Seleziona una pagina

 

In un contesto lavorativo in continua evoluzione, imparare come entrare in azienda, ovvero farsi assumere, è molto importante soprattutto se sei alle prime esperienze di lavoro. Negli ultimi anni il mondo dell’occupazione si è evoluto orientandosi sempre di più alla digitalizzazione, tanto che non bastano più requisiti come la laurea o la formazione tradizionale.

come entrare in azienda in solo 5 passiOrmai il digital marketing è il pane quotidiano per le imprese, dalle più grandi alle più piccole. Dimostrare il possesso delle digital skills, di conseguenza, aumenta le chance di ottenere un colloquio e magari farti assumere in azienda.

Questo non vale non solo se sei alla tua prima esperienza lavorativa. Infatti, imparare come sfruttare il digital marketing può esserti utile anche se hai più di 40-50 anni e vuoi reinventarti professionalmente, magari perché sei stanco del lavoro tradizionale e vuoi avviare una carriera che ti dia più soddisfazioni personali e magari anche più tempo libero.

In questo articolo scoprirai quindi:

  • come entrare in un’azienda e farti assumere;
  • perché è importante seguire la giusta formazione;
  • come curare il tuo personal branding per farti notare.

Se vuoi diventare un vero professionista del marketing digitale ti consiglio di dare un’occhiata al Master con Stage in Azienda di Digital Coach®. Pensato per i giovani fino ai 30-33 anni, questo percorso formativo è l’ideale se vuoi unire alla teoria degli studi la pratica del contesto lavorativo. Infatti, al termine della formazione, avrai la possibilità di frequentare un praticantato di 4 mesi presso un’azienda e cominciare fin da subito a fare esperienza nel mondo reale.

 

Come entrare in una grande azienda in 5 passi

Come farsi assumere da un’azienda? Leggendo gli annunci di lavoro probabilmente ti sarai spesso ritrovato in difficoltà perché quasi dappertutto viene richiesta esperienza nel ruolo per cui ci si candida e, sempre più spesso, almeno un’infarinatura di Digital Marketing.

Come entrare in azienda se invece sei alle prime armi? Purtroppo in Italia non c’è molta continuità tra scuola e lavoro e tutti gli studenti si ritrovano, al completamento degli studi, senza ben capire cosa fare. Probabilmente anche tu ti stai trovando o ti sarai trovato con un diploma, una laurea triennale o una laurea magistrale senza però saper realmente fare il lavoro per cui hai studiato.

Cominciare, quindi, a lavorare in una grande azienda rimane sovente un miraggio. Spesso l’unico modo che hanno i giovani di inserirsi è tramite tirocini sottopagati dove l’attività non ha davvero intenzione di formare la persona, ma solo avere manodopera a basso costo. Magari anche tu ti sei ritrovato a fare uno stage, sottopagato e a svolgere dalle mansioni diverse da quelle che ti aspettavi. Ma non deve essere per forza sempre così e ora te lo dimostrerò.

Continua, quindi a leggere; ti parlerò dei 5 passi fondamentali per uscire da questa situazione stressante e cambiare la tua condizione lavorativa. Prima, però, ti consiglio di guardare questo video che anche se rivolto ai più giovani, presenta consigli validi per ogni età.

 

 

Formati nella scuola giusta

Capire come entrare in azienda non è più così semplice. Come ti dicevo poco fa, grazie al digitale il mondo del lavoro è profondamente cambiato. Le conoscenze di base acquisite alla superiori o all’università non bastano più e sovente si richiede di “saper fare” e di avere competenze nell’ambito del marketing digitale. Per acquisirle, però, non basta seguire un corso gratuito oppure a basso costo fornito dal solito “guru” online.

Come in ogni ambito, anche nel marketing online è richiesta serietà, competenza e grande impegno. E solo una scuola professionale ti può aiutare in questo senso. Digital Coach®, ad esempio, offre percorsi formativi tenuti dai massimi esperti nel settore, abbracciando una metodologia learning-by-doing, ovvero pratico-operativa. Tradotto in parole semplici, significa imparare a gestire un business e creare una digital strategy mettendo mano a tool e software professionali.

Per capire quali skill acquisire e quindi che tipo di professionista del digitale diventare, dovrai prima imparare a riconoscere quali sono i tuoi punti di forza e le tue attitudini. In questo modo potrai dirigere il tuo percorso formativo verso quello che ami di più. Ad esempio, potrai scegliere se orientarti verso un ambito tecnico come la web analytics o l’inbound marketing oppure optare per settori come il social media marketing o il digital recruiting. Se invece hai una vocazione letteraria, allora specializzarti nel content marketing o nel digital storytelling potrebbe essere quello che fa per te. Altrimenti potrai optare per la formazione nell’e-commerce, molto richiesta nell’attuale mercato del lavoro.

 

Fai il Test e scopri come scegliere la tua professione ideale,
sulla base delle tue attitudini

test sulle professioni digitali

 

Segui uno stage formativo per fare esperienza

Cosa bisogna fare per farsi assumere senza esperienza? Sviluppare le giuste skills richieste dal mercato lavorativo! Per farlo sono estremamente utili dei periodi di praticantato reale.

Per evitare di incappare in una serie di stage inutili e non formativi, il mio consiglio è quello di scegliere bene la scuola dove formarti. Infatti, nei corsi seri, la parte teorica è affiancata da esercitazioni pratiche sia durante le lezioni che al termine degli studi.

Ad esempio, le Certificazioni e i Master di Digital Coach® prevedono uno stage di almeno 4 mesi, anche in collaborazione con aziende e agenzie partner esterne. Durante questo percorso sarai seguito da un tutor aziendale che ti aiuterà a mettere in pratica quello che hai imparato nel tuo percorso di studi. Potrai crearti un portfolio, sviluppare il tuo curriculum e lavorare fin da subito con clienti e progetti reali. E se dimostri impegno e professionalità potresti anche ricevere una proposta lavorativa dall’impresa dove hai svolto lo stage formativo, come è successo ad altre persone prima di te.

 

Come farsi assumere a tempo indeterminato?
Diventando un Professionista Online altamente ricercato!

Scopri di più partecipando al Webinar Gratuito

webinar digital jobs

 

Crea un curriculum perfetto

Scommetto che ti sei chiesto spesso: “perché le aziende non mi assumono?“. Hai mandato una montagna di curriculum, hai scritto ai recruiter e ti sei proposto in vari settori ma non è servito a molto. Questo perché quando scrivi il tuo curriculum vitae devi seguire alcuni accorgimenti per evitare di commettere errori grossolani che potrebbero pregiudicare l’assunzione. Mettere insieme a caso dei dati personali non ti sarà di aiuto. Dovrai infatti seguire delle regole per rendere il tuo cv interessante e appetibile per le aziende così d’avere più possibilità di farti assumere.

Il tuo curriculum è il tuo biglietto di presentazione perciò prima di tutto assicurati che sia scritto in modo chiaro e corretto e soprattutto senza errori di ortografia. Accertati che i tuo dati (soprattutto numero di telefono ed e-mail) siano corretti per evitare spiacevoli disguidi in caso di contatto. Cerca di essere originale e dai al tuo cv uno stile ed un layout personale. Parla delle tue competenze, dei progetti che hai svolto, delle skills che hai acquisito durante la tua formazione, senza però dilungarti troppo.

Un curriculum non deve superare le due pagine di lunghezza, altrimenti diventa troppo oneroso da leggere per un recruiter, spesso alle prese con centinaia di candidature. Ma la regola fondamentale per un perfetto cv è l’onestà. Non millantare mai mansioni che non hai davvero svolto, competenze che non hai davvero acquisito o lingue straniere che parli a stento. Se vuoi davvero entrare in una grande azienda e farti assumere dovrai essere sincero.

 

Cura la tua presenza online

Se vuoi davvero sapere come entrare in azienda dovrai prima di tutto imparare a fare personal branding. Questa non è altro che l’insieme delle attività che puoi mettere in atto per promuovere la tua professionalità, i tuoi punti di forza, il tuo bagaglio di esperienze, competenze e conoscenze lavorative e personali, in modo da comunicare la tua identità professionale in modo strategico, per impressionare e influenzare le persone che incontri.

Questa pratica ti può essere utile anche se hai più di 30 anni e vuoi introdurti nel mondo del lavoro online perché, ricorda, le aziende che assumono persone over 50 esistono! L’importante è che tu sia preparato e che la tua presenza online e sui social sia professionale e curata anche nei minimi dettagli. La tua immagine deve risultare attraente ed unica e dovrai perciò rendere i tuoi punti di forza appetibili e irrinunciabili per chi è alla ricerca di nuovo personale. 

Ormai le aziende e le multinazionali, prima di assumere personale, fanno delle ricerche online per valutare il profilo della persona da ingaggiare. Per questo sarà per te importante curare la tua presenza online. Crea un profilo professionale sui social come Facebook e registrati su piattaforme incentrate sul mondo del lavoro come LinkedIn. Attraverso i social potrai anche seguire le news dell’azienda che ti interessa in modo da essere sempre aggiornato sulle notizie ed eventi che la riguardano. Potrai commentare gli articoli che la riguardano con osservazioni intelligenti in modo da cominciare a farti conoscere. E potrai scoprire anche quando sono alla ricerca di personale.

Ricorda di gestire i tuoi profili social in maniera adeguata, evitando di lasciarti andare ad atteggiamenti poco educati, come litigi con altri utenti o commenti poco cortesi. Un passo importante sarà la creazione di un tuo sito web. Una sorta di vetrina dove le aziende o i tuoi clienti potranno farsi un’idea delle tue abilità e conoscenze. Dovrà essere una sorta di portfolio dove potrai inserire anche dei lavori svolti durante il praticantato o nelle tue precedenti esperienze lavorative. 

 

Smetti di chiederti come mai non riesci ad entrare in azienda e
moltiplica le occasioni d’assunzione promuovendoti al meglio online

Scopri come fare scaricando l’Ebook Gratuito!

ebook persona branding

 

Presentati all’azienda con un tuo progetto

Hai trovato l’azienda dei tuoi sogni ed hai scoperto che ricercano personale. Hai frequentato una scuola seria dove ti sei formato nel digital marketing, hai fatto il tuo percorso di praticantato dove hai imparato come sviluppare una strategia di business lavorando su casi reali. Hai imparato come redigere un curriculum appetibile e come curare personal branding e presenza online. Come entrare adesso a lavorare proprio per quell’azienda?

Il passo più efficace che puoi fare a questo punto, per farti notare tra tutti gli altri candidati, è quello di presentare un tuo progetto all’azienda. Crea una traccia di ciò che vuoi proporre, analizzandone i dettagli ed i contenuti. Devi essere coerente con l’immagine del brand al quale ti proponi. Cerca nel sito la storia del marchio, studiane il linguaggio e la rappresentazione che ama dare di sé. Dopodiché sviluppa un piano che sia coerente con la storyline aziendale, senza però essere banale o scopiazzando proposte già viste in passato.

Ad esempio, puoi proporre una nuova strategia social, un diverso approccio di storytelling oppure un modo originale per creare una campagna di advertising. Utilizza le competenze che avrai acquisito durante i tuoi studi ed il praticantato per ideare un progetto che sia innovativo e orientato al futuro. Sfrutta a tuo vantaggio la tua giovane età per portare sul mercato la visione delle nuove generazioni e del mondo che cambia.

 

Conclusioni e consulenza gratuita

Ora che ti ho dato le indicazioni per capire come puoi entrare in azienda, è arrivato il momento di agire. Non arrenderti se subito non verrai preso in considerazione; tu continua a formarti e cercare nuove occasioni per fare espertizza e creare un network di contatti.

La strada del successo è lunga e impegnativa, ma se saprai indirizzare fin da subito i tuoi sforzi nella giusta direzione, sarai ricompensato dalla carriera che hai sempre sognato.

 

Affidati a un esperto, ti guiderà nell’acquisizione
delle competenze digitali necessarie per entrare nell’azienda dei tuoi sogni

CONSULENZA DI CARRIERA GRATUITA

 

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli:

Competenze digitali più richieste

Diplomata geometra, ho lavorato a lungo nel campo dell’edilizia prima di avere un colpo di fulmine per il mondo della grafica e del web. Amo la scrittura, la lettura e imparare sempre nuove cose.