Lookiero, la startup fashion tech che spopola grazie al servizio di personal shopper

 

Una scatola con 5 capi selezionati, da ricevere comodamente a casa. Un consulente d’immagine personalizzato che sceglie con accuratezza i look migliori per la sua cliente. Stiamo parlando di Lookiero, azienda leader in Europa nel servizio di personal shopper online.

Fondata nel 2015 dallo spagnolo Oier Urrutia, Lookiero è la piattaforma web che crea un connubio vincente tra la moda europea, il commercio online e la figura del Personal Shopper.
Si rivolge alle donne che desiderano valorizzare la loro immagine e che per farlo decidono di affidarsi a degli esperti di stile. I Personal Shopper selezionano per le clienti i capi e gli accessori che meglio si adattano al loro fisico e alle loro preferenze dandogli il tempo di provarli direttamente da casa. Il risultato è un’esperienza di acquisto unica, personalizzata e mensilmente replicabile.

Il successo della startup basca in Italia è legato tanto all’originalità del servizio quanto allo speciale rapporto che si viene a creare tra cliente e Personal Shopper. Un rapporto che inizia e si rafforza nel tempo grazie anche a una strategia di marketing efficace. E proprio di questo abbiamo parlato con Giulio Donvito, il Marketing Manager di Lookiero Italia.

 

Desideri creare il tuo E-commerce ma non sai da dove partire? 

SCOPRI COME CREARE UN E-COMMERCE DA ZERO

 

 

Ezzuela Zarantonello wex content

Su quale idea si fonda Lookiero e chi è il vostro target?

Giulio Donvito Marketing Manager LookieroLookiero è un servizio di personal shopper online esclusivamente per donne, leader in Europa. È qualcosa di completamente innovativo perché rinnova l’idea di acquisto che noi abbiamo grazie alla figura del Personal Shopper. È lui infatti che crea look sempre più innovativi e creativi per le nostre clienti. Ma Lookiero è più di un semplice stile perché dietro a ogni donna c’è una storia; così come dietro a ogni nostra box c’è un Personal Shopper, che si adatta a tutte le richieste delle clienti e ai loro bisogni. Questo per portarle ad avere una rappresentazione personale migliore. Infatti il nostro obiettivo è quello di ispirare le donne, a prescindere dall’età, dalla morfologia e dallo stile di vita. Noi vogliamo promuovere la versione migliore di loro stesse.

 

 

Lookiero servizio di personal shopper

Ti piacerebbe fare l’E-commerce Specialist? Scopri se fa per te

FAI IL TEST

 

 

Ezzuela Zarantonello wex content

Personal Shopper: come e quanto contribuisce al successo aziendale?

Quanto importante è la figura del Personal Shopper in Lookiero? Come e quanto contribuisce alla crescita del Brand?

Giulio Donvito Marketing Manager Lookiero I Personal Shopper (PS) sono il cuore di Lookiero. Non solo perché sono esperti di moda e di stile, capaci di suggerire look sempre innovativi per le nostre clienti, ma anche perché creano un vero e proprio rapporto personale con esse. È un rapporto epistolare: in ogni nostra box viene lasciata una lettera dalle nostre PS dove c’è scritto come indossare un capo in base alla morfologia e alle richieste delle clienti. Questo rapporto si propaga box dopo box creando un vero e proprio legame. Infatti noi consideriamo il lavoro del Personal Shopper come quello di un accompagnatore di vita. Non a caso parliamo di lui come un lifestyle companion ovvero un accompagnatore di stile di vita. 

 

 

Sapevi che il Personal Shopper è una delle professioni emergenti che puoi svolgere anche da casa? 

Desideri creare un E-commerce o fare carriera in questo settore? 

SCOPRI I CORSI E-COMMERCE

 

 

Ezzuela Zarantonello wex content

Quali canali del Digital Marketing contribuiscono al successo di Lookiero?

Quali canali di promozione digitale si stanno dimostrando più efficaci per il successo aziendale in Italia?

Giulio Donvito Marketing Manager Lookiero Noi ci basiamo molto sui Social Media. Instagram è il nostro cuore pulsante per quanto riguarda la promozione social e digital. Instagram è perfetto per avvicinarci alle clienti, sia a quelle potenziali che a quelle già acquisite. Importante è infatti capire cosa le nostre clienti desiderano e i social ci permettono di farlo. Instagram ci permette anche di farci conoscere e di far conoscere la nostra realtà al massimo. E soprattutto ci permette di creare coinvolgimento, altro punto fondamentale per noi. Infatti molto spesso vengono fatte sul nostro canale Instagram delle dirette tra clienti e Personal Shopper per degli unboxing. Questo per far vedere il rapporto tra Personal Shopper e cliente ma anche il prodotto in sé, che non è semplicemente una scatola di vestiti.

 

Scarica la Mini Guida Gratuita e scopri
come migliorare il tuo business utilizzando strategie di successo online

digital strategy guida ebook

"*" indica i campi obbligatori

Consenso
Hidden
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

 

 

Ezzuela Zarantonello wex content

Qual è il filo conduttore della vostra strategia di marketing?

Giulio Donvito Marketing Manager Lookiero Il nostro filo conduttore è comunicare la nostra esperienza. Lo facciamo grazie ai nostri PS e ai diversi mezzi che abbiamo. Dietro a Lookiero ci sono Personal Shopper, un processo di selezione dei capi e la ricerca di nuove tendenze. E tutto questo va trasmesso attraverso quello che abbiamo a disposizione. I canali digitali sono fondamentali; sia i social che le newsletter ci permettono per esempio di raggiungere le nostre potenziali clienti. Alla base però ci deve essere una targetizzazione accurata, una credibilità, che abbiamo grazie a tutte le donne che provano Lookiero – ad oggi più di 2 milioni in tutta Europa – e l’esperienza del nostro team. Il nostro team non è solo esperto in ciò che fa ma è anche in continuo aggiornamento così da potersi esprimere sempre al meglio. E questo fa davvero la differenza. 

 

 

Lookiero personal shopper online

 

 

Ezzuela Zarantonello wex content

Come coinvolgete la vostra Community? 

Attorno a Lookiero si è creata una Community molto attiva. Come riuscite a coinvolgerla?

Giulio Donvito Marketing Manager Lookiero Il coinvolgimento è uno dei punti fondamentali della nostra strategia di marketing. Questo è possibile grazie alla collaborazione di tutti noi, sia come team Italia che tra team dei diversi Paesi in cui siamo presenti, come Spagna, Francia e Inghilterra. La nostra presenza sui social è fondamentale per il coinvolgimento soprattutto per quanto riguarda unboxing o l’esperienza in sé. Ma per noi è anche importante regalare affetto alle nostre clienti creando un’ambiente accogliente. Infatti noi entriamo nelle case di ogni nostra cliente e creiamo un ambiente di festa, accogliente appunto, mensilmente. Ogni mese le nostre clienti ricevono un dei capi personalizzati, diventando protagoniste a 360°. Sono loro che decidono, che hanno l’ultima parola; nonostante questo hanno comunque una sorpresa meravigliosa. 

 

Scopri tutti i segreti per migliorare il coinvolgimento della tua Community e aumentare i follower su Instagram

ebook aumentare follower su instagram

"*" indica i campi obbligatori

Consenso
Hidden
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

 

 

Ezzuela Zarantonello wex content

Quali consigli dare a chi desidera occuparsi del Digital Marketing di un’azienda? 

La moda è un settore difficile da scalare, che necessita di una strategia di marketing ben strutturata. In base alla tua esperienza, che consigli puoi dare a chi desidera occuparsi del Digital Marketing di un’azienda?

Giulio Donvito Marketing Manager Lookiero Importante è mettere al centro il cliente e tutte le sue necessità. Il consiglio che posso dare è di vedere sempre il fine. Per esempio il fine di Lookiero in questo momento è che le clienti si possano sentire amate, coccolate e felici. Come arrivare a questo obiettivo? Tenendo conto di tutte le loro necessità. Per esempio se il nostro target vuole cappotti, dobbiamo subito capirlo e procedere all’investimento in cappotti. A questo si arriva grazie a una interazione costante. Interazione che in Lookiero per esempio riusciamo ad avere grazie a un servizio clienti sempre attivo e un reparto IT che cerca sempre di creare nuovi mezzi per arrivare alle clienti e ricevere un feedback. Ma anche grazie all’area Lookiero che permette alle clienti di contattarci direttamente dal nostro sito per scriverci qualsiasi loro desiderio. E ancora grazie alla relazione con il PS. Sommando tutto questo noi sappiamo sempre, in qualsiasi momento, il desiderio delle nostre clienti, persona per persona.

 

 

Desideri diventare un esperto del Digital Marketing? 

SCOPRI I CORSI CON CERTIFICAZIONI DIGITAL MARKETING

 

 

Lookiero è il chiaro esempio di come il settore del fashion retail si stia evolvendo per rispondere proattivamente alla trasformazione tecnologica e sociale in atto. Combina le conoscenze dei Personal Shopper, i profili dettagliati delle clienti e i suggerimenti forniti dagli algoritmi di Machine Learning interni per offrire delle esperienze di acquisto online completamente personalizzate. E utilizza efficacemente i canali e gli strumenti del Digital Marketing per promuovere il Brand e fidelizzare le clienti.

Se desideri acquisire le competenze necessarie per creare un e-commerce e per promuoverlo col Digital Marketing, ti suggerisco di seguire il Master E-commerce di Digital Coach®.

 

SCOPRI IL PROGRAMMA DEL MASTER ECOMMERCE

 

 

ARTICOLI CORRELATI

idee lavoro cambia vita facendo quello che ami  Web Marketing Moda come fare Digital nel settore Fashion  Fashion-retail-evoluzione-del-settore cover

webinar gratuito impara a delegare al tuo team e libera il tuo tempo luca papa

SCARICA UNO TRA OLTRE 30 EBOOK

Aumenta la Tua Conoscenza gratuitamente sugli argomenti del Digital Marketing.
Scarica in basso il tuo e-book

"*" indica i campi obbligatori

Consenso
Hidden
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Recensioni Digital Coach su Google


Fai il Test sulla Tua Professione ideale


Esercitazioni Live 100% Pratica Operativa


PARTECIPA AD UNA PRESENTAZIONE DI ORIENTAMENTO

Presentazione di orientamento Open Day Digital Coach

28 Commenti

  1. Simone Aili

    App fantastica e presenza online al top. L’idea mi piace molto

  2. stefano mazzolini

    Startup davvero innovativa che ha portato il customer e la sua esperienza come vero e proprio tassello fondamentale della strategia di marketing, davvero una idea interessante!

  3. fabrizioappodia

    Interessante approfondimento su Lookiero. L’app è un esempio di velocità nello shopping on line. Interessante la figura del personal shopper.

  4. Daria Mongiello

    Davvero una realtà nuova ed interessante questa di Lookiero!
    Penso che mettere al centro il cliente e migliorare la sua esperienza d’acquisto sia il modo migliore per distinguersi e farsi ricordare.

  5. olha skarlat

    Personalmente non conoscevo quest’azienda e il servizio che offrivano. Io stessa ho lavorato tanto tempo come personal shopper e devo dire che averlo ora anche io e soprattutto online è fantastico. Offrono un’esperienza utente davvero interessante!

  6. chiaramoli94

    Quest’app è a dir poco geniale, io stessa ho acquistato più volte.
    Personalmente ho trovato molto carina l’idea di ordinare dei capi a “scatola chiusa”, previa consultazione tramite personal shopper virtuale, e decidere se acquistarli solo una volta ricevuti e provati!
    Tra l’altro anche le sponsorizzate e l’email marketing sono fatti davvero bene.
    Complimenti!

  7. Miriam Elia

    Ottima azienda. La conosco da tempo ed apprezzo la capacità di fare marketing. Riescono ad essere incisivi e infatti ti ricorsi sempre di questa azienda.

  8. Giada Krastev

    Dalla loro esperienza si capisce quando è fondamentale coinvolgere l’utente e avere una strategia di comunicazione solida!

  9. Valeria manella

    Non conoscevo questo brand ma devo dire che la trovo un’idea assolutamente ingegnosa. Bella poi la loro politica incentrata sui clienti, credo sia la loro arma vincente! Tutti noi sappiamo che lo shopping online può essere insidioso, le taglie possono non essere perfette per la nostra fisicità e quindi affidare il proprio stile ad un professionista è sicuramente un valore aggiunto. Lookiero ha saputo integrare allo shopping online la figura umana del personal shopper, elemento che rassicura i clienti.

  10. marialuigia2

    Idea geniale di Lookiero. Quello che fa la differenza, come credo sarà così per tutte le aziende in futuro, è mettere il cliente al centro di tutto. Capire le sue esigenze e realizzarle.

  11. teresa

    un’ottima idea! onestamente non la conoscevo, proverei volentieri questa modalità di shopping!Grazie Digital coach che giornalmente mi fai venire a conoscenza di nuove cose, nozioni, suggerimenti!

  12. paride bombaci

    Un fantastico progetto che risponde alle esigenze del mercato soprattutto in un periodo storico dove non si può andare in giro liberamente.

    Di solito si pensa al customer care alla fine di un processo di vendita. In questo caso è proprio il cuore dell’attività.

  13. Fabrizio Appodia

    Come per altri, questo caso studio è molto interessante, ci fa capire l’importanza di nuove idee e dello stare al passo con i tempi. Mettere il cliente al centro della strategia di marketing è un approccio sicuramente vincente.

  14. Vittoria Di Michele

    Il “personal shopper” è sicuramente una delle professioni del futuro. Una figura simile è in grado di avvicinare anche le persone più scettiche allo shopping online, dal momento che offre un servizio personalizzato e dedicato al consumatore. Indubbiamente Lookiero ha impostato la sua strategia nel migliore dei modi.

  15. Simona Dassi

    Lookiero è davvero una novità interessante. Avere a disposizione un personal shopper è un’occasione unica e poi in modo semplice con un servizio personalizzato. Ancora una volta con questo esempio si dimostra come il mondo digitale sia pieno di opportunità basta essere preparati e saperle cogliere.

  16. EleonoraDrago

    La taglia 42 non è la 42, la 50 non è la 50.
    Ogni capo è come se avesse un’unità di misura a parte, quindi è sempre più complicato capire cosa potrebbe stare bene o meno.
    L’idea di integrare il Personal Shopper al proprio e-commerce, oltre a risolvere la problematica esposta prima, fornisce un contatto umano e diretto col cliente che, purtroppo, nel digitale viene a meno.
    Articolo molto interessante!

  17. Andrea Domanico

    Ancora una volta i social si confermano come uno straordinario mezzo di awareness, ma senza un’idea geniale come questa vera e propria personalizzazione dell’esperienza avrebbero avuto una competizione spietata dai moltissimi ecommerce presenti sul web. Solo un piccolo tip: Capisco che la moda uomo sia molto limitata rispetto alla controparte femminile ma sarebbe interessante creare anche un settore maschile del servizio, io certamente ne approfitterei!

  18. Christian Luccisano

    Molto interessante come caso studio. Inserire un servizio di personal shopping all’interno di un e-commerce, sicuramente compensa la mancanza del contatto ed esperienza diretta del negozio fisico. L’elemento stesso della “personalizzazione” arricchisce notevolmente la customer experience, creando un valore aggiunto rispetto ai competitors online. Sicuramente un caso da tenere presente per valutare delle strategie di arricchimento del proprio e-commerce

  19. Miria Cavalcante

    Sempre interessante scoprire nuove idee attraverso le interviste che proponete. In questo caso emerge l’importanza di stare al passo con i tempi e con le nuove tecnologie per soddisfare il bisogno dei propri clienti!

  20. Roberta Nubile

    Il progetto è a dir poco geniale.
    Fondere lo shopping online con un servizio customizzato tipico dell’offline , inserendo la figura del personal shopper che contribuisce a dare grande rilevanza al cliente, facendolo sentire coccolato pur stando seduto comodamente dietro uno schermo.

    Quando il Digital è un ottimo supporto anziché sostituto.
    E il cliente finale è più che soddisfatto.

  21. JacopoBocchio

    Affidare il proprio stile ad un professionista è sicuramente un valore aggiunto. Ottima idea per poter conferire un plus all’acquisto online offrendo un servizio distintivo.

  22. Maria Elena Massarelli

    Non conoscevo questo brand ma ho poi visto che è molto famoso in Europa. In una vecchia intervista sul settore moda ho letto dell’avvento del personal shopper e questa intervista conferma l’andamento di questa tendenza. Non ne ho mai fatto uso ma vorrei provarlo. Non mi ha poi stupito l’uso di Instagram per fidelizzare i clienti in quanto social media principale per questo settore grazie alle sue caratteristiche. Bella poi la loro politica incentrata sui clienti (dai regali ai servizi).

  23. Chiara Somansino

    Idea meravigliosa e coraggiosa, scommetto che in futuro l’offerta di Lookiero si allargherà anche ai clienti maschili. Oltre all’idea e al coinvolgimento che sanno creare nelle loro community come fanno storytelling fa assolutamente la differenza.

  24. Ornella Bonomo

    Lookiero è un’app meravigliosa! é riuscita a coordinare la velocità dello shopping on line con l’attenzione alla persona grazie alla figura del personal shopper. Le donne amano esser rassicurate su alcuni outfit e talvolta hanno bisogno di un pungolo per osare che solo un esporto può dare! un’idea, dunque, fantastica!

  25. DaniloV

    Un progetto geniale, una ennesima constatazione di quanto vincente possa essere mettere al centro delle proprie strategie sempre e solo il cliente, non i fatturati, non le vendite, non la scalabilità, bensì il cliente, coccolarlo, stupirlo, sorpenderlo, credo che il patrimonio maggiore di Lookiero sia questo.

  26. Anna Sukhorukova

    Davvero vincente Lookiero, con una filosofia innovativa che unisce l’uomo e la macchina dando un servizio in più rispetto gli altri aziende. E’ nel settore della moda bisogna sempre avere una marcia in più per vincere. E’ loro mettono al centro il bisogno del cliente e tutti loro necessità con il personal shopper. Questo crea una esperienza unica, creando una clientela fidelity.

  27. Elisa Novaro

    Adoro Lookiero e la sua strategia di marketing è geniale. sicuramente mi piace fare shopping nei negozi ma l’idea che qualcuno scelga per te i capi in base al proprio aspetto e stile è elettrizzante. Mi piace come curano il brand c’è un lavoro enorme di story telling .

  28. Monica Sartori

    Un bel esempio di come le nuove tecnologie e il mondo digitale possano aiutare a soddisfare al meglio i bisogni dei clienti finali. Bello vedere come la tecnologia non abbia sostituito le persone ma semplicemente aiuti nello svolgimento della consulenza, facilitando e potenziando le capacità del personal shopper. Insomma uomini e macchine, quell’unione indispensabile per rendere l’esperienza del cliente indimenticabile.

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *