Seleziona una pagina

Piano Editoriale Instagram: cos’è e come crearlo in modo strategico

Sei curioso di sapere cos’è un piano editoriale Instagram e come crearlo? Stai leggendo l’articolo giusto!

Vedremo insieme come riuscire a organizzarlo in modo strategico ed efficace. Grazie all’esplosivo sviluppo della tecnologia, le aziende hanno imparato ad accogliere questi nuovi strumenti social web. Nello specifico, il Piano Editoriale aiuta a gestire e a organizzare la pubblicazione dei post su Instagram, in modo tale da mantenere vivo l’interesse e l’entusiasmo dei propri followers. Ci sono numerosi strumenti tra i quali potrai scegliere quello che sarà più compatibile alla tua strategia di marketing. Per riuscire a creare un piano editoriale che dia il suo incredibile contributo per il raggiungimento dei risultati prestabiliti, è necessario avere la giusta formazione, che riuscirai ad ottenere grazie al Corso Instagram Marketing.

Piano Editoriale Instagram, cos’è e a cosa serve

Instagram è un Social Media che ha piacevolmente sorpreso milioni di utenti, grazie alle sue molteplici funzionalità:

  • si possono condividere foto e video;
  • pubblicare Storie, che restano sul proprio profilo per la durata di 24 ore;
  • fare le dirette, usate maggiormente da personaggi pubblici, per avere contatti diretti con i propri followers;
  • postare IGTV, ossia video lunghi che vengono caricati in un’app strettamente collegata ad Instagram.

La completezza di questo Social Media ha fatto sì che attirasse l’attenzione delle imprese che hanno ben pensato di utilizzarlo per fini professionali. Ovviamente, essendoci così tanta scelta nelle diverse modalità di pubblicazione dei contenuti, non sarebbe poi così produttivo se non fosse usato il piano editoriale Instagram: è un documento usato per migliorare, organizzare e strutturare con criterio la pubblicazione dei post in base alla propria strategia di content marketing. 

Come in ogni cosa, prima di iniziare, è necessario fermarsi un attimo a pensare e organizzarsi doverosamente. Iniziamo quindi dall’analisi dei dati dell’impresa e la conseguente strategia che si decide di seguire. È un passaggio necessario che permette di avere una visione più ampia e chiara, per poter procedere in maniera fluida nel creare un piano editoriale efficace. Da questo processo ne derivano moltissimi benefici, sia che si parli di piccole, medie o grandi realtà. 

Scopri la tua predisposizione per la professione del Social Media Manager.
Fai il test! 

test social media manager

Tante volte capita che si arrivi alla data in cui si è deciso di pubblicare un contenuto e se ne è sprovvisti; la tentazione di pubblicare delle foto o video di scarsa qualità è forte e si potrebbe cedere a costo di non saltare la pubblicazione prestabilita. Questo avviene perché si suol sminuire il tempo di cui si ha realmente bisogno per creare contenuti. È molto comune, agli inizi della propria carriera, non riuscire a gestire bene il proprio tempo cadendo spesso in esternazioni del tipo “quanto ci vorrà mai a postare delle foto su Instagram?”, “ci vogliono due secondi a scegliere i giusti hashtag!”.

creare piano editoriale instagramVuoi evitare situazioni del genere che al solo pensiero fanno sentire la classica sensazione di acqua alla gola? Bene! Crea un piano editoriale Instagram! Grazie ad esso avrai nelle tue mani una strategia di pubblicazione programmata e strutturata, in anticipo. Una volta stesa la tua strategia di marketing su Instagram, dovrai pianificare e organizzare i contenuti da divulgare, decidere in quale giorno specifico della settimana pubblicarli e iniziare a crearli come se non ci fosse un domani. Man mano che pubblichi contenuti già pronti, continui a produrne altri, e continui così, facendo attenzione ad avere sempre qualche contenuto jolly nel tuo archivio per qualsiasi imprevisto.

Il piano editoriale Instagram serve quindi a evitare due grandi errori che potresti fare usando questo social media a livello professionale: 1) postare ogni giorno in base alle idee che vengono sul momento; 2) peggio ancora non pubblicare niente, in quanto sprovvisto di contenuti, mentre molti tuoi follower aspettano con ansia le tue pubblicazioni! Concentrati sulla qualità di ciò che pubblichi e non sulla quantità! (Scopri di più su cos’è un piano editoriale)

Una delle attività del professionista in ambito social,
è organizzare i post che verranno pubblicati. Acquisisci le competenze necessarie!

CORSO SOCIAL MEDIA MANAGER

Guida per creare un Piano Editoriale Instagram

Per realizzare un piano editoriale Instagram efficace, è indispensabile seguire una scaletta, che ti aiuta ad individuare i diversi fattori da tenere in considerazione per la sua pianificazione. 

Definisci lo stile del tuo profilo Instagram

Instagram è il Social Media più “visivo” per eccellenza prediligendo la pubblicazione di foto e video. Quello che determina lo stile del tuo profilo sono i feed, ossia i contenuti che, una volta pubblicati restano sulla pagina principale del tuo account (non scompaiono dopo 24 ore come le Storie). Lo stile è determinato, nello specifico, dalla combinazione delle immagini

  • puoi scegliere un colore e mantenerlo come sfondo di ogni immagine che pubblicherai. Ad esempio, se scegli il bianco, il tuo profilo risulterà particolarmente luminoso e in questo modo verranno messi in risalto i soggetti delle foto;
  • usare i filtri. Magari scegline uno particolarmente compatibile con i tuoi contenuti e usa sempre quello, per dare al profilo un’idea di omogeneità;
  • fare un mix dei due temi precedenti per non annoiare l’utente.

Analisi SWOT, benchmarking e obiettivi

  • È essenziale, in questa fase di ideazione del tuo piano editoriale Instagram, procedere con l’analisi SWOT. Grazie a questopubblicare piano editoriale instagram
    strumento di pianificazione strategica, verranno valutati i punti di forza (Strengths), le debolezze (Weaknesses), le opportunità
    (Opportunities), e le minacce (Threats) della tua impresa, per avere più elementi in mano che ti permetteranno di prendere decisioni per il raggiungimento dei tuoi obiettivi. 
  • In questa stessa fase è incluso il benchmarking, ossia l’analisi della concorrenza. Quest’ultima servirà, grazie a un meccanismo di comparazione, per rendersi conto del come il competitor è riuscito a raggiungere determinati risultati, in modo tale da avere performance dello stesso livello o più qualitative.
  • Non meno importante è la scelta degli obiettivi. Ti devi porre la domanda: perché hai deciso di avere un profilo proprio su questo Social Media? La risposta a questo quesito sarà il tuo obiettivo da raggiungere e bisogna tenerla in considerazione durante la pianificazione dei contenuti.

Identifica le “buyer personas”

Dopo l’analisi approfondita del proprio brand, passiamo all’identificazione delle proprie “buyer personas”. Per fare questo dovrai semplicemente rivolgerti i seguenti interrogativi:

  1. A chi mi voglio rivolgere?
  2. Chi è il mio cliente tipo?
  3. A chi sto parlando?

Tutte queste domande definiscono nettamente un profilo di persona molto specifico a cui ti rivolgerai e che d’ora in poi rappresenterà la tua audience.

guida piano editoriale instagramSuccessivamente passiamo alla scelta del potenziale “soggetto” dei tuoi prossimi post che verranno distribuiti con criterio nel tuo piano editoriale Instagram. Nel prendere questa decisione, ti devi far guidare da un concetto base: “non pubblichi per te stesso, bensì per il tuo pubblico!”. Qualsiasi cosa ti verrà in mente di inserire nella lista dei contenuti da pubblicare, devi pensare che deve rientrare negli interessi della tua audience, per accattivarla e aumentare così i tuoi followers. 

Pensaci un attimo: per quanto i tuoi contenuti possano essere di alta qualità, se non rientrano negli interessi degli utenti, chi li guarderà? Chi diventerà o continuerà ad essere un tuo follower? Per essere sicuro di riuscire in questo, non puoi limitarti nella divulgazione asettica di contenuti anonimi, bensì devi distinguerti dalla massa! Ti potrebbe aiutare in questo lo Storytelling: rendendo i tuoi contenuti unici sia dal punto di vista visuale che concettuale, in modo da trasmettere emozioni in chi legge. Bene, piano piano stiamo capendo qual è la strada da prendere e che passi seguire per la creazione di un piano editoriale Instagram di successo!

Quali attitudini e caratteristiche deve avere un Social Media Manager?
Scoprile scaricando l’Ebook Gratuito

social media manager ebook

Tipi di contenuti da distribuire nel tuo Piano Editoriale Instagram

Una volta capito cosa i tuoi followers si aspettano da te, devi metterti all’opera per creare contenuti che soddisfino le loro necessità e interessi. Vediamo insieme quali potresti proporre alla tua audience, magari alternandoli in modo tale da donare leggerezza e diversificazione al tuo profilo:

  1. Contenuti di particolare valore: sono quelli in cui dai una soluzione ai problemi degli utenti. In alcuni ambiti sono quei contenuti che soddisfano le loro necessità. Varia a seconda del tipo di business che hai.contenuti piano editoriale instagram
  2. Contenuti motivazionali: sono quelli in cui motivi l’utente a scegliere te e non la concorrenza, descrivendo il tuo prodotto ed evidenziando cosa lo differenzia da altri e quindi il perché dovrebbero preferirlo.
  3. Contenuti “nascosti”: mostrare il “come” svolgi il tuo lavoro e perché lo svolgi in quel determinato modo. Sarebbe il retroscena, la preparazione che poi porta al risultato finale.
  4. Contenuti divertenti: in cui evidenzi la parte divertente del tuo lavoro (non è applicabile a tutti i tipi di business).
  5. Contenuti di ispirazione: testimonianze di tuoi utenti che raccontano storie di successo.

Per aiutarti a capire meglio il tipo di contenuti che corrispondono a quelli appena descritti nel piano editoriale Instagram, ti faccio un esempio pratico prendendo in considerazione un’istruttrice di yoga:

  1. pubblica video in cui fa lezione di yoga;
  2. spiega in un video il perché dovrebbero preferire lei ad un’altra, evidenziandone le differenze che aiutano a prendere la decisione nella sua direzione;
  3. crea dei post con contenuti in cui mostra il modo in cui si allena per poi arrivare a registrare la lezione che pubblicherà;
  4. condivide video in cui si vedono piccole cadute divertenti mentre si esercita, questo aiuta i suoi follower a capire che anche un’istruttrice cade tante volte prima di raggiungere un risultato, e lo fa divertendosi;
  5. realizza dei post con i feedback di clienti che hanno trovato le sue lezioni molto utili.

Pianifica il Piano Editoriale Instagram e pubblica i post

Per creare un Piano Editoriale per Instagram, devi tenere conto dei seguenti fattori:

  • feedback ricevuti dai tuoi followers, quindi pianificare i tuoi contenuti in base a quelle che sono le loro esigenze e richieste;
  • rendere unicamente originali i contenuti che pubblicherai, distinguendoti dalla massa grazie a nuove idee creative;
  • cercare di adattare prodotti o servizi che offri in base al periodo dell’anno.

Tenendo conto di tutti i fattori analizzati finora, a questo punto non resta altro che iniziare a pensare quella che sarà la struttura del tuo piano editoriale Instagram e pianificare in essa i contenuti da pubblicare.

Il punto di partenza riguarda i canali all’interno di Instagram dove pubblicare.

  • Feed: foto e/o video
  • IGTV: video lunghi 
  • Storie.

Decidi come distribuire con criterio i diversi tipi di foto e video che hai intenzione di condividere nei diversi canali interni e organizza il piano editoriale Instagram, non resterà altro che produrre i contenuti decisi ed inserirli nel calendario per poi vederli pubblicare nei tempi prestabiliti.

Scopri le strategie vincenti per aumentare i follower su Instagram.
Scarica la Mini Guida Gratuita

ebook aumentare follower su instagram

Tools utili per fare piani editoriali

Per fare un piano editoriale Instagram ci sono diverse modalità che potrai analizzare e scegliere in base alle tue preferenze. Vediamone insieme qualcuna.

  1. Foglio Excel: questa modalità di piano editoriale Instagram excel molto schematica che si estende sulla griglia di celle excel che conosciamo tutti. Ma tuttavia, non è la preferita dagli esperti che si occupano nello specifico di Instagram, che nella maggior parte dei casi prediligono una struttura più grafica e curata dal punto di vista visivo. 
  2. Calendario Google: è l’alternativa più pratica ed è alla portata di tutti. È un perfetto esempio di piano editoriale Instagram per chi gestisce uno stesso profilo con più persone e quindi offre la comodità di notare subito modifiche “live” grazie alla condivisione dello stesso. 
  3. Template: ve ne sono una miriade e possono tutti essere scaricati dal web. La grande disponibilità di un “piano editoriale Instagram template” permette di poter scegliere in base alle differenti necessità professionali e aziendali.
  4. Evernote: è un’app che dà la possibilità di consultare il tuo piano editoriale Instagram ovunque ti trovi e in qualsiasi momento.
  5. Postpickr: è un’alternativa che offre sia un piano gratuito che a pagamento. Varia in base alle funzionalità di cui si ha bisogno.

Hai un’attività e vorresti fare il passo di qualità grazie a Instagram?
Affidati ai consigli di un professionista!

RICHIEDI UNA CONSULENZA GRATUITA

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli:

piano marketing facebook  social media manager  come scaricare la lista dei follower instagram

Digital Coach è alla ricerca di 5 Digital Sales Specialist.

Leggi la descrizione e Guarda il Video di Luca Papa.

Pulsante scopri di più

SCARICA UNO TRA OLTRE 30 EBOOK

Aumenta la Tua Conoscenza gratuitamente sugli argomenti del Digital Marketing.
Scarica in basso il tuo e-book

"*" indica i campi obbligatori

Consenso
Hidden
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Recensioni Digital Coach su Google


Fai il Test sulla Tua Professione ideale


Esercitazioni Live 100% Pratica Operativa


PARTECIPA AD UNA PRESENTAZIONE DI ORIENTAMENTO

Presentazione di orientamento Open Day Digital Coach

43 Commenti

  1. Monica Ciminelli

    Il calendario editoriale è una di quelle cose che studi a lezione, ma poi pensi… posso anche farne a meno.
    Poi , dopo al massimo un mese ti ritrovi incasinato fino al collo e non trovi più i post, non sai cosa devi ancora pubblicare e cosa hai già pubblicato :) I fondamentali sono importanti, lo impari facendo pratica!

  2. Roberta Nubile

    Verissimo. Non si può decidere di postare cose a caso, oppure di affidarsi al famosissimo “miocugggino che è bravo e costa poco”.

    No.
    Il piano editoriale è uno strumento potentissimo, che permette non solo di concordare e pianificare anticipatamente la gestione dei post, ma anche di monitorare successivamente i contenuti più performanti.

  3. Virginia Acanfora

    Perchè non sempre basta scrivere contenuti buoni devi avere una strategia di attacco e questo è possibile grazie al pieno editoriale. Lo trovo davvero molto utile, facilita cosi il lavoro aiutando nel raggiungimento degli obiettivi. Da applicare non solamente su istragram , ma anche sugli altri social.

  4. Silvia Catani

    Grazie per questo articolo, ottimi suggerimenti per come poter gestire al meglio il social Instagram. Il piano editoriale il primo passo di una strategia vincente.

  5. Maria Elena Molle

    Articolo da tenere a mente.L’errore più grande che puoi fare è postare ogni giorno in base alle idee che ti vengono sul momento si rischia di pubblicare post di basso contenuto.

  6. Valeria Mucciola

    Il piano editoriale è un elemento fondamentale per il blog ed è alla base di una strategia vincente

  7. Silvia Lano

    Interessante, un articolo che offre consigli specifici per creare un piano editoriale su Instagram strutturato a dovere. L’organizzazione è la chiave!

  8. Valeria Mucciola

    interessante articolo! spiegazione chiara di come iniziare a lavorare con un piano editoriale, consiglio!

  9. Simona Biondi

    Molto interessante la classificazione dei contenuti da distribuire nel piano editoriale e il suggerimento dei tools da utilizzare!

  10. Giuseppe Zaccaria

    Interessante articolo. Spiega in maniera dettagliata e precisa come gestire un piano editoriale che è fondamentale per un’azienda

  11. Erika Baggetto

    Avere un piano editoriale ben definito permette di gestire nel modo nel modo giusto la propria pagina Social, non solo Instagram.
    Questa guida è essenziale ma ben fatta, contiene tutti gli elementi utili per una pianificazione ottimale.

  12. Diego Fabio Grillo

    Il piano editoriale è fondamentale per la gestione dei contenuti. Spiegazione approfondita che tocca tutti i punti importanti per strutturare un buon piano editoriale.

  13. Nicoletta Andrello

    Articolo che ben sottolinea il ruolo del piano editoriale per un’efficace strategia di marketing oltre a spiegare in dettaglio come procedere alla sua creazione. Ottimo lavoro Lorena!

  14. Francesco Cretella

    Guai a lasciare i contenuti nel più totale disordine, errore fatale. Un piano editoriale è una linea guida per tutte le aziende che si rispettino.

  15. Arianna Di lullo

    È un articolo super dettagliato, e si percepisce l’importanza che ha un buon piano editoriale se si vuole crescere su Instagram

  16. Manuel Lazzarotto

    Il piano editoriale è fondamentale per mantenere la corretta organizzazione del proprio lavoro, sapere cosa fare , quando farla e come farla grazie ad un’analisi fatta preventivamente sul proprio mercato, sui propri clienti attuali e potenziali . Insomma, nulla deve essere lasciato al caso!

  17. Cerri Metlliu

    Senza un piano editoriale non sarebbe possibile organizzare e gestire la pubblicazione dei contenuti, e raggiungere gli obbiettivi prefissati diventerebbe un impresa ardua!

  18. Leonardo Taverna

    Articolo molto interessante ed utile per chiunque voglia portare avanti, una strategia social. Il piano editoriale, è di grande aiuto ed è in grado di garantire risultati tangibili, nel medio-lungo periodo.

  19. Serena Ruggirello

    Articolo molto interessante che si rivela utile a tutti coloro che vogliono avvicinarsi a questo social media. Il piano editoriale è uno strumento fondamentale per usare nel modo nel modo giusto e a proprio vantaggio i social. La descrizione del piano che viene fatta è sicuramente dettagliata per cui può rivelarsi un aiuto non indefferente. Partire con una programmazione è il top per ottenere semore il meglio!

  20. Alban Lutaj

    Grazie a questo articolo scopro che per lavorare su Instagram non basta avere followers ma bisogna affidarsi ad un piano editoriale,una strategia ben precisa in base al prodotto si vuole pubblicizzare. Penso che se il metodo, i tempi e la qualità siano molti importanti. Il fatto di dover pubblicare in primis per il cliente,quindi non dobbiamo pubblicare e pubblicizzare ciò che piace a noi ma ciò che è richiesto dal utente. Ottimo articolo che mi ha portato alla conoscenza di fattori non conoscevo.

  21. Olga Floccari

    piano editoriale è veramente una cosa molto efficace in gestione dei post in questa rete sociale, ti aiuta di monitorare quali contenuti avevano successo e quali no. Io uso il piano editoriale fatto da me in Excel con i grafici. Poi si potrà fare analisi e vedere quali contenuti e perché hanno avuto tanti commenti, e quali no. E poi, alla fine, concentrarsi su quel tema o tono di voce o modi di dire, e anche foto per creare i contenuti più coinvolgenti.

  22. Marco Ronco

    Il piano editoriale è la base per una strategia vincente sui social, pianificare e testare è fondamentale

  23. Fabiana De Lauretis

    Articolo molto ben strutturato ed utile !
    Complimenti

  24. elisaottino

    Il piano editoriale è un elemento fondamentale per il nostro blog e la gestione dei nostri social.

  25. Giorgio Surdi

    Alla base di una campagna vincente c’è sempre alle spalle un ped redatto alla perfezione

  26. Cinzia8

    Redigere il piano editoriale è il primo passo per una strategia vincente sui social ed è la conferma di come, più in generale, la pianificazione sia alla base di qualsiasi tipo di progetto. Le spiegazioni dettagliate arricchite dall’esempio concreto fanno di questo articolo un’ottimo punto di partenza per chi vuole cimentarsi!

  27. Tinca Mantog

    Pianificare è la chiave! Solo così si riesce ad avere una lettura chiara di quelli che saranno poi i risultati.

  28. Francesca Sala

    Utile e spunti molto interessanti ne terrò sicuramente conto per il mio prossimo piano di instagram

  29. Francesco Pompeo

    Ben fatto! Il calendario editoriale è un aspetto fondamentale per pianificare la strategia dei contenuti.

  30. Francesco Cretella

    Instagram è una piattaforma dalle infinite possibilità, un buon piano editoriale è fondamentale per sfruttarla al meglio. Ottimo articolo!

  31. Ale.risi88

    Bella guida su come creare un piano editoriale su un social come instagram in continua crescita; la programmazione di un piano editoriale è una delle prime attività da redigere per conseguire risultati soddisfacenti e non improvvisare.

  32. Maria Cristiana Tudose

    Interessante, considero che la creatività sia fondamentale!

  33. Greta Rachita

    Complimenti Lorena. Articolo ben fatto ed esaustivo. Un piano editoriale ben fatto è essenziale per il successo di un social.

  34. Veruscka Barcatta

    Come per tutti i progetti (digitali e non) analisi e pianificazione prima di tutto! IG è un ottimo strumento per il visual content. Come sempre le spiegazioni di Lorena vi possono aiutare a schiarire le idee. Analizza nel dettaglio tutti gli aspetti della questione, da dove partire, cosa valutare durante la progettazione, che tipi di contenuto postare, come organizzare un proprio piano editoriale. Io amo Evernote ;)

  35. Daniela Bruno

    Il piano editoriale è un documento essenziale per le strategie di marketing.Quest’articolo è utile perché in modo chiaro spiega come si gestisce e come deve essere pianificato.

  36. Paula

    Great article!

  37. Francesca Conti

    Articolo veramente molto interessante che aiuta coloro che vogliono avvicinarsi ad Instagram a partire nel modo giusto o a chi già lo usa a capire se lo sta facendo nel modo giusto. La descrizione del piano è molto dettagliata e chiara e sicuramente aiuterà molti. E’ sempre meglio partire con una programmazione strutturata piuttosto che andare a braccio di giorno in giorno.

  38. Luca Vanoli

    Instagram ha sicuramente un grosso potenziale e un piano editoriale strutturato, è sicuramente molto importante.

  39. Alessio Mastroianni

    Io in primis le prime volte che mi trovavo le prime volte a crearlo per lavoro avevo delle difficoltà, ma con l’esperienza piano piano sono arrivato a trovare il metodo per crearne uno che funziona. Molti aspetti trovati in questo articolo difatti sono presenti anche nel mio workingflow. Molto interessante davvero!

  40. Adriana Ambrosiano

    Ottimo articolo! Creare un piano editoriale è fondamentale per organizzare i propri contenuti.

  41. Luigi Carbini

    Utile lettura.
    Attuare un piano editoriale ben strutturato, aiuta a gestire meglio la pubblicazione dei post, ottimizzando anche il tempo.

  42. Laura Feraudo

    Articolo esaustivo e chiaro sul piano editoriale, documento fondamentale per gestire i vari contenuti su Instagram e non solo.

  43. Michela Tulli

    Interessante articolo! Spiega in modo chiaro come gestire il piano editoriale, uno strumento fondamentale per la gestione di ogni social.

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.