuber, le video-recensioni sono un modo efficace per discutere e mettere a confronto diversi prodotti, nonché dar modo al tuo target di osservare come interagisci con gli stessi e vederli in uso. Se ben sfruttate, le video-recensioni possono assolvere a diversi bisogni informativi del tuo pubblico, diventando l’occasione per fugare qualsiasi dubbio in merito all’efficacia, modalità d’utilizzo di un determinato prodotto e influenzando indirettamente la propensione all’acquisto dell’audience stesso.

video-recensioni

In quest’ottica, Youtube rappresenta il portale di riferimento per un’attività di affiliate marketing con Amazon che ponga al centro della tua strategia i contenuti video, sebbene non escluda, bensì auspichi un assist da parte del sito web: la stessa video-recensione infatti, può facilmente essere incorporata all’interno del tuo blog, duplicando i canali a cui accedere al link di affiliazione, inserito all’interno della descrizione del tuo video. Nondimeno, sarà di estrema importanza giocare di SEO anche su Youtube per posizionare i tuoi video per le keyword di interesse, essendo lo stesso il motore di ricerca video più utilizzato al mondo.

Newsletter

Una volta che ti sei fatto conoscere e apprezzare dal tuo pubblico di riferimento attraverso il tuo sito web o le video-recensioni, potresti pensare a una call to action che generi lead qualificati per crearti un database di contatti in target a cui spedire una newsletter: è l’occasione per invitare il tuo audience a vedere i tuoi video o a leggere i tuoi articoli e, ottenuti riscontri positivi in termini di apertura e-mail e traffico al sito/canale via DEM, per creare copy persuasivi che invitino il lettore a cliccare direttamente su i link di affiliazione presenti nel testo della mail.

l’email marketing si configura quindi come un importante canale di comunicazione da sfruttare all’interno del funnel di affiliazione della customer journey ipotizzata, leva primaria per una strategia di affiliate marketing con Amazon che miri diritto al risultato.

Social media

Puoi considerare i social media come la cassa di risonanza ove diffondere i tuoi contenuti, i quali, se di qualità, ti consentiranno a loro volta di portare traffico qualificato verso il blog del tuo sito web. In un’ottica di affiliate marketing con Amazon, puoi scegliere se adottare una strategia più spinta, creando post con referral link in cui promuovi direttamente il prodotto: più seguito e coinvolgimento riuscirai a generare su Facebook e Instagram, maggiori saranno le probabilità di successo derivanti da una social call to action.

Al contrario, è consigliabile un approccio più discreto qualora ti debba ancora far conoscere, sfruttando i social network come mezzo per attirare potenziali clienti da far atterrare sul blog e, dallo stesso, sviluppare affiliazioni.

In ogni caso, promuovere la visibilità del blog attraverso i social media, Twitter incluso, consiste in buona pratica SEO che non potrà che giovare al posizionamento sui motori di ricerca, soprattutto nei primi mesi, considerando che questo è il tempo impiegato per classificare organicamente un dominio, a totale beneficio della tua attività di affiliazione con Amazon.

Instant messaging

L’Instant messaging, altresì nota come messaggistica istantanea, rappresenta un canale di supporto che può sicuramente tornare utile in una strategia votata all’Amazon affiliate marketing: Whatsapp e Telegram danno la possibilità di creare chat pubbliche e private ove consigliare i link tracciati, in particolare quest’ultimo rappresenta uno degli strumenti di messaggistica più usati per vendere i prodotti con il programma di Affiliazione Amazon, attraverso la generazione di canali dedicati a offerte, promozioni e sconti particolari su determinati prodotti. Come per i social network, maggiore sarà la tua rete di contatti, più possibilità avrai di creare una community e convertire.

Bot messenger

Sempre nell’ambito della messaggistica istantanea, potresti semplificarti la vita grazie al marketing automation, ovvero all’automazione del processo attraverso dei Bot messanger: chatbot che mandano in autonomia messaggi alle persone iscritte al bot, sulla base di trigger che fanno scattare l’invio alla stregua di quelli utilizzati in programmi di e-mail marketing quali MailChimp; Chatfuel e Manychat sono i più usati per creare Bot su Facebook messenger.

Per sfruttare al meglio le potenzialità di questa tecnologia nell’ambito del marketing delle affiliazioni, dovresti inserirti in una conversazione relativa ai prodotti che stai promuovendo, dalle chat private alle pagine fan sui social network, e agganciare un bot dal quale partano dei messaggi finalizzati ad attrarre il tuo audience verso il tuo blog o le video-recensioni da te pubblicate.

Come per le newsletter e la messaggistica istantanea manuale, è fortemente raccomandato evitare lo spam, pena la perdita di prospect a seguito della disattivazione del bot.

Vuoi passare subito dalla teoria alla pratica avvalendoti del supporto consulenziale e operativo dei più grandi professionisti di settore? 

SCOPRI IL CORSO GUADAGNARE CON LE AFFILIAZIONI

Quanto si guadagna con le affiliazioni Amazon?

Individuata una possibile strategia, ti starai chiedendo quanto effettivamente si possa guadagnare con un programma di affiliazioni con Amazon. Come precedentemente accennato, i guadagni dipendono dalla categoria merceologica alla quale appartiene il prodotto e dai volumi venduti, con commissioni che vanno indicativamente da un minimo del 3% a un massimo del 10%.

