Come e quanto si guadagna con un blog? Competenze e strategie per monetizzare

Quanto si guadagna con un blog di successo? E come si fa a guadagnare con un blog? La risposta non è semplice. Sicuramente fra gli aggettivi più nominati quando si parla di guadagni dovuti al digitale ci sono facile e cospicuo. Blogger, Influencer e Youtuber, infatti, ricoprono nell’immaginario collettivo il ruolo di figure quasi magiche, capaci di trasformare i loro articoli, post e video in moneta sonante e pubblicità.

quanto si guadagna con un blog di successoLa realtà, tuttavia, è ben diversa. Mettersi in proprio e guadagnare online richiede una serie di competenze e strategie ben specifiche.

Il guadagno economico non è immediato, ma è frutto di duro lavoro, impegno e forza di volontà. Senza queste qualità, creare un blog capace di ottenere traffico e monetizzare è pressoché impossibile.

Ma come si crea un blog e guadagnare? Gli utenti apprezzano e premiano la qualità. Quindi dovrai imparare anche a costruire una piattaforma intrigante e offrire contenuti di qualità, oltre che a sapere quanto si guadagna con i blog.

Tieni a mente, inoltre, che quando deciderai di creare il tuo blog, dovrai essere preciso e costante. Il web è meritocratico e contenuti scarsamente ottimizzati e privi d’identità allontaneranno gli utenti, a vantaggio dei competitor.

Dal punto di vista strategico, se stai cercando di capire come creare un blog e avere un guadagno, allora sappi che non potrai prescindere dallo studio e l’applicazione delle strategie digitali. Ma sei fortunato: questo articolo si pone l’obiettivo di rispondere anche a questa domanda. Dalla scelta di un CMS come WordPress, a capire come vendere spazi pubblicitari, sarai consapevole di tutto ciò che ti serve per trarre profitto da un blog. Verrà analizzato anche quanto si può guadagnare con un blog e degli esempi di blog di successo.

test professione web content editor

 

Quanto si guadagna con un blog?

Quanto si guadagna avendo un blog? Questa è la domanda principale di ogni aspirante blogger. Creare un blog e guadagnare è fra le ricerche Google più ricercate, ma per l’attività di blogging il profitto immediato non è un fatto scontato. Ci sono blog, in Italia e nel mondo, che ogni anno fatturano milioni, ma la stragrande maggioranza non ha alcuna entrata, nemmeno qualche centesimo dai banner pubblicitari. La verità è che il blogging è un modello di business lento, che per registrare le prime entrate richiede mesi, se non anni. Aprire un blog e fare soldi subito è molto difficile, se non impossibile.

Se è vero che la maggioranza dei blog non ottiene alcun ricavo, è altrettanto vero che ci sono quelli di successo, capaci di guadagnare milioni dalla loro attività di blogging. Ma cosa fa la differenza fra un blog vincente ed uno che non riesce ad ingranare? Nella maggior parte dei casi si tratta di strategia, competenza e tanto, tantissimo, impegno. Il blogging è un’attività che richiede tempo e pazienza per essere messa in moto.

Se ti stai chiedendo come guadagnare con un blog gratuito, ad esempio, ti anticipo che sono necessari circa 6 mesi di lavoro prima di cogliere i primi frutti. Se questo ti sembra un tempo lungo, forse ti sarà di maggior stimolo sapere che, un blog ben strutturato con un corretto piano marketing, può anche arrivare a guadagnare da 500 a 2000 € al mese nel corso del suo primo anno di vita. Se aspiri a guadagni superiori, invece, è più complesso e richiede una vera e propria gestione aziendale.

Solitamente ci si avvia all’attività di blogging per avere una seconda entrata, un secondo lavoro per arrotondare. Probabilmente l’obiettivo iniziale è guadagnare 1000 euro al mese con un blog. In alcuni casi, i ricavati dell’attività secondaria possono crescere così tanto da superare quelli primari. É a questo punto che potrebbe pensare di lasciare il vecchio lavoro per dedicarsi solo al blog, sicuri di un guadagno stabile.

In alcuni casi, le capacità di gestione dell’attività, l’argomento trattato e l’interesse dei lettori, sono tali da registrare numeri da capogiro. Questo accade principalmente nelle aziende multimilionarie che si sono imposte nel mercato digitale.

Ecco qui la classifica dei blog più redditizi del mondo:

  • Huffpost: 143 milioni di dollari
  • Engadget: 47.5 milioni di dollari
  • Moz: 44.9 milioni di dollari
  • Perez Hilton: 41.3 milioni di dollari
  • Copyblogger: 35 milioni di dollari
  • Mashable: 30 milioni di dollari
  • Tech Crunch: 22.5 milioni di dollari
  • Envato Tuts +: 10 milioni di dollari.

 

Guarda il video e scopri come aprirne uno di successo e in che modo guadagnare

Partecipa al Webinar: ti indicherò Strategie e Metodi per creare un business online e avere un profitto partendo dalle tue passioni

ISCRIVITI GRATUITAMENTE

Come guadagnare con un blog: 5 strategie per monetizzare

Se capire quanto si guadagna con un blog accattivante è prettamente una questione di numeri, comprendere il come monetizzarlo potrebbe essere non altrettanto immediato. Quindi come fare soldi con un blog?

Innanzitutto vanno considerati i fattori che stanno alla base del prodotto digitale che si vuol vendere al pubblico. In materia di blogging è di fondamentale importanza offrire contenuti di qualità elevata. Nel web non si può pretendere di ricevere traffico senza mantenere un certo livello di standard qualitativo.

Questa caratteristica, che costituisce le fondamenta dei tuoi possibili futuri guadagni, prevede fattori come:

  • Hosting sicuro e di qualità: un sito internet incapace di rispettare gli standard di sicurezza non verrà mai apprezzato dagli utenti. Inoltre, se il server genera degli errori potrebbe impedire ai potenziali lettori di leggere i tuoi articoli. Anche Google, nelle sue guide, pone l’accento sull’importanza che l’hosting ricopre per il posizionamento di un sito.
  • Dominio proprietario: i servizi gratuiti come Altervista e la versione base di WordPress, sono ottimi a livello amatoriale per sperimentare. Ma per realizzare un blog professionale occorre anche avere una certa autorità. L’investimento su un dominio personalizzato può garantirla.
  • Scelta del CMS: l’organizzazione del lavoro è un aspetto chiave, nelle aziende classiche e in quelle digitali. Per poter gestire il tuo blog, la scelta del CMS è una delle più determinanti. WordPress è la scelta più comune, ma sono disponibili molte altre opzioni come Blogger e Joomla.
  • Nicchia target: quando decidi di creare il tuo blog, è fondamentale individuare i tuoi futuri lettori e creare contenuti ad hoc per il tuo pubblico.
  • Formazione continua: pensare di lavorare nel digitale senza aggiornarsi continuamente è follia. Il mondo del web è in continua evoluzione e questo richiede ai digital marketers di rimanere sempre aggiornati sulle ultime novità in materia di tecnologia e strategie.

come aprire un blog

Una volta gettate le basi grazie ai fattori fondamentali, è possibile iniziare a ragionare sulle strategia per trarre profitto. Prima di vedere 5 strategie per guadagnare con il tuo blog, ecco le due tipologie di guadagni che potrai generare:

  • Guadagni diretti: sono i guadagni attivi, che vengono generati direttamente dal blog. Un esempio di guadagni diretti sono quelli ricavati dai banner pubblicitari.
  • Guadagni indiretti: sono guadagni che vengono generati grazie alla reputazione che hai guadagnato con il tuo blog. Ad esempio attraverso delle consulenze o corsi di formazione.

Le 5 strategie su come monetizzare un blog che verranno presentate in seguito, sono tutte esempi di guadagni diretti.

Sfrutta Google AdSense

Ma come si guadagna avendo un blog? Uno dei modi più semplici è con Google Adsense. Questo è uno strumento gratuito che consente di offrire spazi pubblicitari all’interno di un sito web. In questo modo i publisher possono guadagnare grazie alla creazione dei contenuti.Ti sarà sufficiente registrare il tuo blog sulla piattaforma per iniziare a vendere i tuoi spazi pubblicitari al miglior offerente.

Ma quanto paga Adsense per 1000 visite, ad esempio? La somma esatta non è calcolabile ma i guadagni di pubblicità con Google Adsense avvengono generalmente attraverso il cpc (costo per click). Per monetizzare, quindi, è necessario che il lettore clicca sull’annuncio esposto.

Vendi spazi pubblicitari

Per rispondere in modo esaustivo alla domanda come e quanto si guadagna con un blog vincente, ti voglio dare ancora altre informazioni. Devi sapere che non tutti gli spazi pubblicitari all’interno del blog devono essere riservati alle piattaforme di annunci automatici. Se hai blog di settore, o comunque con alti volumi di traffico, puoi decidere di riservare alcuni spazi per una vendita diretta.

Inserire un annuncio accattivante, magari creato da te attraverso tecniche creative di copywriting persuasivo, serve a spingere potenziali clienti a contattarti e chiedere informazioni su come farsi pubblicità sul tuo sito. A questo punto potrai presentargli i tuoi volumi di traffico e le opportunità che un annuncio nel tuo blog potrebbe generare.

Guadagna tramite affiliazioni online

Il web è il luogo dei collegamenti per eccellenza. Quindi, per spiegarti ulteriormente come guadagnare con un blog utilizzando le affiliazioni online, ti anticipo che potrai linkare i tuoi stessi articoli, ma anche risorse esterne. A questo secondo punto, fa riferimento la strategia delle affiliazioni. Potrai sfruttare gli spazi all’interno del tuo blog per proporre dei prodotti da acquistare ai tuoi lettori. L’eventuale acquisto ti consentirà di guadagnare una percentuale sul prezzo, concordata con il partner.

Esistono diverse formule e piattaforme di affiliazione, la più famosa è probabilmente il programma di affiliazione di Amazon. Per affiliarsi ad Amazon è sufficiente registrarsi alla pagina principale del servizio di affiliazione ed è totalmente gratuito. I guadagni garantiti dalle affiliazioni Amazon variano dall’1,5% fino al 12% del prezzo del prodotto (dipende dalla categoria).

Iscriviti al Webinar Gratuito e guarda quanto puoi guadagnare con un Blog grazie alle Affiliazioni Online

Webinar Affiliazioni per aumentare il fatturato

PARTECIPA SUBITO

Crea post sponsorizzati

Ma quanto si guadagna con un blog affermato? Per risponderti, considera già che essere un blogger di successo e autorevole offre moltissimi vantaggi. Uno di questi è poter monetizzare grazie a dei post sponsorizzati, sfruttando l’autorevolezza guadagnata in uno specifico campo. Ma chi paga i blogger?

Un’azienda di software, ad esempio, potrebbe aver tutto l’interesse a vedere un articolo dedicato al loro ultimo tool sul un blog particolarmente famoso. Le aziende sono alla costante ricerca di voci autorevoli che possano aiutarle a comunicare con i loro potenziali clienti. Per farlo, ovviamente, sono disposte a pagare.

La ricerca di Influencer di settore autorevoli, infatti, è un’attività di digital marketing molto sfruttata dalle aziende che vogliono raggiungere il pubblico giusto per farsi pubblicità e rafforzare la notorietà del proprio brand.

Realizza corsi di formazione on demand

Un blogger di successo è anche una persona ritenuta esperta su quel determinato argomento che tratta il blog. Ma come si guadagna con un blog di cucina per esempio? Se sei un appassionato del settore e le persone continuano a tornare sul tuo blog, significa che le tue ricette sono succulente e di semplice realizzazione, per questo il pubblico ti apprezza.

Perché non sfruttare questo riconoscimento ottenuto dagli utenti creando un bel corso di cucina? Potresti anche decidere di sfruttare la tecnologia e realizzarlo a distanza. Oppure renderlo disponibile on demand, esattamente come fa Digital Coach nella sezione dedicata ai corsi brevi.

Guadagnare con un blog: competenze richieste

Sapere quanto si guadagna con un blog e le strategie per monetizzare, è inutile se non sai orientarti nel campo del digital marketing.

Per guadagnare con un blog gratuito sono necessarie competenze specifiche. Padroneggiare tutte le tecniche necessarie accelera il processo di monetizzazione. Ecco alcune modalità con cui fare soldi con il tuo blog:

  • ottimizzazione dei post in ottica SEO
  • sponsorizzazioni
  • pubblicazioni come e-book e guide
  • consulenze gratuite
  • webinar, workshop e podcast.

Conoscere queste tecniche, tuttavia, non è garanzia di successo. Le competenze necessarie per creare, lanciare e monetizzare un blog riguardano diversi aspetti del digitale.

Ma quali sono le competenze per guadagnare con un blog? Se vuoi davvero trarre profitto dal tuo blog e affermarti nel tuo settore di competenza con successo, continua a leggere l’articolo.

Content management

Aprire e guadagnare con un blog significa creare contenuti di successo e di vita reale. Se riesci a comunicare, parlando ad esempio delle tue esperienze, verrai senz’altro apprezzato. Ma lascia che ti dia dei consigli:

  • comunica sfruttando le tue potenzialità nella scrittura di contenuti
  • non dimenticare di applicare le strategie di SEO Copywriting per posizionare il tuo sito su Google
  • scegli una nicchia di settore (cibo, viaggi, moda…) che ti permette di individuare il tuo pubblico.

Sicuramente un metodo per realizzare contenuti di successo potrebbe essere leggere blog altrui sull’argomento che vuoi trattare. Sarà più facile trarre spunti e idee anche grazie ai commenti e ai feedback degli utenti. D’altronde, se non hai idee da concretizzare, a cosa serve aprire un blog?

Scarica l’ebook gratuito e apprendi come creare contenuti di successo per iniziare a guadagnare con il tuo blog

scarica ebook diventa web content editor

"*" indica i campi obbligatori

Consenso
Hidden
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Abilità di marketing

Quanto vale un blog senza le abilità di marketing? Devi sapere che possederle può essere molto vantaggioso per vendere e fare soldi. Se consideri che il contenuto che realizzi è un prodotto, anche senza un brand famoso alle spalle, nel tuo blog devi essere in grado di saper vendere anche te stesso per guadagnare online. Ma come fare per monetizzare?

  • Scrivi di te, mettendo nero su bianco i tuoi successi e le tue capacità.
  • Riporta sempre esempi retti da statistiche e numeri, insomma, affronta situazioni concrete.
  • Capisci quali sono le strategie di digital marketing più adatte a te e al tuo blog: mettendole in pratica, vedrai i tuoi guadagni crescere.

Web reputation

A differenza di quanto si possa pensare, l’online è un campo da gioco molto meritocratico. Infatti si guadagna con un blog facendo tanti soldi avendo anche una web reputation forte. Se offri agli utenti la soluzione ad un problema, questi ti premieranno. Avere una buona considerazione da parte dei lettori è un fattore fondamentale che può decretare il successo del tuo blog.

Ma ricorda che non sei il solo a mettere contenuti in rete. Devi essere in grado di offrire sempre qualcosa in più del tuo competitor e giocare una partita infinita per la conquista dell’interesse del pubblico. Il segreto per una web reputation impeccabile sta nelle parole di Bill Gates: Content is King!

Personal branding

Ma come si guadagna con un blog promuovendo se stessi? Una delle strategie di digital marketing più efficaci è il personal branding. Questo consiste nel promuovere le proprie abilita o la propria attività. Quindi, anche un blogger è chiamato a mettere in atto una serie di strategie di auto promozione online.

Tramite il blog e altri canali digitali per comunicare di te, puoi ottenere successo come persona influente e arrivare a guadagnare somme di denaro considerevoli. Lascia che ti dia un piccolo consiglio per avviare la tua strategia di personal branding: cerca il tuo nome su Google e analizza i risultati. Vedrai che in questo modo diventerà più facile comprendere la percezione che gli utenti online hanno di te.

Scarica la mini guida gratuita per capire come creare un blog e guadagnare soldi promuovendo te stesso

ebook personal branding

"*" indica i campi obbligatori

Consenso
Hidden
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Quanto si guadagna con un blog: esempi di successo

Forse hai già identificato la tua nicchia e magari vuoi capire quanto si guadagna con un blog di cucina o di viaggi. Sicuramente un metodo efficace è prendere in esame dei casi studio concreti e reali. Diventare ricchi con il web è possibile, e studiare chi ce l’ha fatta è il modo migliore per capire come realizzare questo obiettivo.

Avere dei chiari esempi di blog che sono riusciti ad ottenere successo in rete, può agire da forte stimolo e aiutarti a trovare la motivazione per creare il tuo blog. Ecco quindi tre casi di blog di successo, che riguardano dei settori piuttosto redditizi per i publisher: cucina, viaggi e moda.

Cucina: Sonia Peronaci e Giallo Zafferano

Per capire come e quanto si guadagna con un blog di cucina, interessante è l’esempio di Sonia Peronacci. Se digiti su Google la parola “carbonara”, infatti, molto probabilmente il primo risultato sarà il blog di cucina giallozafferano. La famosa cuoca ha fondato il suo blog nel 2006, come la prima rivista di cucina europea nata interamente sul web. In tutti questi anni Giallo Zafferano è stato il punto di riferimento per i blog di ricette e il suo modello di business prevede la possibilità di monetizzare anche per blogger esterni.

Viaggi: Mark Wiens e Migrationology

Migrationology è l’esempio perfetto di cosa significhi concentrarsi su una nicchia di riferimento e capire quanto guadagna un blog con 1000 visite al giorno e oltre. Quello di Mark Wiens, infatti, non è un semplice blog di viaggi, ma è pensato per chi viaggia per il cibo.

Nato nel 2009, il suo, infatti, è un blog che integra viaggi e cucina, proponendosi di esplorare i luoghi del mondo in base all’enogastronomia. Questo modello è molto apprezzato dagli utenti, che lo manifestano con oltre 500 mila follower su facebook e ben 2 milioni su youtube. Nel 2020 Mark Wiens ha dichiarato un patrimonio netto di circa 6.5 milioni di dollari.

Moda: Chiara Ferragni e The Blond Salad

Per comprendere esattamente come guadagnare con un blog di moda e intraprendere una carriera da influencer, non posso non citarti Chiara Ferragni. La regina indiscussa delle fashion blogger italiane, fonda il suo blog The Blond Salad nel 2009, in cui pubblica foto che la ritraggono indossare i suoi vestiti preferiti.

La Ferragni oggi è diventata il punto di riferimento per le amanti di moda e tendenze, nonché esempio vivente di quanto sia davvero possibile guadagnare online grazie alla propria passione. La fashion blogger, vanta dei numeri come 5 milioni di follower, compare tra i 100 blogger più influenti al mondo e ha creato una azienda di moda.The Blond Salad ha fatturato, nel 2020, la bellezza di 4,8 milioni di euro.

Ora che hai compreso come e quanto si guadagna con un blog, scopri come crearlo e inizia da subito a monetizzare

come creare un blog mini guida

"*" indica i campi obbligatori

Consenso
Hidden
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Conclusioni e Consulenza Strategica

Questo articolo è stato pensato per aiutarti a capire quanto si guadagna con un blog e come riuscire a farlo. Nello specifico ti ho indicato:

  • i numeri su quanto effettivamente è possibile guadagnare con un blog
  • le 5 strategie più efficaci per monetizzare con un blog
  • le competenze necessarie per creare, lanciare e trarre profitto da un blog
  • 3 esempi concreti di blogger di successo.

Voglio concludere con un ultimo consiglio: prova, sbaglia, impara e riprova. Sperare di guadagnare molti soldi con il tuo primo blog è irrealistico. Il blogging e il digital marketing in generale, è molto simile alla scienza: richiede un gran numero di tentativi ed errori prima del successo.

Ovviamente questi devono servire di lezione poiché, citando Einstein, “follia è fare sempre le stesse e aspettarsi risultati diversi”. Per imparare dai propri sbagli e valorizzare le proprie strategie di business digitale, una formazione chiara e graduale è un aspetto determinante. Scegliere il percorso formativo migliore per i tuoi obiettivi può fare la differenza fra l’avere successo e il fallire miseramente.

Richiedi subito una Consulenza Strategica Gratuita e scopri in che modo aprire e guadagnare attraverso il tuo blog 

PRENOTA LA TUA SESSIONE

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli correlati:

TRAVEL BLOGGER Food-blogger-come-diventarlo attività consulente di viaggio online

PRIMA STESURA A CURA DI SILVIA ALBANESI

Ciao! Sono Silvia, ho 26 anni e vengo da Roma. Amo la fotografia, mi diletto nel digitale e vorrei unire le due passioni per farne una professione. Ho una Laurea Magistrale in Editoria e Scrittura e attualmente frequento il Master in Digital Certification Program alla Digital Coach di Milano. Stay tuned!

webinar gratuito impara a delegare al tuo team e libera il tuo tempo luca papa

SCARICA UNO TRA OLTRE 30 EBOOK

Aumenta la Tua Conoscenza gratuitamente sugli argomenti del Digital Marketing.
Scarica in basso il tuo e-book

"*" indica i campi obbligatori

Consenso
Hidden
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Recensioni Digital Coach su Google


Fai il Test sulla Tua Professione ideale


Esercitazioni Live 100% Pratica Operativa


PARTECIPA AD UNA PRESENTAZIONE DI ORIENTAMENTO

Presentazione di orientamento Open Day Digital Coach

6 Commenti

  1. Iulia Lebedieva

    L’articolo è fatto molto bene, è completo e dà degli spunti molto interessanti. Sopratutto trovo utile l’informazione come guadagnare attraverso il proprio blog.

  2. Serena Ruggirello

    Articolo utilissimo, perché non solo spiega le strategie di costruzione, ma sopratutto come si monetizza attraverso un blog( e questo è quello che la maggior parte delle persone vuole sentire). Ci osno tantissimi spunti da prendere in considerazione!

  3. Giovanni

    Grazie mille per gli spunti presenti in questo articolo!

  4. Martina Cacace

    molto interessante sapere come monetizzare con il proprio blog. informazioni preziose.

  5. Cecilia Castellani

    Molto carino quest’articolo sulle strategie di costruzione e monetizzazione del blog. Mi è piaciuta molto soprattutto la case history.
    Grazie per i consigli Silvia, li applicherò al mio blog!

  6. Anna Villafrate

    I modi per guadagnare con un blog sono davvero tanti e devo dire che ognuno può trovare, anche in queste alternative, la sua strada. Credo sia necessario testarli uno alla volta per capire quello che si adatta meglio alle proprie necessità e che rende naturalmente di più. Solo con il tempo e l’analisi è possibile combinare metodi di guadagno attivi e passivi per tirarne fuori uno stipendio e … se possibile, qualcosa di più!

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *