Come vendere libri su Amazon: step, vantaggi e best practice

 

Come vendere libri su Amazon? Probabilmente, ti sarai posto questa domanda se stai pensando a come vendere i libri scolastici usati, per esempio i tuoi libri universitari, oppure se sei proprietario di una libreria o se sei uno scrittore che vorrebbe autopubblicarsi. Questo perché, quando si parla di come vendere libri online, il primo marketplace che viene in mente è proprio il colosso dell’e-commerce creato da Jeff Bezos. ebook come vendere libri su amazon

E non è così singolare pensare ad Amazon per la vendita di libri usati e nuovi perché questa piattaforma del business sul web nasce proprio come libreria online

In questo articolo ti indicherò:

  • come vendere libri su Amazon da privato e da professionista
  • i vantaggi e i costi della vendita online dei libri e dell’autopubblicazione su Kindle (ossia, la libreria di Amazon)
  • le diverse opportunità per venditori e autori 
  • alcune best practice utili a incrementare le vendite dei tuoi libri usati/nuovi e del tuo manoscritto pubblicato in self publishing.

Infine, ti suggerirò alcune strategie di marketing che possono incrementare le vendite dei tuoi libri: sono indicazioni valide anche per altri prodotti vendibili sul marketplace Amazon. Infatti, una strategia di marketing è fondamentale nella vendita online: se sei interessato a vendere i tuoi prodotti on line e a sfruttare le opportunità offerte dalla più grande piattaforma di marketplace, il Corso per vendere su Amazon di Digital Coach potrebbe proprio fare al caso tuo!

Se hai una libreria valuta l’idea di vendere online: lo puoi fare sia con Amazon che aprendo un tuo e-commerce, oppure usufruendo di entrambe le opportunità. Per facilitare la tua scelta, ti ho inserito un video che illustra quali sono i pro e i contro di queste possibilità di vendita sul web!

 

 

Vendere libri su Amazon: perché farlo e vantaggi

Conviene vendere libri su Amazon o vendere libri usati online? Il rapporto AIE (Associazione Italiana Editori), del gennaio 2021, fornisce alcune indicazioni in proposito. 

Nel primo trimestre del 2021 vi è stato un aumento delle vendite di libri sia online che attraverso i canali tradizionali. L’incremento è del 26,6% rispetto allo stesso periodo del 2020 ed è dovuto al maggior tempo trascorso a casa da parte degli italiani, a causa della pandemia, e alle misure governative di sostegno all’editoria. L’AIE segnala un aumento del numero dei lettori: se nel 2019 nella fascia di età tra i 15 e i 74 i lettori erano il 58%, nel 2020 sono diventati il 61%.

Inoltre, e questo è un dato importantissimo, se nel 2019 erano del 27% le vendite di libri su piattaforme di e-commerce, nel 2020 si è raggiunto il considerevole 43%. Questo è in parte dovuto al lockdown, ma è la chiara indicazione di un trend in aumento nell’utilizzo dei canali on-line per l’acquisto di libri. A beneficiare di tale incremento è stata proprio Amazon, che è la piattaforma più usata per l’acquisto on-line.

 

grafico aumento vendita libri

Fonte: Analisi dell’Ufficio studi AIE-collaborazione con Nielsen https://www.aie.it/Mercatodellibro.aspx

 

Il mercato di libri di viaria, ossia i saggi e la narrativa, ha avuto un incremento del 2,4% nell’ultimo anno, gli e-book del 36%. Insomma, nell’ultimo anno in Italia si sono venduti 104,5 milioni di libri, compresi gli e-book. Quindi nel nostro Paese si legge, benché si pensi esattamente il contrario e, soprattutto, sempre più si privilegia l’acquisto on-line dei libri. Per cui, vendere libri su Amazon è conveniente proprio perché vi è un aumento costante delle vendite on-line di libri e, come vedremo, offre opportunità di ricavo e di servizi gratuiti.

 

grafico aumento vendita libri ecommerce

Fonte: Analisi dell’Ufficio studi AIE-collaborazione con Nielsen https://www.aie.it/Mercatodellibro.aspx

 

Quindi, quali sono i motivi e i vantaggi del vendere libri su Amazon?

Lungo l’articolo esplorerò alcuni aspetti della piattaforma che sono motivazioni valide per utilizzarla per il proprio business online, ma, per ora, ti propongo un elenco dei principali motivi per scegliere Amazon per la vendita. Infatti, Amazon: 

  • è il marketplace di riferimento per gli acquisti di libri on-line in Italia
  • conta milioni di visitatori in tutto il mondo, per cui i tuoi libri sono visibili a lettori presenti in tutte le latitudini e longitudini. Nonostante sia possibile vendere sia sul mercato italiano che estero, tuttavia, per il privato la vendita è limitata all’Europa; in particolare a Francia, Regno Unito, Spagna e Germania
  • è un brand consolidato, apprezzato e affidabile per i pagamenti 
  • è particolarmente indicato per il privato che vuole vendere i suoi prodotti senza sobbarcarsi i costi di creazione e gestione di un sito per la vendita on-line.

Per quanto riguarda i vantaggi dei servizi e le opportunità presenti: 

  • aprire il proprio account venditore è facile e gratuito
  • gestire la propria vetrina di libri online è semplice e i costi sono ridotti
  • vi è la possibilità di vendere come privato, come professionista oppure di utilizzare i servizi di autopubblicazione 
  • per il self publishing, Amazon permette guadagni molto superiori ai classici contratti editoriali
  • si ha la possibilità di scegliere il metodo di spedizione che si preferisce. Questo è un aspetto da tenere in considerazione perché la gestione della spedizione è fondamentale nella vendita online, tenendo conto che su Amazon si è esposti alle recensioni degli utenti.

Tuttavia, la piattaforma presenta una criticità da tenere presente nel nostro approccio alla vendita. Infatti, se da una parte Amazon ha milioni di utenti e questo, quindi, rende visibili i nostri prodotti a una vasta platea di lettori, dall’altra vi sono molti altri venditori, quindi competitor con i quali si entra in concorrenza. Per tale motivo, come vedremo, vi è la necessità di adottare una strategia adeguata a incrementare le vendite.

 

Se vuoi incrementare le vendite dei tuoi libri, Amazon è la soluzione che fa per te!
Partecipa al webinar Gratuito e scopri da dove partire

webinar gratuito business vendi su amazon

 

Come vendere i libri su Amazon con account venditore

Come vendere i propri libri su Amazon? Per farlo è necessario creare un account venditore. Hai due possibilità: 

  • registrarti come venditore privato e in questo caso puoi vendere libri su Amazon senza Partita Iva. Hai il limite di vendita di 40 libri al mese, ma non paghi alcun abbonamento alla piattaforma. 
  • registrarti come professionista. Non hai limiti di vendita, ma paghi un abbonamento mensile.

 

Crea l’account venditore

Ma dal punto di vista operativo, ti starai chiedendo, ma cosa devo fare per vendere un libro su Amazon? Niente di più semplice!

Innanzitutto, per vendere su Amazon devi possedere un account. Se non lo hai, segui gli step che ti indico: è facile e veloce!

• Per la creazione, vai alla homepage di Amazon, clicca su Account e liste e poi su Inizia qui.

 

homepage Amazon creazione account

Fonte: screenshot da https://www.amazon.it/

 

Da questo punto in poi, seguendo la procedura guidata, inserisci i dati richiesti e in pochi passaggi sarai in possesso del tuo nuovo account Amazon.

 

come vendere libri su amazon creazione account

Fonte: screenshot da https://www.amazon.it/ Procedura di Creazione account

 

Una volta creato, puoi passare all’apertura del tuo negozio di libri on-line.

• Per la Creazione dell’account venditore, clicca sul tuo nome e nella pagina di restituzione vai nella sezione Vendere su Amazon.

 

creazione account venditore su amazon

Fonte: screenshot da sito Amazon

 

• Sarai quindi indirizzato alla pagina di Registrazione. Per registrarti e scegliere il profilo corretto, non cliccare su Registrati ora, ma su Piani e tariffe. Sarai indirizzato a questa pagina:

 

Amazon piani e tariffe

Fonte: screenshot da sito Amazon

 

Potrai scegliere tra due tipi di account disponibili: Base, per il privato, e Pro, per i professionisti. 

Per l’iscrizione, che darà accesso al Seller Center di Amazon, sono necessari: dati anagrafici, numero di telefono, documento di Identità, carta di credito e coordinate bancarie. Per l’Account Pro devi indicare anche il tipo di impresa, il luogo e data di fondazione, il numero di Partita Iva e di Iscrizione al Registro delle Imprese.

Per l’iscrizione come privato, scorrendo la pagina, al fondo trovi la dicitura Registrati per l’account venditore di base, cliccaci: ora inizia la procedura di iscrizione!

 

account venditore registrazione come vendere libri su amazon

Fonte: screenshot da sito Amazon

 

Dopo averci cliccato, si apre la pagina seguente:

 

inserimento dati registrazione come vendere libri su amazon

Fonte: screenshot da sito Amazon

 

Devi indicare il tuo Paese di residenza (o dell’azienda) e la tipologia di azienda. Ti vengono mostrate 6 tipologie:

  1. Società statale
  2. Società quotata
  3. Impresa privata
  4. Associazione benefica
  5. Ditta individuale
  6. Nessuna, sono un venditore individuale.

Come procedere, quindi?

  • Per l’Account Base devi inserire l’ultima opzione; per l’Account Pro devi inserire in base alla tipologia della tua azienda.
  • Poi inserisci il Nome e Cognome nello spazio dedicato, infine scorrendo la pagina clicca su Accetta e Continua, dove accetti il Contratto e i termini di servizio e di privacy (non dimenticarti di leggere i contratti inseriti e i termini di servizio e di privacy).
  • A questo punto, verifica che i dati inseriti riguardanti il nome siano corretti. Quindi inserisci negli spazi dedicati: il documento di identità con numero e data di scadenza e il numero di telefono.
  • Per la verifica dell’identità, con una spunta, scegli tra Chiamatemi o Inviatemi SMS. Cliccando su Chiamatemi ora o Inviatemi un SMS ti verrà indicato un codice di verifica che devi inserire nello spazio PIN a utilizzo unico. Concluso questo passaggio, clicca su Verifica e Salva.
  • Si apre la pagina Imposta metodo di pagamento: qui inserisci i dati della carta di credito e verifica l’esattezza dell’indirizzo di fatturazione. Quindi procedi con Salva.
  • A questo punto ti viene chiesto il Nome da dare al tuo negozio su Amazon: sceglilo e procedi. 
  • La creazione si perfeziona con l’attivazione della Verifica a due fasi. Hai due possibilità di scelta da indicare con la spunta alla casella corrispondente. Riceverai il codice di acceso attraverso Numero telefonico con chiamata o SMS, oppure con l’Applicazione di autenticazione.

 

Apri un negozio su Amazon e impara a vendere i tuoi libri nuovi o usati con successo!

SCOPRI COME FARE IN SOLI 2 MESI

 

Metti in vendita

Concluso questo passaggio, hai accesso al tuo store di libri on line e all’inventario, dove in modo facile e intuitivo puoi inserire i libri e le tue offerte.

  • In Aggiungi prodotto, nel campo Titolo prodotto, inserisci il titolo e il codice ISBN (International Standard Book Number).
  • Cliccando su Cerca, verifica se il libro è già presente sulla piattaforma. In questo modo Amazon cerca il titolo e tu devi solo decidere se creare un annuncio personalizzato.
    Se il libro è presente, clicca su Metti in vendita: nella pagina che si apre, inserisci la Quantità, le Condizioni e il Prezzo.
    Nel caso non fosse presente sulla piattaforma, crea l’annuncio, cliccando su Crea una nuova offerta. Nel campo di pertinenza seleziona Libri come categoria e indica la sottocategoria. Sono presentate di default le sottocategorie, come Biografie, Gialli e thriller, Tempo libero ecc.
  • Dopo la scelta della categoria, cliccando su Seleziona, crea l’inserzione. Procedi compilando le Informazioni essenziali della scheda prodotto con l’inserimento del Titolo, dell’Autore, la Data e l’Editore di pubblicazione, del codice ISBN. Se selezioni Offerta puoi inserire Prezzo, Condizioni del libro (spaziano, per un libro usato, da Accettabili a Come nuovo) e Quantità. Seleziona Immagini: puoi caricare più immagini.
  • Prima di salvare e pubblicare l’annuncio scegli il metodo di spedizione da usare. Se decidi di aderire alla logistica di Amazon, dovrai spedire i libri al centro di raccolta che ti verrà indicato e sarà Amazon a occuparsi della spedizione. L’effettuazione dell’ordine ti sarà comunicata con una e-mail e sul panello di controllo. Riceverai i pagamenti direttamente sul conto bancario.

 

Costi e commissioni di Amazon

Quanto costa vendere libri su Amazon? Che percentuale prende Amazon sulle vendite?

Il privato paga solo al momento della vendita, infatti, come indicato, non è prevista una quota di abbonamento mensile. I costi previsti sono:

  • una commissione di 0,99 euro a vendita
  • una commissione per segnalazione (per i libri è del 15,45% sul prezzo totale)
  • una commissione di chiusura di 1,01 euro per libro.

Per il professionista, invece, i costi previsti sono:

  • un abbonamento mensile di 39 euro più Iva
  • una commissione di segnalazione del 15,45% sul prezzo
  • una commissione di chiusura di 1,01 euro.

Con questo piano si può gestire l’inventario, monitorare i report degli ordini e effettuare una prova gratuita di 30 giorni.

Per entrambi i piani, se si desidera il servizio FBA, Fullfillment by Amazon, la logistica di Amazon si occupa dello stoccaggio, del ritiro, dell’imballo e della spedizione, eliminando, quindi, molte delle incombenze legate alla vendita. Il costo per la gestione da parte di Amazon è composto da una tariffa mensile fissa di stoccaggio e da una di gestione basata sul peso e le dimensioni del prodotto spedito. Inoltre, con l’adesione a FBA si partecipa alle offerte Prime: questo facilita le vendite perché l’abbonamento a Prime ha milioni di utenti iscritti e offre la garanzia di spedizione in meno di 24 ore.

Naturalmente, ci si può occupare personalmente dell’imballo e della spedizione. L’opzione si chiama FBM, Fulfillment by Merchant, ed è preferibile per le vendite in quantità limitata: in tal modo si evita che i costi della logistica di Amazon incidano sui ricavi.

 

Sei pronto per metterti in proprio vendendo libri su Amazon?
Fai il test e scoprilo!

test mettersi in proprio online per vendere libri

 

Vendere libri con Amazon Kindle 

Ora che si è vista la procedura di come vendere libri su Amazon, ti potrebbe interessare conoscere i servizi di autopubblicazione, cioè come vendere libri su Kindle. Infatti, se sei un autore e detieni i diritti d’autore della tua opera, puoi utilizzare il servizio Kindle Direct Publisching di Amazon, detto KDP, per autopubblicare. Con questo servizio di self publishing potrai pubblicare sui Kindle Store di Amazon.

Ricordo che per chi ha un’azienda o per il professionista, la pubblicazione di un libro in self publishing, anche nel formato e-book, è un’ottima strategia di marketing per il proprio business: è un modo di dare visibilità al proprio personal brand e di valorizzare la propria esperienza e le proprie competenze. 

Prima di vedere i vantaggi dello scegliere KDP, vorrei condividere una citazione tratta dal video esplicativo di Amazon nel quale si indica che uno dei motivi per scegliere il servizio è quello di “comparire accanto agli scrittori famosi che ammiri da sempre”: non è sicuramente un vantaggio materiale ma, per uno scrittore, rappresenta, probabilmente, uno dei sogni che vorrebbe veder realizzato.

E ora ecco i vantaggi materiali della scelta di KDP per l’autopubblicazione:

  • Non aver bisogno di un editor e di un agente letterario: in questo modo si ha un guadagno superiore rispetto alla pubblicazione tradizionale, in quanto le royalties, ossia i compensi, sono decisamente maggiori rispetto al contratto con un editore. Per questo motivo, i libri hanno un costo molto inferiore rispetto all’editoria tradizionale e questo si traduce nella possibilità di vendere un maggior numero di copie. Inoltre, si conserva la titolarità dei diritti di autore, grazie all’accordo previsto di non esclusività. Per cui, come autore, non dovrai sottostare ai classici vincoli stabiliti dalle case editrici per il copyright. ebook reader come vendere libri su amazon
  • Essere presenti su una piattaforma utilizzata dai lettori con l’intento di acquistare e, quindi, essere visibili in un mercato potenzialmente ad alta performance di vendita. 
  • Scegliere in quale versione pubblicare: cartacea, in formato e-book o in entrambi i formati.
  • Pubblicare gratuitamente: il prezzo della stampa sarà scalato dalle royalties al momento della vendita.
  • Scegliere personalmente il prezzo e ottenere anche fino al 70% delle royalties. 
  • Raggiungere milioni di utenti.
  • Pubblicare in pochi minuti e ottenere l’inserimento nei Kindle Store nel giro di 24/48 ore.
  • Avere il libro costantemente disponibile: si pubblica in base al numero delle richieste e, quindi, la tua opera non sarà mai esaurita
  • Ottenere un resoconto reale dei rapporti di vendita. 
  • Creare la propria pagina personale su Author Central e gestirla in modo autonomo, decidendo cosa inserire nella biografia e, quindi, curando il proprio personal branding in autonomia.
  • Poter aumentare ulteriormente le opportunità di guadagno con la registrazione a KDP Select. Il servizio prevede l’inserimento del libro all’interno di Kindle Unlimited e nella biblioteca Prime di Kindle. Kindle Unlimited è l’abbonamento che dà la possibilità ai lettori di leggere i libri che preferiscono senza limiti. Con l’adesione a KDP Select il libro viene inserito in questo abbonamento e guadagni in base al numero di pagine lette da chi ha lo ha preso in prestito. Il servizio prevede che Amazon abbia un periodo di esclusività di 90 giorni, nel quale non potrai distribuire il formato digitale attraverso altri canali, mentre nessun limite è imposto per il formato cartaceo.

 

Crea l’account su Kindle Direct Publishing

Come vendere libri su Amazon Kindle? La piattaforma fornisce, con il servizio KDP Jumpstart, le indicazioni e gli step necessari per usufruire di KDP e iniziare a pubblicare. Di seguito sintetizzo i passaggi fondamentali.

  • Innanzitutto, devi possedere un account Amazon. Dovrai quindi accedere all’home page e inserire le credenziali e la password del tuo Account Amazon.
  • Dopo aver accettato il Contratto e i termini di servizio, inserisci le informazioni sull’autore cliccando nella parte superiore della pagina su “Account di” seguito dal tuo nome.
  • La pagina ti indirizza a Il mio account, dove devi inserire in Informazioni su autore/editore i tuoi dati: nome, telefono e indirizzo.
  • Nella sezione Ricezione pagamenti inserisci i dati bancari richiesti (servono nome banca, numero di conto e coordinate bancarie).
  • Nella sezione Informazioni fiscali inserisci nome, indirizzo e codice fiscale. Infine, clicca su Salva e il tuo account è attivo.

 

Pubblica con Kindle

Per la pubblicazione del libro, bisogna attuare la procedura di creazione. In questa pagina, Creazione di un libro, Amazon fornisce indicazioni sulle procedure, che di seguito sintetizzo.

  • Innanzitutto, devi accedere alla tua Libreria dell’account KDP, una volta entrato in Crea nuovo titolo, clicca sul +.
  • Quindi carica il tuo manoscritto, inserisci il codice ISBN e, per la versione cartacea, anche le opzioni di stampa. Infine, in Anteprima visualizza come appare.
  • Per concludere la procedura, in Diritti e prezzi, inserisci il prezzo e la royalty. Infine, accetta le condizioni e i termini: la procedura di pubblicazione è terminata.

Per l’inserimento del prezzo e del tasso di royalty corretto, KDP ha predisposto la pagina Impostazione del prezzo. Inoltre, è possibile ordinare una copia di prova prima di procedere alla pubblicazione, in modo da verificare personalmente il risultato.

 

Impara ad autopubblicare i tuoi libri e a promuoverli con la migliore strategia
di marketing digitale!
Scopri come fare partecipando al Webinar Gratuito

ISCRIVITI ORA

 

Costi e commissioni di KDP

Non vi sono costi per la pubblicazione su KDP, ma sono applicate delle commissioni sulle royalties, al momento della vendita.
Per l’indicazione del prezzo di listino vi sono dei parametri di riferimento, tra un minimo e un massimo, in base alle dimensioni in megabyte dell’ebook. Per l’applicazione del tasso di royalty corretto bisogna far riferimento alle dimensioni e al territorio di vendita dell’ebook.

  • versione cartacea come vendere libri su amazonPer gli e-book, KDP ha due tipi di royalty: 35% e 70% sul prezzo di listino Iva esclusa, la cui applicazione differisce a seconda del prezzo di listino applicato e del territorio dove viene venduto. A ciò va detratto il costo di spedizione per la royalty del 70%.
    Per cui, il calcolo per ottenere la royalty sarà: 70% x (Prezzo di listino – Iva – Costi di spedizione).
    L’Italia è tra i territori in cui è applicabile la royalty al 70%. 
  • Il costo di spedizione è calcolato sui megabyte del libro digitale: per l’Italia è di 0,12 euro per MB.

 

Per i libri in versione cartacea:

  • la percentuale di royalty è del 60% del prezzo di listino, a cui vanno sottratti i costi di stampa
  • stampi su richiesta e non vi sono spese anticipate, in quanto i costi della stampa verranno detratti dalla royalty
  • i costi di stampa dipendono dal numero di pagine, dall’inchiostro e dal mercato in cui viene venduto
  • per cui, per calcolare la royalty, bisogna moltiplicare il tasso di royalty al prezzo di listino e dalla cifra ottenuta sottrarre i costi di stampa
  • per gli Stati Uniti e il Regno Unito vi è l’opportunità di adesione alla distribuzione estesa (la royalty è del 40%). Prevede la disponibilità del libro all’esterno del circuito Amazon.

Per pubblicare è necessario rispettare i parametri di formattazione del testo e della copertina stabiliti da Amazon. Non entro nello specifico di eccezioni e particolarità dell’applicazione delle royalty e sulle caratteristiche della formattazione, perché ogni opera pubblicabile ha una casistica a sé.

 

Best practice della vendita e pubblicazione su Amazon

Arrivato a questo punto, probabilmente, ti chiederai: come vendere libri su Amazon efficacemente, al fine d’incrementare le vendite? Ti suggerisco alcune best practice utili, ma prima di procedere, è necessario sottolineare che per vendere su Amazon serve una strategia perché i competitor sono tanti e, quindi, bisogna offrire qualcosa che ci distingua.

Inizio col prendere in considerazione l’approccio da mettere in atto per la vendita di libri usati e nuovi su Amazon. In questo caso incidono soprattutto due fattori:

  • le Condizioni del libro: se sono ottime, le chance sono maggiori
  • il Prezzo: più è vantaggioso, più hai possibilità di vendere. Per fissare il prezzo tieni conto delle condizioni del libro e di quello proposto dagli altri venditori: con un prezzo inferiore agli altri hai maggiori chance di vendita, ma valuta anche i costi che dovrai sostenere per il servizio di Amazon.

Inoltre:

  • Cura la descrizione: utilizza lo storytelling per raccontare il libro in vendita, inserisci dettagli degli argomenti trattati. L’utente deve essere attirato verso il libro che proponi e notarlo all’interno della piattaforma. Per cui, utilizza le parole chiave nella descrizione, curando l’ottimizzazione attraverso una ricerca su Google, nel settore di appartenenza dell’argomento e nella nicchia di riferimento. Aiutati anche con lo strumento Suggest della ricerca di Amazon. Cerca di capire quali sono i termini più utilizzati e i trend del momento. Ricorda, per vendere bisogna esser visibili.
  • Utilizza lo spazio riservato sull’account venditore per raccontarti e descrivere qual è la tua attività, se per esempio sei proprietario di una libreria.
  • Inserisci le immagini perché aumentano le chance di vendita e, per i libri usati, permettono di verificare le condizioni.

 

Per quanto riguarda il self publishing, vi sono alcuni elementi ai quali dovrai prestare maggior cura e attenzione:

  • Il Prezzo: stabilire il prezzo è una delle decisioni fondamentali e più difficili. Questo perché se si stabilisse un prezzo troppo basso potrebbe essere visto dall’acquirente come indice di scarsa qualità, dall’altro canto, un prezzo superiore a quello degli altri autori, potrebbe essere percepito come troppo elevato e scoraggiare la vendita. Per cui, per decidere il prezzo, controlla quello degli altri autori della tua categoria e fissa un prezzo che sia competitivo. Potrebbe essere utile offrire la lettura di alcune parti in modo gratuito, magari i primi capitoli, in tal modo il lettore può valutare il prezzo e la qualità del tuo libro.
  • Titolo e Sottotitolo: sono importanti per aumentare le visualizzazioni sulla piattaforma di ricerca Kindle e perché da essi dipende la decisione di acquisto. Per cui, per la vendita del tuo libro, scegli un titolo e sottotitolo che attirino l’attenzione del lettore, suscitino interesse e che soddisfino la ricerca dell’utente.
  • La Descrizione: serve a far comprendere immediatamente l’argomento trattato, quindi deve essere scritta in modo da risultare utile all’utente con indicazioni dettagliate. Indica i vantaggi derivanti dalla lettura della tua opera, e scrivili in modo semplice e chiaro. Utilizza tecniche di storytelling nella descrizione: cerca di coinvolgere e emozionare il possibile acquirente, soprattutto se il tuo libro è di natura narrativa. Ricorda: le emozioni sono importantissime nella decisione di acquisto.
  • Le Parole Chiave: corrispondono ai termini che l’utente digiterà per trovare i libri di suo interesse sulla piattaforma. Per cui, fai una ricerca nel settore di riferimento dell’argomento del tuo libro, guarda quali sono i trend e i termini maggiormente usati nella nicchia di riferimento a cui ti riferisci. Quindi, utilizzali nella descrizione.
  • La Categoria e la Sottocategoria: sono delle liste fornite da Amazon entro le quali dovrai inserire il tuo libro. Scegli la categoria adatta, valutando anche la sottocategoria: se puoi privilegia una nicchia specifica.
  • La Copertina: scegline una che stuzzichi la fantasia del lettore. La copertina incide sull’attenzione posta dal lettore e una copertina migliore, spesso, è percepita come indice di qualità maggiore.  Anche in questo caso, visiona le copertine utilizzate dagli altri autori, cura le immagini. Potrebbe essere il caso di farti seguire da un professionista specializzato in creazione di copertine oppure puoi utilizzare lo strumento di Creazione copertina di Kindle. Potresti effettuare degli A/B test per vedere quale copertina ha la miglior performance.

Non avendo un editore alle spalle dovrai applicare tecniche di marketing per la promozione e incrementare le vendite. Per promuovere puoi:

  • Contattare giornali e giornalisti, blog dedicati alle tematiche da te trattate, centri culturali per delle presentazioni, recensori sul web e su carta, influencer, meglio se del tuo settore di riferimento.
  • Entrare in contatto con altri gruppi di scrittori, per esempio su Facebook, per lo scambio di opinioni, consigli e recensioni.
  • Partecipare a eventi e fiere.
  • Creare un blog nel quale parli di te e del tuo libro e utilizzare i social per fare promozione. La creazione di un blog e l’utilizzo dei social possono essere utili anche nella vendita di libri usati o nelle vendite come professionista, in quanto permettono di creare articoli e contenuti legati alle tematiche dei libri che vendi. Utilizza i social per postare contenuti affini agli argomenti del tuo libro. In questo caso, devi aver cura del tuo personal branding esprimendo coerenza ai tuoi valori, alle tue scelte e alle tematiche che porti avanti. Crea il tuo tono di voce sui social che sia coerente con il tuo personal branding. Cura la comunicazione avendo riguardo al tuo target di riferimento.
  • Creare una mailing list e inviare e-mail per far conoscere la tua opera.
  • Creare video, video tutorial, webinar: utilizzali per spiegare aspetti trattati dal tuo libro o fornire contenuti utili, ad esempio se hai scritto un manuale di Giardinaggio, potresti creare un video nel quale spieghi come effettuare la potatura di una determinata pianta.

 

Conclusioni e Coaching strategico

Come si è visto, oggi vendere libri su Amazon come venditore privato o professionale, oppure vendere il proprio manoscritto attraverso il self publishing, presenta numerosi vantaggi e può esser fatto con costi limitati e utilizzando la logistica di Amazon per gestire ed evadere gli ordini.
Aprire un account base o da professionista o pubblicare un libro avviene in maniera facile e puoi scegliere di svolgere queste attività in modo saltuario, per acquisire un reddito extra rispetto alla tua attività principale, oppure puoi decidere di dedicare tempo e risorse.

Spero di averti fornito una guida utile a come vendere libri su Amazon suggerendoti alcune best practice da utilizzare. Infatti Amazon è, sicuramente, la piattaforma adatta per le vendite online di libri e per dare visibilità alla tua opera. Tuttavia, per ottenere dei risultati apprezzabili, vi è la necessità di diverse competenze nella scelta di alcuni elementi fondamentali, come il titolo, la descrizione, la copertina, il prezzo. Ma, soprattutto, vi è la necessità di competenze di marketing e di promozione.
Per cui, può essere utile rivolgersi a professionisti del settore per ottenere una consulenza su come dar vita a una strategia capace di portare performance positive.

 

Richiedi una consulenza personalizzata con un nostro esperto.
Ti guiderà nella definizione della giusta strategia per iniziare a vendere i tuoi libri su Amazon

PRENOTALA GRATUITAMENTE

 

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli:

come vendere infoprodotti amazon-influencer - evidenza algoritmo-amazon-cosa-e

webinar gratuito impara a delegare al tuo team e libera il tuo tempo luca papa

SCARICA UNO TRA OLTRE 30 EBOOK

Aumenta la Tua Conoscenza gratuitamente sugli argomenti del Digital Marketing.
Scarica in basso il tuo e-book

"*" indica i campi obbligatori

Consenso
Hidden
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Recensioni Digital Coach su Google


Fai il Test sulla Tua Professione ideale


Esercitazioni Live 100% Pratica Operativa


PARTECIPA AD UNA PRESENTAZIONE DI ORIENTAMENTO

Presentazione di orientamento Open Day Digital Coach

16 Commenti

  1. Tiziano Picca

    Grazie Simone Novarese per il tuo commento. In effetti, Amazon ha fatto passi da gigante come marketplace, ma ha mantenuto il cuore del suo business iniziale, la vendita di libri, addirittura ampliando la sua offerta di servizi e diventando il leader mondiale per il self-publishing.

  2. Tiziano Picca

    Grazie Simone Novarese per il tuo commento. In effetti, Amazon ha fatto passi da gigante come marketplace, ma ha mantenuto il cuore del suo business iniziale, la vendita di libri, addirittura ampliando la sua offerta di servizi e diventando il leader mondiale per il self-publishing.

  3. Tiziano Picca

    Grazie mille Simone Aili per il tuo commento. Sì, Amazon è nato come libreria on-line e, poi, si è espanso includendo, per quanto riguarda i libri, il self-publishing e servizi digitali innovativi, quali i prestiti di libri.

  4. Tiziano Picca

    Grazie mille Simone Aili per il tuo commento. Sì, Amazon è nato come libreria on-line e, poi, si è espanso includendo, per quanto riguarda i libri, il self-publishing e servizi digitali innovativi, quali i prestiti di libri.

  5. Simone Novarese

    Come giustamente ricorda l’articolo, all’inizio Amazon era nato per vendere libri. L’articolo è interessante e spiega in modo esaustivo e chiaro quanti diversi modi ci sono oggi per vendere libri su Amazon, anche autopubblicandosi.

  6. Simone Novarese

    Come giustamente ricorda l’articolo, all’inizio Amazon era nato per vendere libri. L’articolo è interessante e spiega in modo esaustivo e chiaro quanti diversi modi ci sono oggi per vendere libri su Amazon, anche autopubblicandosi.

  7. Simone Aili

    Amazon è nato vendendo libri, prima di leggere questo articolo non pensavo fosse ancora un settore cosi importante della piattaforma. Grazie!

  8. Simone Aili

    Amazon è nato vendendo libri, prima di leggere questo articolo non pensavo fosse ancora un settore cosi importante della piattaforma. Grazie!

  9. Tiziano Picca

    Grazie Alessia Adamo per il tuo commento positivo e propositivo! Ho concepito l’articolo proprio come hai sottolineato tu: cercando di fornire una guida passo a passo e di fornire delle strategie di marketing e di promozione per incrementare le vendite. E come da te sottolineato, queste strategie sono utili anche per la vendita di altri prodotti!

  10. Tiziano Picca

    Grazie Alessia Adamo per il tuo commento positivo e propositivo! Ho concepito l’articolo proprio come hai sottolineato tu: cercando di fornire una guida passo a passo e di fornire delle strategie di marketing e di promozione per incrementare le vendite. E come da te sottolineato, queste strategie sono utili anche per la vendita di altri prodotti!

  11. Tiziano Picca

    Grazie mille Serena Cadoni, sono molto contento che l’articolo ti sia risultato utile. Spero che le best practice che ho inserito ti saranno utili per incrementare le vendite, nel caso tu abbia libri o altro da vendere su Amazon!

  12. Tiziano Picca

    Grazie mille Serena Cadoni, sono molto contento che l’articolo ti sia risultato utile. Spero che le best practice che ho inserito ti saranno utili per incrementare le vendite, nel caso tu abbia libri o altro da vendere su Amazon!

  13. Serena Cadoni

    Ritengo questo articolo davvero molto completo, utilissimo per chi vuole saperne di più su come vendere su Amazon!

  14. Serena Cadoni

    Ritengo questo articolo davvero molto completo, utilissimo per chi vuole saperne di più su come vendere su Amazon!

  15. Alessia Adamo

    Una guida strategica e pratica per destreggiarsi nell’avventura delle vendite su Amazon, che si tratti di libri o di altro. Un mondo assolutamente affascinante che ci permette di ripensare al nostro approccio verso la vendita e l’acquisto. La spiegazione passo passo rende tutto ancora più comprensibile e invoglia a provare una nuova avventura.

  16. Alessia Adamo

    Una guida strategica e pratica per destreggiarsi nell’avventura delle vendite su Amazon, che si tratti di libri o di altro. Un mondo assolutamente affascinante che ci permette di ripensare al nostro approccio verso la vendita e l’acquisto. La spiegazione passo passo rende tutto ancora più comprensibile e invoglia a provare una nuova avventura.

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *