Seleziona una pagina

App per Trovare Lavoro: guida alle 9 migliori applicazioni

Perché usare delle app per trovare lavoro? Sicuramente anche tu dopo aver conseguito gli studi di formazione, avrai come obiettivo quello di mettere a frutto tutto ciò che hai imparato e per cui hai a lungo studiato. Oppure hai semplicemente il desiderio di cercare un nuovo lavoro che ti soddisfi di più, magari nel settore digitale.

Sarai alla ricerca quindi di un impiego che ti appassioni e che ti faccia crescere professionalmente, ma non è semplice. Per cercare lavoro online ci sono però numerose applicazioni che ci vengono in aiuto, qui di seguito ti mostro le migliori 9 app per trovare lavoro e come utilizzarle al meglio.

Intanto ti consiglio di dare un’occhiata alle Certificazioni sulle nuove professioni digitali, che ti daranno tutta la formazione di cui hai bisogno per avviare la ricerca di un lavoro tramite le app più usate.

Quali sono le migliori app per trovare lavoro?

Le app per trovare lavoro velocemente sono sempre più utilizzate e diffuse. Se in passato per cercare un lavoro bisognava recarsi presso i centri per l’impiego o portando il curriculum a mano, oggi è possibile farlo direttamente e comodamente da un pc oppure monitorando le tue candidature anche quando sei fuori casa e quindi direttamente dal proprio smartphone.

Non è facile sbrogliarsi nel vasto mondo delle app da mobile, negli store virtuali sono presenti numerose applicazioni che ti aiuteranno a trovare un nuovo lavoro. Quello che ti consiglio è partire da una buona base, vale a dire te stesso. 

Il personal branding è sicuramente il tuo miglior alleato in questo caso, avere una buona immagine online, un’ottima reputazione e coerenza di linguaggio aiuta sicuramente sia a farsi trovare dai recruiter che a trovare il lavoro che si sta cercando. Se non sai da dove partire col Corso Personal Branding imparerai a fare marketing di te stesso, esaltando i tuoi punti di forza e proporti in maniera efficace verso aspirate aziende o settori lavorativi.

La cosa importante è anche saper scegliere le migliori applicazioni per cercare lavoro in Italia. Queste sono attualmente le più sicure presenti sulla rete. Ti mostro le 9 app più utilizzate dagli utenti per trovare lavoro direttamente dallo smartphone.

Differenziati dalla massa: apprendi le migliori strategie
per trovare lavoro tramite App scaricando la Guida Gratis

ebook strategie per trovare lavoro nel digitale mini guida

"*" indica i campi obbligatori

Hidden
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

1. LinkedIn Job Search

LinkedIn è considerata una delle app per trovare lavoro più completa di tutte. Al suo interno è possibile trovare qualsiasi tipologia di lavoro in qualsiasi parte del mondo si voglia.

linkedinLa caratteristica principale di questa applicazione è quella di potersi candidare agli annunci lavorativi con un semplice click; è il network dedicato al mondo del lavoro, disponibile anche in versione mobile.

Se già possiedi un account, non devi far altro che scaricare l’app gratuita compatibile con Android e iOS e loggarti per visualizzare la tua scheda e i lavori adatti alle tue esigenze.

Potrai, infatti, eseguire delle ricerche mirate inserendo alcuni parametri come: nome dell’azienda, luogo, abilità, parole chiave e tipo di lavoro che ti interessa. Con LinkedIn puoi:

  • scoprire e ricevere offerte di lavoro e candidarti a milioni di offerte direttamente dall’app;
  • utilizzare la funzionalità “Trova nelle vicinanze” e la scansione del codice QR per collegarti con le persone che incontri fuori dall’ufficio;
  • caricare il tuo CV e inviarlo per le posizioni aperte e più adatte a te;
  • salvare le ricerche e creare avvisi per sapere quando vengono pubblicate nuove offerte di lavoro;
  • la funzionalità che consente di contattare i collegamenti che lavorano presso altre aziende, per chiedere consigli e segnalazioni.

Il vantaggio di quest’app dove trovare lavoro è di un’utenza che non ha pari in altre applicazioni della stessa categoria. L’unico limite è la non esclusività verso la ricerca per il mondo del lavoro, anche se la sua capacità di farti entrare in contatto con colleghi di tutto il mondo è unica.

Scopri il Corso su LinkedIn così da poter gestire al meglio il tuo personal branding e migliorare la tua visibilità professionale sulla piattaforma.

2. Indeed Lavoro

Indeed è considerata la seconda app per trovare lavoro attualmente presente sulla rete. Essa è disponibile gratis su Andorid e su iOS. La peculiarità di questa app è quella di mostrare le offerte pertinenti alla propria area di competenza e in base alle ricerche effettuate in precedenza.

indeedÈ una app per trovare lavoro con molti annunci provenienti da diversi portali web. Facile da usare, l’applicazione offre la possibilità di cercare lavoro attraverso il suo motore di ricerca. Con Indeed puoi caricare il tuo curriculum:

  1. cliccando sul pulsante “Pubblica il tuo CV”, compilando l’apposito form richiesto;
  2. cliccando su “Carica CV” per caricare un file dal tuo computer.

Nel primo caso devi creare un profilo utente specificando i tuoi dati personali e poi premere su “Crea il tuo CV” indicando le tue esperienze lavorative e formative nelle varie schede proposte. Al termine, per cercare lavoro vai nella sezione principale di Indeed e indica professione e città nella quale vuoi cercare lavoro, per poi premere “Cerca Lavoro”.

Per candidarti ad un’offerta di lavoro clicca su “Candidati con il CV di Indeed” e poi su “Candidati Facilmente”, oppure accedi all’annuncio e scopri tutti i dettagli dell’offerta.

3. Glassdoor Job Search

Glassdoor Job Search è un’applicazione per trovare lavoro poco conosciuta, ma è la terza app che ti consiglio di scaricare se sei alla ricerca di un lavoro. A differenza delle altre due applicazioni, essa permette di ricercare informazioni sull’azienda che assume, come ad esempio la sua reputazione e scoprire anticipatamente la retribuzione della posizione lavorativa richiesta dall’azienda.glassdoor

È scaricabile da Android e da iOS; è un’app gratis internazionale dove gli impiegati delle aziende possono condividere informazioni su stipendi e colloqui, sia da quelle di livello inferiore che a quelle dirigenziali. Innovativo non credi? Le aziende di solito hanno un proprio sistema di colloqui e in molti casi conta molto avere un buon curriculum ed una buona esperienza lavorativa.

Per arrivare preparati ad un colloquio, Glassdoor può darti una grossa mano. Se ad esempio hai un colloquio con Microsoft, l’app ti fornirà le tantissime recensioni rilasciate dai dipendenti oppure dai semplici candidati che hanno affrontato il colloquio prima di te.

Non solo, potrai anche decidere di candidarti a una delle posizioni disponibili direttamente dall’applicazione. Come puoi immaginare, in Italia le aziende inserite nell’app sono solo le principali e contengono comunque un buon numero di offerte di lavoro. Potrai anche seguire queste aziende e venire informato in caso di nuove posizioni aperte. Decisamente un’ottima app trova lavoro.

4. Adecco Job

Adecco è una nota agenzia per il lavoro, che ha lanciato una nuova app per trovare lavoro scaricabile da iOS e Andorid. Questa ti permette di cercare una posizione lavorativa aperta che incontri le tue competenze in modo facile e veloce.

adeccoL’app consente di inviare il proprio curriculum direttamente dal proprio smartphone e filtrare le diverse offerte di lavoro in base al titolo di studio posseduto oppure in base alla regione. Perfetta anche come app per trovare lavoro per studenti.

Con la nuova app cerca lavoro di Adecco è possibile:

  • aggiornare i dettagli del Curriculum Vitae;
  • scaricare buste paga e modelli di Certificazione Unica;
  • compilare il documento degli orari lavorativi;
  • individuare la filiale più vicina con il GPS attivo.

5. InfoJobs

InfoJobs è una piattaforma per la ricerca del lavoro dotato di un’app molto completa che puoi scaricare gratuitamente su Android e iOS. Ti verrà richiesto di indicare la mansione che desideri, il luogo di lavoro nel quale stai cercando e di procedere alla creazione completa del tuo Curriculum Vitae, oltre che alla personalizzazione del tuo profilo utente. Potrai dedicare del tempo alla compilazione del tuo CV, indicando i tuoi studi e le esperienze lavorative passate in maniera completa.

infojobsInfoJobs è un’app per trovare lavoro part-time, full-time, o qualsiasi altra modalità si voglia, che garantisce un punto di incontro tra sette milioni di persone in cerca di lavoro e 90 mila aziende che sono in cerca di personale. La sua caratteristica principale è l’enorme banca dati e la maschera di ricerca che permette di scegliere la località, il nome dell’azienda e la professione che ti interessa.

Una volta scelto l’annuncio che può fare al caso tuo consulta i requisiti completi per candidarti, l’offerta economica dell’azienda e se richiesto, compila il questionario che dovrà includere il tuo curriculum. Per quest’ultimo potrai direttamente compilarlo nell’app rispondendo a domande che si basano non solo sulle tue esperienze di studio ma anche su tutto quello che puoi offrire all’azienda in termini di disponibilità e impegno.

Dopo che avrai inserito la tua candidatura, potrai salvarla all’interno dell’app e controllarne lo stato per vedere se è stata presa in esame dall’azienda interessata. Verrai avvisato sia nel caso di convocazione per un colloquio, sia nel caso in cui l’azienda decida di scartare la tua candidatura.

6. Monster

Monster è un’agenzia del lavoro internazionale. Per mantenere la sua posizione di mercato ha deciso di creare una propria app per trovare lavoro da smartphone, permettendo così di effettuare le ricerche direttamente dal proprio telefono.

monsterL’applicazione, consente di caricare il tuo CV e la lettera di presentazione direttamente da Dropbox e Google Drive.

L’app di Monster è compatibile con Android e iOS, consente di inserire il curriculum impostando le proprie preferenze e tenendo sotto controllo le varie candidature. Una volta creato gratuitamente il tuo profilo, potrai scegliere la zona geografica a cui sei interessato e la frequenza con la quale vuoi ricevere gli annunci nella tua casella della mail. Quindi potrai caricare il tuo curriculum e salvarlo sul cloud di Dropbox e Google Drive.

Tra i vari filtri disponibili ci sono:

  • quelli relativi al tipo di contratto che ti interessa (full time, part-time e stage);
  • la data di pubblicazione;
  • la possibilità di effettuare ricerche in 24 nazioni, compresi gli USA.

Quando avrai trovato un annuncio interessante, per candidarti dovrai selezionare il bottone “Candidati” e compilare una lettera di presentazione che andrà ad aggiungersi al tuo CV già caricato.

A questo punto non ti rimarrà che controllare nell’app se ci sono novità riguardanti la tua candidatura, oppure controllare direttamente la tua casella di posta elettronica. Ottima per ricerca lavoro, soprattutto se si vuole un’app per trovare lavoro all’estero.

7. CornerJob

Tra le migliori applicazioni per trovare lavoro che voglio consigliarti di scaricare sul tuo smartphone c’è CornerJob. Essa permette di registrarsi direttamente con il proprio profilo di Facebook oppure Google e permette di chattare con le aziende. È un’app gratis compatibile con Android e iOS, capace di mettere in contatto entro 24 ore l’azienda che ha inserito l’annuncio e coloro che stanno cercando il lavoro.corner job

Vuoi sapere se la tua candidatura è stata presa in considerazione? Purtroppo in Italia non c’è l’abitudine di rispondere anche nel caso in cui la richiesta non interessa e questo provoca incertezza in chi ha effettuato la domanda.

Con CornerJob, invece, le società che ritengono interessante una candidatura devono rispondere subito e potranno chattare direttamente dall’app con il candidato, prima di invitarlo ad un colloquio conoscitivo.

Per potersi iscrivere al servizio, devi indicare le informazioni che riguardano: lingue, esperienza e titoli di studio. Non dovrai necessariamente fornire un curriculum vitae, che ti potrà comunque essere richiesto in un secondo momento. Una volta completato il tuo profilo, visualizzerai nella bacheca le offerte pertinenti alla tua specializzazione lavorativa localizzate via GPS. Ti basterà cliccare sul bottone “Candidati” e aspettare le 24 ore successive per scoprire se interessi all’azienda.

