Seleziona una pagina

 

Ti stai domandando come trovare clienti da libero professionista? Ne vorresti avere di più, magari migliori, e che ti paghino maggiormente? Allora questo articolo fa al caso tuo.

Ti spiegherò quali sono le azioni da compiere per trovare nuovi clienti laddove hai maggiore probabilità di raggiungerli, ovvero sul web. Ti dirò non solo come intercettare nuovi clienti ma anche cosa fare per mantenerli nel medio-lungo termine, permettendo così al tuo business di crescere costantemente. Fornirò soluzioni universalmente valide, indipendentemente dal fatto che tu lavori o meno on-line. Lo farò rispondendo a domande come:

  • Qual è il modo più efficace per trovare clienti online?
  • Che strategie usare per trovare nuovi clienti nel breve periodo?
  • Come migliorare la clientela?
  • Come si possono aumentare i clienti e il fatturato?

Se, oltre a ciò, desideri anche sapere come diventare un lavoratore autonomo digitale, ti suggerisco di frequentare il Corso per Diventare Consulente Online

Trovi + di 100 video sul mio canale YouTube e oltre 60 podcast su Spotify.
Iscriviti ai link sotto!

 

 

Come trovare i primi clienti?

 

Prima di rispondere alla tua curiosità su come trovare clienti da libero professionista, vorrei focalizzassi l’attenzione su un importante aspetto: per avere successo da lavoratore autonomo è necessario dapprima vendere se stesso, poi i propri prodotti/servizi. Devi, quindi, imparare a fare marketing.

Detto ciò, da dove cominciare per crearsi un giro di clientela? Indubbiamente devi avere ben chiaro con quale ruolo vuoi proporti e a chi. Perciò, individua il target analizzandone desideri, interessi, aspirazioni, problemi e paure. Trova il modo di soddisfare i suoi bisogni offrendogli qualcosa di utile ma anche d’esclusivo, per distinguerti dai concorrenti.

1. Il più importante segreto nell’arte del vendere è: scoprite quel che il client vuole ed aiutatelo ad ottenerlo.
2. Vi è un solo modo per indurre qualcuno a far qualcosa: dimostrategli che gli chiedete esattamente ciò che vuol fare.
3. Mostrate ad un uomo quel che gli occorre ed egli muoverà mari e monti per ottenerlo.

Frank Bettger

Selezionato il pubblico, devi poterlo raggiungere, attraendolo a te. Ed è qui che entra in gioco il marketing. Infatti, solo questo ti permetterà, di farti vedere dai possibili costumer e promuoverti al meglio.

Trovare clienti, all’inizio, può sembrare un’impresa titanica. In realtà, mediante l’attenta analisi preliminare, un mindset orientato al successo, un po’ d’intraprendenza e le giuste strategie di promozione, tutti possono riuscirci.

 

Vuoi una guida per capire come trovare lavoro da libero professionista?
Affidati agli esperti! 

RICHIEDI UNA CONSULENZA GRATUITA

 

Trovare clienti online: successo in 4 step

 

Rendere digitale l’acquisizione della clientela è il miglior modo per smettere di chiedersi come trovare clienti da libero professionista. Il mondo è permeato dalle tecnologie digitali e da Internet. Le persone sono sempre più connesse, a smartphone, tablet e desktop, e la rete è diventata parte integrante di vita e lavoro. Per questo motivo, se desideri capire come farsi conoscere come libero professionista ti consiglio di partire proprio dal web

Concretamente, questo cosa significa? Vuol dire pianificare una strategia di Inbound Marketing, attraverso la quale guidare le buyer personas, dalla presa di coscienza della tua esistenza, all’acquisto del tuo servizio-prodotto, fino alla fidelizzazione. Infatti, un piano strategico digitale può permetterti di:

  • Come trovare clienti da libero professionistaportare traffico alla “vetrina” on-line (sito o landing page);
  • veicolare feature e punti di forza del prodotto/servizio;
  • proporre al pubblico, nei momenti e canali giusti, contenuti di suo interesse; 
  • selezionare contatti commercialmente utili (lead) attraverso campagne dedicate;
  • rafforzare il rapporto con gli acquirenti, portandoli ad acquistare nuovamente o a diventare promoter del tuo Brand.

Ecco, quindi, come trovare nuovi clienti online in 4 mosse:

  1. Costruisci una presenza sul web;
  2. Genera traffico qualificato;
  3. Offri contenuti utili;
  4. Chiedi recensioni.

Vediamole nel dettaglio.

 

 

Sei pronto per acquisire clienti e portare la tua professione su Internet?
Scoprilo con questo test

mettersi in proprio online test

 

 

Promuovi il tuo lavoro autonomo

 

La prima risposta alla domanda “come trovare clienti da libero professionista” è: avere una presenza online

Tipicamente, si pensa che l’unico modo per costruirla sia creare un sito web performante, con design, nome, logo riconoscibili e d’impatto. In realtà, anche la semplice landing page, ovvero una pagina verticale dove far atterrare il traffico, è sufficiente per proporsi come specialista autonomo. Purché sia ben fatta.

Scrivi su un blog per trovare clienti da libero professionistaInoltre, per avere maggiori chances di trovare nuovi clienti online, devi aprire un account su LinkedIn. Costruisci il profilo in modo accattivante, pubblica contenuti di valore e avvia discussioni pubbliche e private con persone di tuo interesse. Tutto ciò sarà molto utile per aumentare gli incarichi lavorativi. Se vuoi imparare a promuoverti e utilizzare questo strumento, ti consiglio l’articolo LinkedIn Marketing.

Puoi scrivere sul blog, personale e/o altrui, e fare networking, creando e gestendo una rete di contatti. Condividi contenuti utili quali informazioni, suggerimenti, supporto, know-how oppure referenze; dialoga con colleghi e possibili costumer. Così, in men che non si dica, riuscirai sia a farti conoscere come lavoratore autonomo che crescere professionalmente.

Lo stesso obiettivo può essere raggiunto persino iscrivendoti a Gruppi, Community o partecipando a webinar ed eventi di settore. Infine, non sottovalutare le piattaforme per trovare clienti, specifiche per il lavoratore indipendente, come Fiverr e Freelancer.

Perciò, concentrati su attitudini, motivazioni, punti di forza e tutte le risorse che hai a disposizione. Crea un profilo professionale usando conoscenze, competenze, immagini e reputazione che man mano andrai a diffondere e costruire sul web. Non necessariamente dovrai presidiare tutti i canali digitali di visibilità. Inizialmente potresti limitarti a quelli strategici e, successivamente, inserirti negli altri col fine d’esser più completo e, quindi, vincente. Ricordati, però, che l’immagine on-line dovrà rispecchiare il tuo posizionamento lavorativo facendo capire subito chi sei, cosa fai, cos’hai di speciale e perché sei diverso dagli altri. 

 

 

Ti stai chiedendo “Come faccio a farmi conoscere sul web“?
Impara a promuoverti online!

SCOPRI COME

 

 

Usa gli strumenti online per trovare clientela

Sei ancora interessato a capire come aumentare il numero di clienti del libero professionista? Bene, allora la seconda cosa sulla quale concentrarti é: portare utenti qualificati al sito/landing page. Per aumentare, cioè, la possibilità di conversione non ti basta il semplice traffico; devono arrivare da te persone realmente interessate a quello che offri.

Vlogger realizza video per trovare clientiA seconda dell’attività che svolgi, potrai individuare i potenziali consumatori laddove sono maggiormente presenti: Google, LinkedIn, Yuotube o Instagram, per esempio. Per raggiungerli potrai servirti del Digital Marketing attuando attività organiche e a pagamento, quali:

  • l’Advertising, utile, all’inizio, per farti conoscere e, poco prima del processo di acquisto, per spingere l’utente a finalizzare;
  • la SEO, per riuscire a intercettare specifici intenti di ricerca, soprattutto su Google;
  • l’E-mail marketing, per coltivare il rapporto con persone che hanno dimostrato interesse verso di te, convertirle e fidelizzarle.

Pubblicizzarsi sul motore di ricerca oppure sui social network non significa necessariamente spendere cifre importanti. Anche investendo una piccola quantità di capitale potrai avere risultati interessanti. Inoltre, non è detto che debba essere fatta a lungo. Infatti, se riuscirai, a posizionare bene in SERP pagine e articoli grazie all’attività SEO, potrai godere di rendita permanente in termini di afflusso a sito e landing page.

Ci sono altri modi per rispondere alla domanda “come trovare nuovi clienti online gratis?” 

Sì, usando altre forme di traffico organico, per esempio: 

  • Blog, ottimo per parlare dei temi evergreen nel tuo ambito o rispondere a domande e problemi comuni;
  • Youtube, dove attraverso i video, puoi trattare varie tematiche creando facilmente relazioni interpersonali;
  • Podcast, formato di facile fruizione col quale fare un branding elegante e discreto.

Se riesci a raggiungere bene le buyer personas e a rispondere ai loro bisogni latenti e manifesti mediante risorse di valore, sei a metà dell’opera. Ricordati, però, che per vendere è importante anche guadagnare la fiducia delle persone. Per ottenerla devi dimostrare d’essere competente, professionale ed empatico.

 

 

Vuoi aumentare il numero di clienti scalando le classifiche della tua nicchia professionale?
Specializzati nella ricerca di nuovi customer online.

GUARDA IL PROGRAMMA

 

 

Crea offer efficaci

 

Consulenza per trovare clienti da freelanceIl terzo suggerimento per rispondere a “come trovare clienti da libero professionista” è quello di proporre agli utenti delle offerte efficaci.

Cosa intendo? Cerca di farti conoscere dalle persone potenzialmente interessate, ma non ancora pronte ad acquistare, attraverso qualcosa d’esclusivo, utile, attraente, di facile consumo e soprattutto gratuito: un lead magnet.

Offerte efficaci possono essere, ad esempio,

  • pdf/ebook, realizzati partendo dai tuoi articoli o presentazioni già esistenti;
  • brevi tutorial per spiegare il funzionamento di un tool;
  • webinar, per trattare in modo esaustivo e autorevole una certa tematica.

Alternativamente, si possono usare podcast, infografiche, report, corsi e minicorsi oppure offrire una consulenza a tempo.

Usa l’offer per invitare l’utente a lasciare la mail. Successivamente, ricontattalo, anche in modo automatizzato, e rafforza la relazione con lui. Sfrutta le possibili occasioni d’interazione per convincerlo a fidarsi di te e, alla fine, quando è pronto, proponi il tuo prodotto/servizio completo.

Dedica te stesso a costruire e mantenere relazioni di vendita di alta qualità con ogni client o potenziale tale.
Brian Tracy

 

 

Vuoi apprendere tutti i segreti per attrarre la gente e convincerla a comprare?
Impara l’arte della vendita, con un percorso su misura per te.

COMINCIA DA QUI

 

 

Massimizza la riprova sociale

 

Chiedi recensioni per trovare clienti da libero professionistaAbbiamo visto come trovare clienti online da libero professionista significhi rintracciare l’utente, attrarlo, convincerlo e convertirlo. Manca, però, un’ultima cosa, non meno importante delle precedenti.

Se vuoi garantire continuità al tuo lavoro e trovare nuovi compratori devi costruirti una reputazione online. Ciò significa chiedere ai tuoi costumer testimonianze e recensioni, scritte o video.

Un acquirente contento può diventare una cassa di risonanza potente per il business; nessuno meglio di lui può dar prova delle tue capacità e azioni. La gente è naturalmente portata a cercare review su professionisti o aziende prima di effettuare acquisti; per questo curare la web reputation è fondamentale. Inoltre, aumentando la tua considerazione sul web potrai:

  • migliorare la clientela;
  • aumentare i prezzi;
  • accrescere credibilità e autorevolezza;
  • incentivare la creazione di una rete di seguaci.

 

Qual è il miglior modo di trovare nuovi clienti per un piccolo professionista? 
Vendere te stesso, il resto viene dopo! 

IMPARA A FARLO

 

Come trovare potenziali clienti offline

 

Nonostante il web sia il contesto migliore dove intercettare la clientela, il lavoratore autonomo può decidere di affiancare la ricerca on-line a quella offline. Come farsi un giro di clienti in questo caso? Il passaparola e le relazioni interpersonali, soprattutto durante i meeting di settore, sono delle ottime pratiche per farsi conoscere, relazionarsi con colleghi e client storici, incontrare potenziali costumer e avviare nuove collaborazioni. Tuttavia, presentano un limite: sono circoscritte a specifiche aree geografiche. Oltre al fatto che sono difficili da realizzare, in questo periodo di forti restrizioni dovute alla pandemia.

È possibile affidarsi anche ad altri canali promozionali tradizionali, come la distribuzione di biglietti da visita, lettere di vendita e volantini. Oppure ci si può pubblicizzare sulla carta stampata, in radio o alla televisione. L’importante è avere soldi da investire e bravura nel gestire queste attività.

 

 

Vuoi capire come trovare clienti da libero professionista 
attraverso l’arma della consulenza?
webinar 5 passi per diventare consulente online

 

Come avrai constatato incrementare i clienti nell’attività di libero professionista è un lavoro nel lavoro. Necessita di una pianificazione precisa delle azioni e una strategia di marketing ben definita. 

Il digitale può darti una maggiore probabilità di successo in questo senso. Ti permette, infatti, d’avere una capillarità impossibile da ottenere classicamente, aumentando la probabilità di vendere nel breve periodo. Vendita che avverrà effettivamente, però, solo se riuscirai a metterci del tuo, sia in termini di competenza che di rapporto umano. 

 

 

Vuoi aumentare i prospect e le vendite partendo col piede giusto?
Il tempo è denaro: parla con chi non te lo fa perdere!

PRENOTA UNA CONSULENZA

 

 

TRASCRIZIONE E OTTIMIZZAZIONE A CURA DI EZZUELA ZARANTONELLOlinkedin_badge

Credo nei contenuti e nel loro grande potere comunicativo. Per questo sto seguendo un master che mi permetta di crearli e diffonderli al meglio. Ciao, mi chiamo Ezzuela e sono una content creator.

Luca Papa Digital Marketing Manager Digital Coach

Dirigo Digital Coach®, la scuola di formazione professionale, leader nel formare tutti i professionisti che lavorano in ambito Digital Marketing & Sales.
Come trainer ho formato in carriera + di 35.000 business professionals provenienti da oltre 300 grandi aziende multinazionali e + di 5.000 pmi italiane.
Ho ideato il metodo “Digital Strategy Framework®”, grazie al quale dal 2014 aiuto le imprese a definire e migliorare nel tempo una strategia digitale che massimizzi la generazione di fatturati e vendite online.