Seleziona una pagina

Come usare Newsletter2go per fare E-mail marketing

Non sai come usare Newsletter2go? In questa guida introduttiva riceverai indicazioni pratiche per creare e inviare campagne e-mail professionali in modo facile e veloce.

Newsletter2go è un software nato nel 2011 dall’omonima società tedesca e nel 2019, con l’obiettivo condiviso di diventare leader di mercato europeo nell’email marketing, ha unito le forze con Sendinblue. Dal 2020 le due società vanno avanti insieme sotto l’unico brand Sendinblue. Per i clienti esistenti e i nuovi clienti non è cambiato nulla; non solo il software rimane lo stesso ma anche i team di assistenza e i server rimangono in Germania.

Questa piattaforma si distingue per:

  • interfaccia semplice e intuitiva;
  • elevati standard di protezione dei dati;
  • software disponibile anche in lingua italiana;
  • funzioni avanzate per gestione di e-commerce e PMI;
  • ampia integrazione con CMS e CRM.

Continuando nella lettura comprenderai come usare Newsletter2go per muovere i primi passi e operare in modo professionale nell’e-mail marketing.

Se invece vuoi acquisire ampie competenze tecnico operative per avviare una carriera come web marketing manager, scopri il nostro Master Web Marketing!

Vuoi scoprire i canali di marketing più efficaci per far crescere la tua azienda? Prenota un coaching 1 to 1 con un nostro esperto.

RICHIEDI UNA CONSULENZA STRATEGICA GRATUITA

Come registrarsi a Newsletter2go

Come usare Newsletter2go per registrare il tuo profilo aziendale? Il processo è molto semplice e immediato e ha come requisito fondamentale quello di avere un sito web attivo, al fine di verificare la veridicità dei dati forniti.

Per creare un account in Newsletter2go si inseriscono nella schermata di registrazione indirizzo e-mail e password, si sceglie la lingua di interfaccia del software, disponibile anche in italiano e, dopo aver accettato i termini e le condizioni, si conferma la richiesta di registrazione.

La registrazione è in double opt-in per cui riceverai una e-mail di conferma da cui verrai indirizzato alla pagina di “Benvenuto” dove inserire i dati personali, aziendali e di marketing che andranno a completare il tuo profilo.

Per evitare registrazioni “false”, Newsletter2go si assicura che il dominio dell’indirizzo e-mail registrato corrisponda al dominio del tuo sito web. Dopodiché entro 24 ore il tuo account verrà confermato e potrai iniziare a creare la tua prima newsletter.

registrazione-profilo-newslettertwogo

Vuoi intraprendere una carriera da Web Marketing Manager? Scopri il nostro percorso certificato per acquisire una formazione specifica e aggiornata.
CERTIFICAZIONE WEB MARKETING MANAGER

Come importare un database di contatti

Se vuoi comprendere come usare Newsletter2go per importare un tuo database di contatti attraverso file .xls, .ods o .csv, segui questi semplici passaggi:

  • nell’header menu seleziona la voce “Destinatari”,
  • clicca sul bottone “Aggiungi contatti”,
  • seleziona la voce “Caricare da file” e aggiungi il file desiderato.

importare-database-newslettertwogo

Una volta che è stato caricato il file, il software riconosce la tipologia delle colonne presenti e ne suggerisce un nome-attributo come ad esempio l’indirizzo e-mail o il sesso.

Invece, se il software non riconosce le colonne, ricevi una segnalazione in seguito alla quale potrai scegliere manualmente l’attributo tra quelli a disposizione, oppure creare e personalizzare l’attributo di cui hai bisogno.

Una volta impostati tutti gli attributi è sempre possibile importare la lista in un gruppo esistente selezionandolo nel menu a discesa o creandolo ad hoc.

A questo punto sarà possibile iniziare l’importazione definitiva della lista.

Oltre all’importazione tramite file, è possibile generare nuovi iscritti alla newsletter anche inserendo manualmente i nuovi contatti, integrando un modulo contatti sul proprio sito web oppure sincronizzando i contatti dalla piattaforma di vendita online, CRM o CMS.

Se devi coordinare e gestire campagne di e-mail marketing associate ad una strategia di Inbound marketing, ora puoi farlo con la Certificazione Inbound marketing!

CERTIFICAZIONE INBOUND MARKETING MANAGER

Come segmentare un database di contatti

Prima di dirti in modo approfondito come usare Newsletter2go per segmentare il tuo database di destinatari, è necessario specificare che la sezione “Rubrica” è alla base di qualsiasi attività di differenziazione dei propri contatti.

Una rubrica è un elenco completo di tutti i destinatari esistenti, all’interno della quale i dati del destinatario vengono suddivisi inizialmente solo in destinatari attivi e inattivi.

L’utilizzo di un profilo gratuito permette di gestire una sola rubrica, il piano Standard prevede fino a 5 rubriche mentre il piano pro garantisce rubriche illimitate.

Se utilizzi più rubriche, i contenuti possono essere gestiti separatamente l’uno dall’altro: ad esempio, più rubriche sono utili se la tua web agency o azienda vende marchi diversi perché i dati dei destinatari possono essere gestiti separatamente per ogni marca.

Grazie alle rubriche separate, i destinatari possono anche disiscriversi da un marchio (una rubrica) e continuare a ricevere newsletter per l’altro marchio (rubrica diversa).

Inoltre, ogni rubrica può essere ulteriormente segmentata creando gruppi specifici di destinatari con caratteristiche proprie. In questa maniera l’invio delle newsletter diventa più strutturato e dettagliato e riuscirai anche ad ottimizzare le statistiche delle tue newsletter.

Ma come usare Newsletter2go per creare gruppi differenti all’interno di una stessa rubrica?

Il software mette a disposizione due diverse modalità per creare gruppi di destinatari: la creazione di gruppi statici e quella di gruppi dinamici.

Creare gruppi statici

I gruppi di destinatari sono uno strumento molto utile per diversificare i contatti in base ad interessi o altri attributi, come il comportamento di acquisto o il sesso. I contatti di una rubrica possono essere salvati in uno o più gruppi.

Per creare un gruppo statico devi cliccare nel header menu su “Destinatari” poi sulla voce “Gruppi” infine cliccare su “Nuovo Gruppo” e assegnargli un nome, ad esempio “Clienti donna”.

come-creare-gruppi-statici

Dopo averlo salvato puoi procedere con l’inserimento dei contatti nel gruppo; vai quindi alla voce “Destinatari” e poi seleziona “Contatti attivi”. Qui puoi scegliere i contatti da inserire nel gruppo appena creato attraverso la ricerca avanzata. Si possono usare anche più attributi di ricerca contemporaneamente (cliccando su “Criterio aggiuntivo”).

Ad esempio, puoi scegliere di selezionare i contatti caratterizzati dall’attributo “Sesso femminile” e apparirà l’elenco dei contatti corrispondenti. Per salvare i contatti selezionati nel gruppo appena creato, sarà sufficiente cliccare sull’icona delle opzioni e scegliere la voce “Salvare nel Gruppo”, seleziona il gruppo appena creato “Clienti donna” e conferma.

In questo modo i contatti sono stati salvati nel gruppo statico.

Se vuoi saper di più sull’utilizzo di Newsletter2go per creare newsletter di successo, non ti basta sapere come creare i gruppi, ma devi assolutamente proseguire la lettura.

Creare gruppi dinamici

A differenza dei gruppi statici i gruppi dinamici si aggiornano automaticamente al verificarsi di determinate condizioni. Se vuoi scoprire come usare Newsletter2go per creare gruppi dinamici segui queste semplici istruzioni.

In primo luogo devi scegliere l’opzione per l’aggiornamento dinamico:

  • clicca su “Destinatari”, poi su “Gruppi” e infine su “Creare Gruppo”;
  • attribuisci un nome al gruppo, ad esempio “Clienti donna”;
  • attiva l’opzione “Aggiornamento automatico”.

Conclusi questi passaggi puoi definire la condizione che attiverà l’aggiornamento del gruppo, cioè la condizione “Sesso” uguale “Donna”, dopodicchè potrai salvare il nuovo gruppo.

come-creare-gruppi-dinamici

Sulla base della condizione appena definita il gruppo si aggiornerà in modo automatico, ad esempio, importando nuovi contatti saranno importati solo i destinatari di sesso femminile.

Il numero dei destinatari è dinamico e consente di segmentare grandi liste di contatti sulla base di questa condizione, senza dover intervenire ogni volta in modo manuale sui gruppi. Ovviamente anche tutti gli altri attributi posso essere utilizzati contemporaneamente come condizione per la creazione di gruppi dinamici più elaborati.

Vuoi scoprire se sei tagliato per fare il Web Marketing Specialist? Scoprilo svolgendo questo test attitudinale.

test-web-marketing-specialist

Come creare una Newsletter

Se vuoi padroneggiare questa piattaforma di e-mail marketing devi sapere come usare Newsletter2go per creare newsletter professionali in base alle tue esigenze di business.

Le possibilità che offre questo software sono davvero ampie.

Alla voce Newsletter e per ogni Rubrica presente sull’account, puoi creare e gestire campagne di newsletter totalmente indipendenti l’una dall’altra.

Esistono due modalità di invio delle newsletter: la modalità manuale e la modalità automatica.

Come creare una Newsletter manuale

La newsletter manuale viene creata una sola volta e inviata ad un determinato gruppo di destinatari.

Per creare una nuova newsletter con Newsletter2go, ti basta seguire 5 passaggi.

  1. Scegli a quali destinatari vuoi spedire la tua newsletter.
  2. Definisci le impostazioni generali come il nome, l’e-mail mittente e e-mail di risposta, l’oggetto, il pre-header. (questi ultimi possono anche essere personalizzati per avere un’intestazione diversificata ad esempio in base al sesso).
  3. Scegli fra i “Modelli vuoti” uno dei diversi template predefiniti, tutti responsive design, oppure seleziona Modelli che hai precedentemente salvato.
  4. Crea la vera e propria newsletter in maniera molto semplice e intuitiva aggiungendo le diverse caselle che ritieni utili attraverso il drag&drop, personalizza la grafica in pochi click attraverso il menu di sinistra.
  5. Verifica l’esattezza dei contenuti, sfruttando i segnali e i suggerimenti inviati dal software,  e infine scegli se inviare la e-mail immediatamente o programmarne l’invio.

come-creare-newsletter-manuale

Come attivare un Autoresponder

Le newsletter autoresponder rientrano fra le newsletter inviate in modalità automatica e garantiscono un enorme risparmio di tempo, oltre a poter svolgere una funzione di customer care estremamente utile per migliorare l’esperienza dei clienti sul tuo sito e-commerce.

Il vantaggio delle e-mail autoresponder è che basta impostarle una sola volta, dopodicché saranno sempre inviate automaticamente sulla base di regole di invio determinate da te in precedenza.

Newsletter2go permette di creare diversi tipi di autoresponder come le “Newsletter di benvenuto o di riattivazione”, “Newsletter di buon compleanno”, “Newsletter in double opt-in”.

Oltre a queste è possibile creare “Newsletter transazionali” da associare alla propria piattaforma di vendita online; è il caso ad esempio delle e-mail di conferma acquisto o pagamento effettuato.

Per creare una nuova newsletter automatica dovrai cliccare su Newsletter > Nuova Newsletter, andare alla sezione “Invio automatico” e selezionare il modello desiderato.

come-attivare-un-autoresponder

La creazione degli autoresponder avviene nei classici 5 passaggi descritti per le e-mail manuali, con la differenza che occorrerà selezionare alcune impostazioni particolari.

Ad esempio, nel caso della “Newsletter di buon compleanno”, la prima cosa da fare non sarà scegliere i destinatari ma selezionare l’attributo “Data di nascita”, poi potrai procedere come nelle normali e-mail, mentre nell’ultimo passaggio di verifica dovrai selezionare il momento di invio e la sua attivazione.

Da questo momento la “Newsletter di buon compleanno”, sarà inviata ogni volta ai contatti che corrispondono ai criteri impostati, nel giorno e nell’ora stabiliti.

È importante segnalare che per usare newsletter autorespoder dovrai prima creare gruppi dinamici con aggiornamento automatico, come descritto precedentemente.

Come creare una serie di newsletter

Ora ti spiego come usare Newsletter2go per creare newsletter in serie, conosciute anche come newsletter di follow up.

Si tratta di quelle newsletter inviate a seguito di e-mail precedenti e risultano particolarmente utili per rafforzare il rapporto con i tuoi destinatari e per far crescere il tasso di conversione.

Anche in questo caso è necessario creare prima un gruppo dinamico, andando su Destinatari > Gruppi > Creare nuovo gruppo. Qui dovrai attivare l’opzione di aggiornamento automatico e inserire gli attributi e i filtri che desideri impostare per creare il flusso di apertura della serie di e-mail.

Per esempio, puoi inserire il filtro “Ha ricevuto” ma “Non ha aperto” l’e-mail X oppure “Ha aperto” ma “Non ha cliccato” l’e-mail Y.

come-creare-serie-di-newsletter

Una volta salvato il gruppo dinamico potrai selezionarlo e utilizzarlo per creare una newsletter di follow up con contenuti personalizzati o con offerte speciali che invoglino i destinatari a cliccare sui tuoi prodotti o servizi per generare conversioni.

Se vuoi avviare un’attività di Consulenza online partendo da zero, segui il Webinar gratuito della linea di Luca Papa!

DIVENTA UN CONSULENTE ONLINE

Come creare un form di contatto

Il modo più semplice per aumentare il numero di sottoscrizioni alla propria newsletter è di sicuro quello di integrare un modulo di inscrizione sul tuo sito web e permettere di salvare automaticamente tutte le nuove iscrizioni sulla rubrica di Newsletter2go.

Come usare Newsletter2go per generare un modulo di contatto e integrarlo?

È molto semplice. Vai alla voce Destinatari > Modulo di iscrizione > Nuovo Modulo di iscrizione.

A questo punto devi eseguire tre passaggi.

  1. Definisci le impostazioni del modulo inserendo il nome e stabilendo in quale rubrica o gruppo devono essere registrate le e-mail generate dal modulo stesso. Inoltre, definisci i testi che devono essere visualizzati nel caso di sottoscrizione completata con successo o di mancata compilazione di campi obbligatori.
  2. Con l’editor puoi creare concretamente il modulo, inserendo tutti i campi che vuoi rendere obbligatori o meno, personalizzando il testo dei riquadri e del tasto di iscrizione.
  3. Nell’ultimo passaggio viene visualizzato uno snippet in javascript da copiare e incollare sul tuo sito in modo statico o come finestra di pop-up.

creare-form-contatto-newslettertwogo

In alternativa, se non si vuole integrare il modulo sul tuo sito è possibile semplicemente copiare il link del modulo creato dal software, cliccando il quale gli interessati saranno indirizzati su una landing page dedicata alle sottoscrizioni, dove sarà visualizzato il modulo da compilare.

Se anche tu vuoi imparare a gestire attività professionali di e-mail marketing, scopri il Corso E-mail Marketing di Digital Coach!

CORSO E-MAIL MARKETING

Integrazioni di Newsletter2go

Vuoi scoprire come usare Newsletter2go per integrarla al tuo sito o al tuo negozio e-commerce? Devi saper che questo software per l’e-mail marketing offre possibilità di integrazione davvero estese con i più diffusi CMS, CRM e piattaforme di webshop presenti sul mercato come Shopify, Prestashop, Woocommerce o Magento.

Attraverso l’installazione di semplici plug-in sarà possibile allineare tutti i contatti presenti nel CMS con le rubriche di Newsletter2go, assicurandoti al tempo stesso l’aggiornamento in modo automatico.

integrazioni-newslettertwogo

Per coloro che gestiscono negozi online, Newsletter2go permette, attivando specifici modelli premium, di utilizzare la funzione di trasferimento dei contenuti in un solo click nella tua newsletter.

Il trasferimento prevede anche l’inserimento automatico del prodotto copiando semplicemente il suo ID così come riportato nella tua piattaforma e-commerce. Tutte le informazioni quali titolo, descrizione, immagini, prezzo del prodotto, categorie e tag, saranno trasferite direttamente nella newsletter che si sta creando.

Conclusioni

Se riconosci l’importanza di attivare campagne di e-mail marketing professionali per far crescere e fidelizzare i clienti del tuo sito web o e-commerce, Newsletter2go è certamente una delle piattaforme più intuitive e complete.

Gli elevati standard di protezione dei dati, la disponibilità di una interfaccia software e l’assistenza dedicata in italiano, forniscono garanzie di supporto e elevati livelli di soddisfazione.

Infine, le funzioni avanzate di automazione per la gestione di piattaforme e-commerce, rendono questo strumento una delle piattaforme professionali migliori per PMI e web agency, garantendo al tempo stesso costi di gestione dei piani a pagamento fra i più conveniente sul mercato, ecco perché sapere come usare Newsletter2go ti permetterà di dare una marcia in più al tuo business!

Se vuoi richiedere maggiori informazioni e scoprire i prossimi Master in partenza compila il form contatti!

CONTATTACI

Articoli correlati

Mailchimp-Specialist-Email-Marketing-Automationemail-marketing

SCARICA UNO TRA OLTRE 30 EBOOK

Aumenta la Tua Conoscenza sugli argomenti del Digital Marketing. Scegli gratuitamente tra oltre 30 Ebook di Digital Coach.

"*" indica i campi obbligatori

Consenso
Hidden
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Recensioni Digital Coach su Google


Fai il Test sulla Tua Professione ideale


PARTECIPA AD UNA PRESENTAZIONE DI ORIENTAMENTO

Presentazione di orientamento Digital Coach

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.