Tuttavia, il vero guadagno non è tanto reso dal singolo prodotto promosso attraverso il referral link, bensì dalle leve di cross-selling e up-selling che danno l’opportunità di guadagnare anche su ulteriori articoli venduti al cliente intercettato dalla tua attività di affiliazione all’interno della sessione corrente.

libertà finanziaria

Ma torniamo alla domanda, quanto si guadagna con le affiliazioni Amazon? Sebbene sia difficile dare una stima generale, essendo la risposta strettamente dipendente dal settore in cui ci si dedica, si possono guadagnare dai 100 ai 2000 euro al mese: sopra i mille parliamo di blogger oppure influencer di settore, quali gli Amazon influencer, che sfruttano l’affiliate marketing di Amazon in maniera professionale.

Hai un hobby particolare, ti piace raccontare e raccontarti e vorresti fare delle tue passioni la tua attività?

DIVENTA UN INFLUENCER NEL TUO SETTORE

Come si creano i link di affiliazione Amazon?

I link di affiliazione rappresentano il perno attorno alla quale ruota tutta l’attività di affiliate marketing su Amazon e, in generale, di qualsiasi programma di marketing basato sulle performance, senza le quali verrebbe meno il tracciamento e, pertanto, questa modalità di business. I referral link sono quindi lo strumento per identificare la sorgente delle vendite, associando i clienti all’affiliato dalla quale è partita la raccomandazione, sia esso blogger o youtuber. Per creare i link di affiliazione Amazon è necessario, previa iscrizione al programma, selezionare i prodotti che vuoi commercializzare attraverso i seguenti strumenti accessibili dal menu di intestazione Creazione Link prodotti:

  • Link Prodotto
  • Banner
  • Link a qualsiasi pagina su Amazon
  • Sitestripe

Scopriamoli nel dettaglio.

Link prodotto

I link prodotto sono referral link di prodotti contenenti il tuo ID di affiliazione, ovvero il tuo ID di tracciamento attraverso cui è possibile attribuirti la vendita dell’articolo. Una volta trovato il prodotto desiderato usando nel motore di ricerca di Amazon parole chiave o ASIN (codice univoco per l’identificazione dei prodotti), avrai la possibilità di generare il link di affiliazione dal pulsante “Ottieni link” e pubblicarlo sul tuo blog.

I banner pubblicitari costituiscono uno degli strumenti più efficaci per il marketing di affiliazione, soprattutto se posizionati in intestazione oppure a pié di pagina. Creare un banner sul blog del tuo sito web è estremamente semplice: basta copiare il codice del banner e posizionarlo sulla tua pagina ove meglio preferisci.

banner Amazon

Link a qualsiasi pagina Amazon

Non solo link di affiliazione relativi a uno specifico prodotto, l’affiliate marketing di Amazon ti consente di generare Link a qualsiasi pagina Amazon e guadagnare per qualsiasi prodotto acquistato all’interno della sessione. In questo modo, puoi collegarti a qualsivoglia pagina di categoria o di ricerca avendo l’imbarazzo della scelta.

Sitestripe

La Sitestripe è una sorta di toolbar visualizzabile in alto a sinistra dopo aver eseguito l’accesso al programma di affiliazione Amazon che ti consentirà di risparmiare tempo nel creare link di affiliazione senza dover passare dalla pagina dedicata. Con Sitestripe potrai velocemente e intuitivamente generare link di testo, immagine o testo + immagine, oltre a condividere direttamente su Facebook e Twitter, cliccando sui relativi bottoni.

sitestripe

Affiliazione Amazon senza sito: è possibile?

Iniziare un’attività di affiliate marketing con Amazon è impossibile senza sito web: la seconda fase del processo d’iscrizione al programma di affiliazione prevede infatti l’inserimento di “almeno un sito web o app per dispositivo mobile”: sebbene non si tratti di un’attività di co-marketing, bensì di affiliate marketing, i tuoi contenuti rappresenteranno i loro prodotti ed è importante per Amazon mantenere alta la brand reputation che tanto lo contraddistingue, motivo per cui un processo di verifica relativo ai contenuti delle tue proprietà si rivela necessario.

Non hai ancora un tuo sito web personale e ti piacerebbe crearlo per iniziare un’attività di Affiliate marketing con Amazon?

SCOPRI IL CORSO WEBSITE CREATION & WORDPRESS

Amazon affiliate marketing: un’opportunità a rischio zero!

In un periodo storico dove la sicurezza lavorativa sta diventando appannaggio del passato, fare affiliate marketing con Amazon rappresenta un’opportunità per guadagnare da casa, nonché di integrare lo stipendio, estremamente interessante. Sia che tu abbia perso lavoro, voglia cambiarlo oppure abbia semplicemente intenzione di arrotondare lo stipendio, iniziare un’attività come affiliate marketing manager, potrebbe consentirti di muovere i primi passi nel digitale facendoti approcciare a un mondo ove le opportunità professionali e la domanda di mercato segna un trend in costante crescita.

Se vuoi approfondire l’argomento, scopri il nostro programma All specialist certification, dove potrai mettere in pratica sul campo le competenze acquisite e non esitare a contattarci per qualunque chiarimento sui nostri corsi innovativi!

SCRIVICI PER SAPERNE DI PIÙ