8. Trovit Lavoro

L’app per trovare lavoro di Trovit, permette di ricercare più annunci contemporaneamente su internet da un unico posto. Essa permette di attivare le notifiche per essere avvisati quando sono disponibili nuove offerte per il proprio profilo.trovit

L’app ti aiuta a visionare le migliaia di offerte di lavoro mostrando i risultati in un’unica pagina web. È facile, comodo e veloce e consente di filtrare i risultati della ricerca per darti le offerte più rilevanti. Puoi selezionare città, orario di lavoro, tipo di contratto, data di pubblicazione, stipendio e tanto altro per cercare il lavoro dei tuoi sogni.

Il download è disponibile per i sistemi operativi Android e iOS.

9. Fiverr

L’applicazione Fiverr è un po’ diversa, infatti rispetto alle altre è un’app trova lavoro perfetta per freelance e liberi professionisti perché permette di candidarsi creando dei veri e propri annunci con il lavoro che si vuole offrire e a quale prezzo.App per trovare lavoro Fiverr 

In questo modo è possibile essere poi contattati da chi ha una specifica necessità e svolgere il nostro lavoro/servizio. Si tratta anche di un’ottima app per trovare un lavoro occasionale, infatti saranno i tuoi possibili clienti a cercare i servizi che offri sulla piattaforma, che sono divisi per categorie e tipologie differenti.

Basta registrarsi, compilare con i propri dati il profilo, pubblicare i singoli annunci e il gioco è fatto. Si potrebbe definire quindi un’app per offerte di lavoro che va a incontro a chi cerca lavoro e alle aziende o al privato che cercano un determinato servizio erogato da un professionista freelance.

Quale lavoro si addice di più ai tuoi talenti? Compila il Test Gratuito e
scopri quali abilità approfondire per trovare subito lavoro con un’app

test professioni digitali

Come migliorare la propria posizione?

Dopo averti consigliato alcune tra le migliori app per trovare lavoro, ti voglio dare un consiglio: queste applicazioni sono utilizzate da molte persone ogni giorno, che esattamente come te, sono alla ricerca della loro posizione ideale, che sperano e inviano ininterrottamente ogni giorno i loro curricula. In questo modo le aziende sono costantemente sommerse da candidature, e quindi viene di per sé lo squilibrio della bilancia che c’è tra domanda e offerta.

Mandare a raffica il proprio curriculum, come avrai capito, non è il metodo migliore. Come migliorare allora la propria posizione? In questo caso potrebbe esserti utile una guida per trovare lavoro online con le app senza finire tra il mucchio di cestinati.

Se sei un veterano nella ricerca del lavoro adatto alle tue competenze ed esigenze, ti sarai reso conto che in molti sono sulla tua stessa barca. I recruiter valutano quotidianamente moltissimi Curriculum Vitae nella speranza di individuare il candidato perfetto, in grado davvero di fare la differenza. Per emergere dal gruppo, bisogna inevitabilmente farsi notare. Ma come?

Ecco un paio di consigli utile per valorizzare la propria candidatura e farsi notare dai recruiter sulle app per trovare lavoro:

  • immagina il curriculum come una vera e propria pubblicità attraverso la quale sponsorizzare il tuo profilo;
  • come per l’advertising anche il curriculum dovrà essere efficace e in grado di coinvolgere il maggior numero di persone.

Quale strategia scegliere per trovare lavoro?

Le strategie per trovare lavoro sono tante e dipendono dal tipo di impiego che stai cercando. Tutte però una base comune:

  • sapere cosa si cerca;
  • un curriculum adeguato e al passo con i tempi;
  • non basarsi solo sulla ricerca di lavoro tradizionale;
  • una buona app per trovare il lavoro che desideri.

Le strategie tradizionali non bastano più, la rivoluzione digitale avanza e cambia la vita e la percezione dello spazio e del tempo di tutti, soprattutto nel lavoro. Ora si può lavorare sotto l’ombrellone ascoltando lo scroscio dell’acqua sugli scogli, bevendo un caffè al bar e lavorare gestendo il proprio tempo libero.

Sicuramente al giorno d’oggi chi sceglie di lavorare nel digitale è avvantaggiato perché molto richiesto dalle aziende ma ha  anche una marcia in più rispetto agli altri perché le opportunità del lavoro digitale sono in forte aumento. Col tempo è cambiato il concetto di lavoro così come lo conoscevano e intendevano i nostri avi. E sta ancora cambiando a ritmi impressionanti adattandosi alle necessità e ai desideri della massa. L’umanità vive un crescendo di nuovi bisogni che continuano a dare uno slancio sempre più prepotente e inarrestabile alla trasformazione digitale.

Ecco perché, come dicevo in precedenza, affidarsi alle giuste app per trovare lavoro e avere una buona formazione alle spalle viene definito come un vero e proprio trampolino di lancio verso il futuro.

Molti candidati con skill digitali utilizzano le app per trovare lavoro e in media, lo trovano in meno di due settimane.

La maggiorparte delle aziende oggi cerca personale tramite applicazioni online ma non tutti i possibili candidati alla posizione sono entrati nell’ottica della rivoluzione digitale e spesso si limitano ai metodi tradizionali o alle piattaforme di recruiting settoriale, ovvero del proprio settore di competenza. Dunque le aziende sono costrette a fare da spola tra le app di settore e quelle come le sopraelencate che raccologono diverse tipologie di annunci.

Dunque utilizzare le migliori app per trovare un impiego, a maggior ragione per quanto riguarda le professioni digitali, è consigliatissimo e vedrai che ridurrà di molto i tuoi tempi di ricerca.

Partecipando al Webinar Gratuito potrai individuare le opportunità 
del digitale e candidarti ai migliori annunci su app per lavoro online

webinar gratuito digital jobs

ISCRIVITI SUBITO AL WEBINAR

Conclusioni e Coaching Gratuito

Ultimamente si parla sempre più delle nuove professioni che offre il mercato digitale come alternativa ai lavori “tradizionali” che siamo abituati a conoscere. Ma ti sei mai chiesto perché si tende a intraprendere una carriera nel mondo digitale, anziché in un qualsiasi altro settore?

Prima di farsi qualsiasi domanda sul settore più adatto, è necessario comprendere le esigenze del mercato. Le app per trovare lavoro sono molto utili anche in questo senso, come panoramica di quali siano i ruoli più ricercati dalle aziende.

Molti si saranno già resi conto dell’andamento generale: i lavori del futuro diventano, sempre più, una realtà attuale. Le aziende si rinnovano e digitalizzano e hanno bisogno di professionisti competenti che sappiano lavorare nel digitale. Dunque formarsi è la giusta strada per costruire un profilo perfetto e dedicarsi alla ricerca della posizione adatta sulle app per trovare lavoro.

Richiedi un Coaching Gratuito 1 to 1 per capire insieme ad un esperto
quale strada intraprendere per formarsi nel digital marketing

CONSULENZA DI CARRIERA GRATUITA

Potrebbero interessarti i seguenti articoli correlati:

non so che lavoro fare  trovare lavoro con linkedin scopri come fare  curriculum linkedin

Carla Girola WEX SEOOTTIMIZZAZIONE A CURA DI CARLA GIROLA

Nata e cresciuta in un paesino in provincia di Como, sono appassionata di tutto ciò è innovativo e che si può fare all’aria aperta. Laureata in biologia e specializzata in digital marketing.

SCARICA UNO TRA OLTRE 30 EBOOK

Aumenta la Tua Conoscenza gratuitamente sugli argomenti del Digital Marketing.
Scarica in basso il tuo e-book

"*" indica i campi obbligatori

Hidden
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Recensioni Digital Coach su Google


Fai il Test sulla Tua Professione ideale


Esercitazioni Live 100% Pratica Operativa


PARTECIPA AD UNA PRESENTAZIONE DI ORIENTAMENTO

Presentazione di orientamento Open Day Digital Coach

18 Commenti

  1. Maria Elena Massarelli

    Ottime le app di lavoro consigliate, tra l’altro di alcune non conoscevo le specifiche e di altre nemmeno il nome. Con il digitale sono poi cambiate anche le modalità di reclutamento e di conseguenza per i canditati il modo di proporsi.

  2. Monica Ciminelli

    Io ho utilizzato Indeed per una vita e mi sono sempre trovata bene, ma non sapevo di tutte le altre!! Grazie dei consigli!

  3. Monica Sartori

    Sempre molto utile fare un ripasso sulle strategie vincenti per trovare un nuovo lavoro. Molto utile anche la breve spiegazione dedicata alle migliori app per cercare lavoro, permette di focalizzarsi su quelle che rispondono meglio alle proprie esigenze.

  4. Carmela Carola Vaccaro

    Trovare lavoro non è mai stato così semplice. Con queste app si capisce esattamente cosa stanno cercando le aziende, le skill che bisognerebbe possedere e le esperienze che vengono richieste.

  5. Elisa Novaro

    Alcune applicazioni non le conoscevo e le scaricherò per vedere il loro funzionamento.

  6. Alice Frizzarin

    E’ facile perdersi tra le svariate possibilità di ricerca di lavoro online.
    Il rischio infatti è quello di disperdere le proprie energie e di aumentare il senso di frustrazione e inefficacia della nostra ricerca.
    Sto notando una sorta di segmentazione degli annunci di lavoro in base al sito/app: le grandi-medie aziende cercano i loro futuri dipendenti su Linkedin Job Search, dove hanno incrementato tanto la loro presenza negli ultimi 2-3 anni; le piccole invece su Indeed o Adecco ad esempio.
    Credo sia importante scegliere gli strumenti giusti anche in base al nostro profilo professionale e agli obiettivi che ci poniamo. Questa è una interessante guida per selezionare l’app che fa al caso nostro.

  7. Laura Severini

    Una volta si passavano ore interminabili alla lettura di riviste, nella speranza di individuare un ruolo di interesse, oggi invece grazie alla moderna tecnologia siamo in grado di cercare lavori con meno fatica e forse anche un maggior risultato. Si migliora. L’articolo è interessante perchè personalmente non ero a conoscenza di tutte queste applicazioni! Ottimo!

  8. Chiara Somansino

    Tutti i siti nominati sono ottimi per la ricerca di una nuova occupazione. Desidero però sottolineare Glassdoor Job Search e Corner Job perché sono i due meno conosciuti ma al tempo stesso i due più interessanti ed utili nel panorama intricato della ricerca del lavoro.
    Il primo ti da info sulla possibile retribuzione e da spazio a recensioni dei dipendenti mentre il secondo permette di chattare con aziende che sono interessate alle tue competenze.

  9. Riccardo Scala

    In questo periodo in cui ci troviamo questo articolo è una manna da cielo, penso possa essere utile a tutti per trovare nuove opportunità lavorative e non. Ti offre tutti i mezzi che servono per potersi proporre sul mercato del lavoro e sopratutto dove trovare le offerte migliori! Utilissimo

  10. Burrello Alessandro

    Oltre alla più famosa linkedin consiglio glassdoor, permette di avere alcuni insight interessanti sulle varie aziende e le job position quali il salario potenziale

  11. Leo Rubboli

    Articolo illuminante. In un mercato del lavoro così complesso e articolato, sapere come muoversi e dove cercare le offerte di lavoro o proporsi è molto importante. Non conoscevo alcune di queste piattaforme, le proverò presto!

  12. Camilla Galantini

    Chi cerca lavoro ha bisogno di aiuti e spunti concreti. Questo articolo ne è ricco e può fare da guida per chi è alla ricerca.

  13. Francesco LaManno

    Articolo ben scritto, che consente di avere una visione più organica di questo settore del mercato digitale.

  14. Irene Aldieri

    Ottima panoramica su tutte le app per trovare lavoro. In particolare, ho apprezzato il focus sulla strategia, perchè è il vero tassello fondamentale per raggiungere l’obiettivo

  15. Olga Floccari

    Come App io utilizzo Linkedin, anche se mi sono iscritta a tutti questi siti di lavoro. A me piace anche come il web sito per cercare il lavoro TiConsiglio, ma non so se ha qualche app o no.

  16. Gavino Puggioni

    Non conosco molte di queste app. Articolo molto interessante e funzionale.
    Le reputo una valida alternativa a Linkedin

  17. Ester Memeo

    Ne conoscevo solo alcune, quindi grazie per la condivisione.

  18. Giuseppe Licata

    Ottimo articolo, ho scoperto alcune applicazioni che non conoscevo!

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *