Seleziona una pagina

Voice e Audio Marketing, Disruptive Marketing Strategy

Il voice e audio marketing è quella modalità di produrre contenuti audio, comunemente sotto forma di programmi radiofonici, podcast o come funzione di assistente domestico intelligente. Questo è uno dei trend più evidenti del 2019 che offre la possibilità di “rivoluzionare” le strategie di content marketing delle aziende, piccole e grandi. Già grosse società come Google e Amazon ci hanno fatto testare la comodità di un assistente vocale con Assistant e Alexa. Perchè si registra un trend di crescita per il voice e audio marketing? Per diversi motivi ma principalmente perchè stiamo assistendo ad un profondo cambiamento nella modalità di fruizione dei contenuti da parte dei consumatori. La tecnologia permette di rispondere puntualmente a queste nuove abitudini. 

Perchè avviare una strategia di  Voice e Audio Marketing?

I motivi per cui integrare nella nostra strategia voice e audio marketing sono diversi. L’elemento sicuramente decisivo è quello di aumentare la possibilità di essere visti e ascoltati dal nostro target audience. Viviamo nell’epoca del sovraccarico cognitivo, tutti desiderano leggere contenuti su internet, ma questo richiede capacità di concentrazione e di elaborazione dei contenuti acquisiti. Voice e Audio favoriscono l’apprendimento e la capacità di trattenere le informazioni acquisite. Inoltre il crescente utilizzo dei dispositivi mobile rende possibile ed immediato l’accesso ai contenuti e alle informazioni. All’estero questa strategia di voice e audio marketing è decisamente più diffusa che in Italia, per questo se vogliamo differenziarci come professionisti, come startup o pmi ci conviene partire subito.

Video & Audio Marketing Strategy Enza Gioai

Voice & Audio Marketing, non solo per le grandi aziende

Secondo lo studio  “Activate Tech & Media Outlook 2019“, l’ascolto dei podcast continuerà a crescere in maniera importante almeno fino al 2022; ci saranno 132 M ascoltatori mensili negli Stati Uniti, tuttavia la sfida è che il mezzo raggiunga il successo commerciale. Gli editori tradizionali  continueranno  a sviluppare la programmazione dei podcast per catturare il loro crescente pubblico. Dobbiamo quindi iniziare a considerare questa abitudine un nuovo touchpoint del customer journey del nostro cliente, e come tale va considerato. non solo i grandi brand ma anche le piccole le medie imprese hanno  la possibilità di introdurre nella loro strategia il voice e audio marketing.

Come fare Voice & Audio Marketing?

Come primo step cerchiamo di capire quali sono i contenuti del nostro piano editoriale e del nostro piano di marketing che possono essere trasformati in Podcast. Proviamo a avviare una sorta di conversione mentale. Iniziamo  a pensare diversamente, proviamo ad immaginare nuove forme di content marketing oltre ai testi e alle immagini. Non è un caso che  Seth Godin, noto esperto di marketing americano, abbia anche affermato che il podcast è “l’evoluzione del blog”.  Perchè il Podcast? Perchè con le nuove tecnologie disponibili è più semplice che mai creare questo contenuto. E’ infatti possibile creare contenuti migliori, generare fiducia, apparire autorevoli e innovativi.

Come registrare un Podcast?

Vediamo adesso quali sono gli strumenti necessari per avviare questa attività di Voice e Audio Marketing. Partiamo dal presupposto che tu voglia avviare la tua attività in autonomia senza ricorrere a consulenti ed agenzie esterne. All’inizio potrà apparire complesso, ma dopo la prima registrazione, non vedrai l’ora di registrare il secondo episodio. Innanzitutto devi dotarti di un buon microfono  (e possibilmente anche di un braccio che lo sostenga). Poi devi scegliere un software di registrazione.  Fra i tantissimi disponibili anche in versione free,  ci sono soluzioni che semplificano notevolmente l’operatività. Io ho cercato di approfondire l’utilizzo di Zencastr, ma c’è ne sono altri come Cast o Ringr. Zencastr offre una versione gratuita che consente fino a 8 ore di registrazione gratuita al mese. E’ sicuramente una buona soluzione per l’avvio della strategia di Voice e Audio marketing. Vediamo ora il software di post produzione. Soprattutto all’inizio non sarà necessario dotarsi di software costosi per ottenere effetti strabilianti, manteniamo sempre un approccio di semplificazione estrema e gestiamo la fase di post produzione con software come Audacity oppure WavePad e Ocenaudio. Ecco abbiamo prodotto il nostro primo podcast, manca solo un passaggio: come distribuirlo?  Anche in questo caso ti suggerisco di ricorrere ad una soluzione che ospiti i tuoi podcast, che crei il feed e che ti permetta di aggiungere il tuo podcast (oppure la serie di episodi) su qualsiasi app. Esistono delle soluzioni che offrono tutti questi servizi “all inclusive” a costi anche molto contenuti. Uno tra i più noti in Italia è Spreaker 

voice & audio marketing enza gioia

Esistono anche in questo caso tante altre alternative come Mixlr e MixCloud. Ciò che conta è che tu sia riuscito a comprendere un paio di aspetti della Voice e Audio Marketing strategy: come riadattare il tuo piano editoriale e come fare per implementare questa strategia.

Se hai trovato interessante questo articolo dai un’occhiata a questo Master 

marketing-management-enza gioia

digital chart IAP regole trasparenti

Dopo una lunga esperienza manageriale in aziende strutturate e complesse sono ora un’imprenditrice. Ho sviluppato significative competenze nel Public Affair, nello Stakeholder Engagement, e nell’ Innovation & Sustainability. Da esperta di Comunicazione ho una forte passione per tutto ciò che consente di creare nuovi modelli di Business: dalla Normativa ai Nuovi Media,  e ai  trend emergenti di innovazione strategica.

SCARICA UNO TRA OLTRE 30 EBOOK

Aumenta la Tua Conoscenza sugli argomenti del Digital Marketing. Scegli gratuitamente tra oltre 30 Ebook di Digital Coach.

"*" indica i campi obbligatori

Consenso
Hidden
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Recensioni Digital Coach su Google


Fai il Test sulla Tua Professione ideale


PARTECIPA AD UNA PRESENTAZIONE DI ORIENTAMENTO

Presentazione di orientamento Digital Coach

17 Commenti

  1. Chiara Somansino

    I podcast, utilissimi fonte di conoscenza sulle più svariate tematiche mentre si è in movimento durante la giornata.
    Chissà che prima o poi non mi metta a farli anche io!

  2. Manuel Lazzarotto

    Personalmente uso molto i contenuti audio e video . Li trovo comodi da usufruire e colpiscono maggiormente la mia attenzione . Gli audio li utilizzo quando sono in macchina o a casa con le cuffie wireless mentre sto facendo altre cose . Sono sicuramente contenuti da sfruttare per rimanere in contatto con gli utenti che come scritto nell’articolo li utilizzano sempre più nelle loro vite quotidiane.

  3. Suppa carlo

    Ancora non sono arrivati del tutto come in america,piano piano ci arriveremo

  4. Mattia Falanga

    Ormai i podcast li ascoltano chiunque mentre viaggiano e in altri momenti della giornata, importante fare dei podcast interessanti magari con un appuntamento fisso tipo rubrica!

  5. Lorenzo Auteri

    Le persone hanno sempre meno tempo e sono sempre più orientate al multitasking, ecco perché il Voice e Audio marketing sono sicuramente degli strumenti da prendere in considerazione oggigiorno.

  6. Massimiliano Marino

    Apprezzo molto questo strumento poichè consente, in una modalità molto moderna e innovativa, di far collimare i ritmi di vita dell’utente medio, sempre frenetici, con la voglia di fruire dei contenuti di cui è interessato. Very good!

  7. G. Pisanu

    Sono mesi che dedico quasi due ore della mia giornata ad ascoltare podcast mentre svolgo altre attività e li trovo assolutamente essenziali per la propria formazione! Sono efficaci nel trasmettere contenuti e possono essere ascoltati nei “momenti morti”!

  8. Lucrezia D'arpino

    Il campo del marketing è talmente vasto che non si finisce mai di imparare. Sono infinite le strategie per fare marketing, questo articolo è stato molto interessante per ogni tipo di azienda, grande o piccola che sia, comunicando attraverso video o podcast.

  9. Raffaella Bertoni

    Attualmente i podcast si stanno sviluppando tantissimo in questo articolo spiega come il “voice e audio marketing” è quella modalità di produrre contenuti audio

  10. Cecilia Castellani

    Grazie Enza, articolo molto interessante. L’audio marketing è uno strumento molto utile che completa una strategia di marketing ed è applicabile a diversi settori.

  11. Valentina Pinna

    I podcast sono sicuramente il futuro del marketing, stanno iniziando a prendere piede anche in Italia, in America sono già diffusissimi da anni. A me piacciono tantissimo.

  12. Asia Bazzi

    La fruizione dei contenuti digitali è in continua evoluzione e cambiamento. Credo che in futuro sentiremo moltissimo parlare di Voice e Audio Marketing e che, in generale, sarà tra le modalità di fruizione che più utilizzeremo.

  13. Eleomann

    Mi piace la cosa per un blog, in realtà è stat di molto spunto perchè sto aprendo un blog sulla vita di pendolari, forse sarebbe carino dei podcast che aiutino la vita del pendolare a migliorare. Grande psunto per me!

  14. Fulvio Gaddi

    Cara Enza buongiorno. Come sempre hai suggerito una buona e innovativa comunicazione. Nel 2014 feci lo story telling della mia attività in questo modo, attrezzai il nostro sito affinché potesse essere ascoltato e non letto. Forse era presto per l’Italia. Ora tu proponi questa cosa meravigliosa. Aggiungo che mi piacerebbe trasmettere i miei contenuti con la tua voce, sai sempre trasmettere emozione e serenità. Complimenti. Ciao e buon lavoro Fulvio

  15. Roberta Maisano

    I nuovi trend portano più verso la fruizione di video e podcast. In effetti non è un caso che le principali piattaforme di social media agevolino questo tipo di contenuti. Molto utili i consigli su quali tool utilizzare.

  16. Anna Villafrate

    Mi piace molto l’idea di integrare un blog con dei podcast. Li trovo utilissimi e ci sono settori in cui vengono molto utilizzati. proverà sicuramente le risorse gratuite suggerite perché consentono di fare esperienza senza investire somme di denaro. Davvero ottimo!

  17. Barbara Sasso

    Grazie a questo articolo si riesce a comprendere come attraverso degli strumenti di marketing assistiamo ad un profondo cambiamento nella modalità di fruizione dei contenuti da parte dei consumatori. Grazie Enza!

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.