Le 7 migliori campagne social di successo a cui ispirarsi

 

Sei curioso di sapere quali sono le migliori campagne social di successo? In questo articolo ti parlerò delle più celebri ed innovative nel campo del social media marketing.

campagne social di successo cosa sonoUna buona campagna social può essere considerata come il carburante dei tuoi sforzi nell’ambito del digital marketing: è un concentrato di energia che può incrementare in maniera esponenziale brand awareness, brand reputation e può portarti ad un forte aumento nelle vendite del tuo prodotto.

Ma cosa sono le campagne social? Consistono in una serie di attività coordinate, volte a raggiungere un obiettivo specifico in un determinato periodo di tempo, con risultati che possono essere monitorati e misurati. Possono essere limitate a un singolo canale, o avvenire su più piattaforme quali Instagram, Facebook, LinkedIn e Twitter.

Le campagne social per esser considerate di successo devono raggiungere specifici obiettivi di business. Alcune si concentrano sulla brand awareness e sulla visibilità del marchio, per far scoprire il proprio marchio al pubblico specifico. Altre mirano a creare o solidificare determinati brand sentiments; influenzano, cioè, il modo con cui il pubblico percepisce o considera il brand. Altri obiettivi comuni delle campagne sui social media includono l’aumento delle conversioni (fare vendite), dell’engagement o della loyalty.

Sei pronto per conoscere i 7 esempi di campagne social meglio riuscite al mondo? Bene, allora continua a leggere. Se, poi, anche tu vorrai creare e gestire campagne di comunicazione efficaci e memorabili in ambito digital, sappi che potrai acquisire le competenze necessarie attraverso il Master per diventare Social Media Manager di Digital Coach.

 

Le migliori 7 campagne social di successo a cui ispirarsi 

La creazione di campagne social di successo richiede molta pianificazione e ricerca. Ogni giorno, ti capita di vedere centinaia di annunci sui social media. Alcuni, riescono persino ad attirare la tua attenzione. Possono essere d’effetto, interattivi, emozionanti o divertenti.

I social media sono un mezzo essenziale se vuoi pubblicizzare la tua impresa o il tuo prodotto in modo eterogeneo e specifico. Per questo è fondamentale creare delle campagne promozionali ben fatte. I brand hanno diverse piattaforme tra cui scegliere per implementare i loro piani di social media marketing. Sia la creazione che l’attuazione della campagna devono essere pianificate e pensate a lungo.

A differenza della pubblicità ordinaria, l’advertisement sui social media ha una potenza nettamente maggiore. Potrai essere tu a decidere il target di riferimento, e la modalità d’uso. Le piattaforme principali in cui fare delle campagne social di successo sono:

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • TikTok
  • LinkedIn
  • Pinterest
  • YouTube.

Nella battaglia per attirare l’attenzione del cliente, le campagne pubblicitarie devono continuamente cercare di spingere i confini della creatività al fine di coinvolgere il pubblico. Questo è un obbiettivo impegnativo, soprattutto considerando la velocità con cui il contenuto viene consumato e scartato.

Per incrementare la tua creatività, può esserti utile guardare alcune recenti campagne social di successo che sono state in grado di attirare l’attenzione di media e clienti con risultati eccellenti. Ecco i 7 migliori esempi in cima alle classifiche.

 

Gli esperti nella creazione e gestione delle campagne social sono molto ricercati dalle aziende.
Scopri con un test se il ruolo di Social Media Manager fa per te!

Test Attitudinale Social Media Manager

 

Starbucks: #WhatsYourName

La prima delle 7 campagne social di successo di cui voglio parlarti è quella del colosso Starbucks. Starbucks UK ha collaborato con Mermaids, un’organizzazione per sostenere i giovani transgender e di qualsiasi altro genere, nella campagna #Whatsyourname.

campagna social media efficace starbucksL’impresa ha deciso di utilizzare uno dei metodi di pubblicità più tradizionali, cioè lo spot televisivo, per spargere la voce nei social media. Tra gli elementi vincenti, c’è l’hashtag scelto dall’azienda. É un hashtag semplice, chiaro e d’effetto allo stesso tempo. E grazie ai valori che Starbucks porta avanti, ha fatto sì che la campagna pubblicitaria producesse un vero impatto emotivo sull’utente.

Questa toccante iniziativa di successo nasce dalla visione dell’azienda di far sentire a proprio agio i clienti della comunità transgender a dare il nome che più li rappresenti, indipendentemente dal proprio sesso o identità. L’azione che più è riconducibile a Starbucks è la scrittura del nome sulle loro bevande. Mentre per alcuni è una semplice interazione quotidiana, dare il tuo nome ad un barista per la comunità transgender diventa un momento davvero significativo in quanto sono riconosciuti come chi vogliono essere. Per rendere il lancio ancor più autentico, Starbucks ha deciso di scegliere delle persone normali come protagonisti, e non attori. La scelta è stata fatta in modo pensato perché il messaggio che volevano veicolare era la narrazione di vere storie di vita.

Starbucks ha ricevuto diverse critiche riguardo la campagna #Whatsyourname, ma continuando a lottare a favore della causa, ha acquisito moltissimi fans in tutto il mondo. Quest’ultima è stata particolarmente importante per l’azienda, soprattutto dopo le accuse razziste che sono state rivolte all’impresa in seguito ad un episodio avvenuto in una delle loro sedi negli Stati Uniti. Condividere messaggi di inclusività e rispetto attraverso #Whatsyourname ha aiutato Starbucks a ricostruire la fiducia e il rispetto con i propri clienti, e ha mostrato al mondo che tipo di azienda vuole essere.

 

TikTok: #DistanceDance

In seguito all’inizio della pandemia, TikTok si è fatta strada come vera app di intrattenimento. I balli creati dagli influencers sono diventati dei veri e propri trend che hanno spopolato in tutto il mondo tra le persone di tutte le età.
campagne social di successo distance danceVedendo questo fenomeno, l’azienda Procter & Gamble (P&G) ha deciso di presentare una propria campagna social per promuovere la danza come un modo sicuro per rimanere connessi e divertirsi, seppur a distanza. Inoltre, il vero obbiettivo era raccogliere delle donazioni per associazioni benefiche che potessero aiutare i cittadini in difficoltà durante questo momento storico drammatico.

P&G ha collaborato con Charli D’Amelio, influencer più seguita al mondo su TikTok con 131 milioni di followers, per lanciare la campagna #Distancedance. Lo scopo di quest’ultima era quello di incoraggiare le persone a rimanere a casa e registrare un breve video di danza e poi postarlo su Tiktok con l’hashtag #Distancedance.

Ad una settimana dal lancio, ha raccolto più di 8 miliardi di visualizzazioni e 1,7 milioni di video di balli fatti da celebrità, mascotte del college, atleti, influencers, bambini, famiglie e tanti altri. Senza dubbio è stata una delle campagne social di successo degli ultimi tempi.

L’aspetto vincente è stata la partnership con Charli D’Amelio, che ha fatto si che il messaggio di prevenzione venisse diffuso non solo agli adulti, bensì soprattutto ai giovani, veri protagonisti delle piattaforme social attraverso una buona strategia di marketing e una delle campagne social più di successo degli ultimi anni.

 

Diventa un esperto dei canali e delle strategie di comunicazione online.
Acquisisci le competenze necessarie e ottieni la certificazione di Social Media Specialist

GUARDA IL PROGRAMMA

 

Spotify: #2021Wrapped

Spotify è un’app creata da un’azienda svedese nel 2008, che ha cambiato per sempre il modo in cui gli utenti ascoltano la musica. Attraverso questa app puoi ascoltare milioni di brani e playlist di artisti da tutto il mondo. Tra le campagne social di maggiore successo promosse da Spotify, troviamo quella di Spotify#Wrapped.

campagne social di successo spotify wrappedSpotify#Wrapped è una playlist, che viene pubblicata alla fine di ogni anno, in cui è possibile visualizzare le statistiche relative alla musica che hai ascoltato nell’ultimo anno, ai tuoi artisti, album e podcast preferiti. 

Quest’anno, Spotify ha deciso di rendere questa playlist annuale, ancora più social media-friendly, grazie alla condivisione dei nuovi features creati per l’anno 2021 come: 

  • 2021 The Movie: Funzione dell’app che collega i brani da te ascoltati a scene celebri di film
  • Audio Aura: Funzione che ti permette di visualizzare i tuoi brani preferiti in base al tuo mood musicale.
  • Playing Cards: Gioco in cui gli utenti possono rispondere a domande relative ai propri gusti musicali, e decidere se sono vere o false
  • 2021 Wrapped Blend: feature in cui è possibile visualizzare se i tuoi gusti musicali sono affini a quelli dei tuoi amici.

Queste nuove modalità, hanno fatto si che Spotify#Wrapped quest’anno avesse una maggiore rilevanza sui social media, grazie alla facile condivisione in tutte le piattaforme, e dal 2021 vi è anche la possibilità di condividere i contenuti su Tik Tok. 

Grazie ad una serie di strategie di marketing famose e di rilievo, le campagne social celebri di Spotify per l’evento della playlist annuale, hanno conseguito milioni di condivisioni in pochi giorni dall’uscita, portando Spotify, ogni anno di più, ad essere il miglior strumento di streaming musicale nel mondo digitale.

 

Apple: #Shotoniphone

L’azienda Apple, è stata da sempre una grande promotrice di campagne social famose per gli eventi dei lanci dei nuovi prodotti. In seguito all’uscita dell’iPhone 6, hanno creato una campagna chiamata #Shotoniphone, in cui la Apple presentava dei filmati con la telecamera dell’iPhone per evidenziare la qualità dell’immagine.

campagne social di successo shot in iphoneL’idea iniziale era quella di creare una challenge attraverso questo hashtag, invitando gli utenti a condividere i loro miglior scatti su Instagram, Facebook e Twitter, e dopo una breve recensione del prodotto, condividere lo scatto. In un secondo momento l’azienda ha scelto degli scatti da poter introdurre all’interno del loro advertising come cartelloni pubblicitari e negozi Apple fisici ed online.

Sebbene la campagna #ShotoniPhone sia iniziata come una “idea ridicolmente semplice”, è diventata in breve tempo una delle campagne più riconoscibili e importanti della Apple. L’azienda ha creato contenuti, commissionato artisti e fotografi, scelto le foto di utenti selezionati, e ha anche collaborato con le celebrità Selena Gomez e Lady Gaga per creare video musicali.

Poco dopo l’uscita però, gli utenti del web hanno ben deciso di creare delle parodie seguendo l’hashtag utilizzato dall’azienda. Gli user hanno cominciato a creare dei video, enfatizzando come, nonostante la buona qualità della fotocamera del dispositivo, fosse molto improbabile ottenere degli scatti perfetti. 

L’hashtag #Shotoniphone è quindi divenuto, oltre ad una delle campagne social di maggiore successo di un brand internazionale, anche un trend di tipo comico, che ha dato spazio alla creatività ed ironia dei possessori di iPhone di mostrare delle scene di realtà quotidiana, come scherzi o video ironici.

Sicuramente, non era questa la pubblicità che la Apple voleva ottenere, ma in compenso questo trend ha incrementato ancor di più la popolarità del brand e ha promosso le capacità dei suoi prodotti. Attualmente è ancora in corso, ed è stata nuovamente aggiornata e migliorata per il nuovo iPhone 13.

 

Dove: progetto #ShowUs

L’azienda Dove è pioniera nel mondo delle campagne social di successo. Sin dal primo lancio nel 2004 della Real Beauty, il brand ha portato avanti una nuova concezione di pubblicità incentrata sul messaggio del Body Positivity, grazie ad una strategia di content marketing unica nel suo genere.

Nel 2009, ha deciso di creare una delle sue campagne social più celebri, #ShowUs in collaborazione con Girlgaze e Getty Images. Quest’ultima è caratterizzata da una collezione di oltre 5000 immagini stock di donne provenienti da qualsiasi ceto sociale senza alcuna distorsione digitale. Le foto sono state scattate da fotografe in oltre 39 paesi del mondo. Attualmente, Dove ha inserito le foto del progetto su Dove.com e sui suoi canali social (su Instagram, il brand ha 412.000 followers, e ha 28 milioni di followers su Facebook). Inoltre, le immagini sono presenti sulle piattaforme social di Getty e Girlgaze.

Questa tipologia di advertisement di successo è stata creata in seguito a delle ricerche fatte da Dove, che dimostravano che il 70% delle donne intervistate non si sentiva rappresentata nelle pubblicità, in quanto presentano sempre un determinato stereotipo. Le immagini delle pubblicità e nei social media impongono ancora degli standard irrealistici e degli stereotipi limitanti che rappresentano una visione ristretta di chi sono le donne e di come dovrebbero apparire.

Da questo, è partita la campagna #ShowUs in cui Dove voleva modificare l’attuale concetto di bellezza, creando una collezione di foto di donne normali, senza alcun tipo di correzione o miglioramento. L’obbiettivo era dare un senso di rappresentatività alle clienti del brand, e dare un messaggio di positività e accettazione del proprio corpo. Con l’avvio della campagna #ShowUs, Dove non solo ha permesso ai consumatori di sentirsi più legati al marchio, ma ha aggiunto allo stesso tempo un valore unico al prodotto complessivo attraverso la giusta strategia di digital marketing.

 

Scegli il corso Social Media Marketing più adatto alle tue esigenze di business

SCOPRI L’OFFERTA FORMATIVA

 

Gillette: The Best A Man Can Be

All’inizio del 2019, l’azienda Procter & Gamble, produttrice di Gillette, ha creato una delle campagne social più controverse e allo stesso tempo di successo degli ultimi anni. L’azienda ha deciso di pubblicare un nuovo cortometraggio intitolato “We Believe: The Best Men Can Be.” Diretto da Kim Gehrig, l’annuncio esamina i comportamenti dannosi codificati come “maschilisti.” Si riferisce al bullismo, alle molestie sessuali, all’omicidio colposo e alle accuse di cattiva condotta sessuale iniziate nel 2017 con il movimento #MeToo.

Subito dopo il lancio della campagna, Gillette ha dovuto affrontare un contraccolpo importante provocato dalla reazione generale degli utenti. C’erano persone che applaudivano l’azienda per la sensibilizzazione e la presa di posizione, ma ve ne erano tanti altri che hanno apertamente chiesto di boicottare l’acquisto dei loro prodotti come risultato del sentirsi personalmente attaccati dalla pubblicità in cui prevale la “mascolinità tossica” e l’utilizzo di figure femminili in difficoltà per scopi lucrativi. Anche se molte delle reazioni sono state negative e molte personaggi famosi hanno espresso la loro indignazione, Gillette e P&G sono rimaste fedeli alle loro intenzioni e alla loro campagna e hanno affermato che questo lancio fa parte di un progetto più ampio per promuovere l’uguaglianza di genere nella sua attività.

L’annuncio è stato guardato oltre 2 milioni di volte solo 48 ore dopo la pubblicazione. A pochi giorni dal lancio il video aveva già 23.000 like e 214.000 dislike ed era uno dei video più meno graditi su YouTube. Il 28 febbraio 2020, il video ha ricevuto 810.000 like e 1,5 milioni di antipatie ed è stato visto oltre 33 milioni di volte.

Questa è stata una delle campagne social di successo che ha sicuramente fatto scalpore per la tematica scelta, ed è stata proprio questa tematica a dare grande visibilità ad un marchio classico e senza tempo, che voleva attraverso questo breve cortometraggio raggiungere anche i young consumers cosi da incrementare ed ampliare la propria community.

 

Disney+ e il meme di Baby Yoda

Disney+ è una nuova piattaforma di streaming nata nel 2019, che ha realizzato il sogno di molti di vedere senza limiti tutti i film e le serie Disney. Premessi i grandi successi, essendo uno strumento nuovo, la Disney aveva bisogno di una novità che rendesse memorabile il lancio di quest’ultima e che desse un grande hype sui social possibilmente attraverso una campagna social di successo.

campagna social famosa disney plusHanno quindi deciso di focalizzare l’attenzione sulla serie tv “The mandalorian”, nuova serie Disney, ambientata nel mondo di Star Wars. La compagnia ha deciso di enfatizzare l’uscita di questa serie perché la saga di Star Wars è in assoluto una delle più seguite nella storia del cinema internazionale, e non potevano crearne una migliore per attirare i clienti ad iscriversi all’abbonamento.
Oltre alla nuova serie ispirata a Star Wars, c’era bisogno di un elemento che spiccasse tra i contenuti social in modo da aumentare l’engagement su questa piattaforma. I creatori Disney hanno quindi deciso di selezionare il personaggio probabilmente più famoso di Star Wars, Yoda, e modificarlo trasformandolo in bambino.

Non ha un nome nella serie, ma il mondo di internet ha deciso di rinominarlo Baby Yoda. Questo personaggio fin da prima che uscisse la serie, era diventato così famoso da spopolare su tutti i social media, arrivando dopo poco a diventare un vero e proprio meme. Questa figura così amata, adesso trasformata in una versione più dolce e simpatica, ha creato content in tutto il mondo da parte di milioni di fans di Star Wars e non.

Reintrodurre un personaggio così amato è stata l’idea geniale, che ha permesso ai creatori di Disney+ di dare il giusto lancio ad una piattaforma streaming nuova, che aveva bisogno di un grande hype, per star dietro agli innumerevoli servizi di streaming digitale, dando sempre quel valore aggiunto che solo una compagnia come la Disney ti può dare. Baby Yoda è la figura perfetta per convincere i clienti che Disney+ non è solo un altro servizio di streaming video: è IL servizio di streaming che devi avere.

 

Consulenza strategica per creare una campagna social di successo

L’articolo riguardante le campagne social di successo finisce qui. Spero di averti dato tutti gli spunti necessari per creare delle campagne social efficaci per il tuo brand o la tua impresa.

Ricordati che per creare una campagna è indispensabile stabilire le giuste strategie di marketing che ti permettano di costruire un rapporto con i tuoi clienti, per far si che si possa costruire una community che si affezioni al tuo brand e alla tua visione. Il settore del digital advertisment è competitivo e sempre in cerca di nuove idee, quindi dovrai specializzarti nel settore aggiornandoti quotidianamente sulle nuove modalità e i canali più giusti da usare in base al tuo target e al tuo prodotto. Resta il fatto che i social network si confermano la fonte più redditizia per chi come te vuole far crescere il proprio business.

 

Creare una campagna social di successo richiede salde basi di marketing digitale.
Affidati a un esperto capace di guidarti nella definizione del percorso migliore per possederle!

RICHIEDI LA TUA CONSULENZA GRATUITA

 

Ti potrebbero interessare anche i seguenti articoli:

tik tok marketing evidenza instagram marketing come promuoversi facebook ads come creare annunci pubblicitari

Offerta Black Friday -50 fino 25 nov 2022 mobile

SCARICA UNO TRA OLTRE 30 EBOOK

Aumenta la Tua Conoscenza gratuitamente sugli argomenti del Digital Marketing.
Scarica in basso il tuo e-book

"*" indica i campi obbligatori

Consenso
Hidden
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Recensioni Digital Coach su Google


Fai il Test sulla Tua Professione ideale


Esercitazioni Live 100% Pratica Operativa


PARTECIPA AD UNA PRESENTAZIONE DI ORIENTAMENTO

Presentazione di orientamento Open Day Digital Coach

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *