Seleziona una pagina

Lavorare 4 giorni a settimana si può? Scopri come nel digital

È possibile lavorare 4 giorni a settimana? In questo articolo analizzerò le grandi opportunità offerte dai Digital Jobs e così capirai perché questa sia attualmente una realtà possibile.

Il mondo del digitale ha modificato profondamente il modo di vivere a livello globale. Le dinamiche sociali ed economiche si sono adattate, con il tempo, ai diversi dispositivi tecnologici creati e così ogni aspetto del quotidiano, personale, sociale e professionale è stato investito dalla rivoluzione digitale.

Questo ha consentito di mandare avanti la proposta di lavorare 4 giorni a settimana: ad oggi è stato sperimentato solamente all’interno di alcune aziende, sia in Europa che nel resto del mondo.
Molti Stati hanno ridotto sensibilmente le ore lavorative settimanali perché ci si è resi conto che il detto: “fare meno è fare di più” funziona davvero. Non a caso, i Paesi Europei che lavorano meno ore a settimana sono anche i più ricchi.

test professioni digitali ideali

CERTIFICAZIONI DIGITAL MARKETING

Perché funziona lavorare 4 giorni a settimana

Come detto prima, lavorare 4 giorni a settimana è risultato positivo in quanto ha portato all’aumento della produttività delle aziende che hanno sperimentato questo metodo.

Avere maggiore tempo a disposizione per la sfera privata risulta funzionale per tornare a lavoro con maggiore carica. Tutto ciò risulta essere strettamente interconnesso all’aumento del benessere psicofisico riscontrato da parte dei lavoratori.

Se fino a poco tempo fa l’idea di ridurre le ore lavorative settimanali sembrava un’utopia, ad oggi è possibile: si è capito che dare importanza al singolo sia più remunerativo che dedicare quante più ore possibili al lavoro, sempre e a tutti i costi.
L’aumento della tecnologia e l’utilizzo sempre più massiccio del digitale, inoltre, ha fatto sì che molte mansioni, soprattutto quelle ripetitive, possano essere svolte da un’intelligenza artificiale. Di conseguenza è funzionale, ad oggi, imparare l’utilizzo di determinati programmi affinché svolgano i lavori più ripetitivi e automatici piuttosto che non farli svolgere al dipendente stesso.

Questo comporta un risparmio di tempo e un aumento della produttività che rendono possibile l’idea di lavorare 4 giorni a settimana.

Lavorare 4 giorni a settimana in smart working

Lo smart working ha portato un cambio delle abitudini dei lavoratori che porta di conseguenza a gestire in maniera del tutto differente i momenti della giornata. Viene a mancare, ad esempio, il tempo necessario per raggiungere fisicamente la propria sede di lavoro. Oppure, arrivare prima a lavoro per bere un caffè con un collega; fermarsi insieme per la pausa pranzo o soffermarsi a fare due chiacchiere dopo il lavoro.

lavorare 4 giorni a settimana si può Risulta evidente che, durante il giorno, si ha più tempo a disposizione. Se sei una persona in grado di gestire in maniera intelligente il binomio vita professionale e privata, allora potrai beneficiare della modalità dello smart working ricavandone maggiore tempo libero. Questo però talvolta risulta molto difficile perché non sempre il singolo ha una forza di volontà tale da riuscire in questo.

Sempre più spesso si sente parlare di dipendenti che sono costantemente online e si sentono in dovere di essere reperibili da quando si svegliano a quando vanno a dormire.
Ma se un’azienda decide di ridurre i giorni di lavoro dei lavoratori in maniera funzionale, focalizzandosi sul “come”, piuttosto che sul “quanto”, allora questi potranno beneficiare al massimo del proprio tempo libero.

Scopri quali sono le professioni emergenti nell’era digitale

ISCRIVITI AL WEBINAR GRATUITO

Lavorare in proprio online

L’aumento del digitale ha fatto sì che ad oggi il campo d’azione per il lavoro si sia trasferito dal fisico al virtuale, per cui molti lavori sono possibili avendo solo un pc, una connessione e un buon software a disposizione.
Questo ha permesso di poter svolgere lavori online che, fino a poco tempo fa, si pensavano impossibili.
Ad esempio, si può avviare un’attività in Dropshipping, modalità che permette di vendere i propri prodotti nel web senza dover pensare ai costi di affitto del magazzino.
È possibile inoltre trasferire il proprio negozio online creando un E-commerce; vendere prodotti direttamente all’interno di Amazon, che ti permette di avere un tuo spazio in quella che è la più importante piattaforma di commercio elettronico presente sul mercato; diventare consulente online gestendo da remoto i tuoi clienti oppure lavorare con le affiliazioni.

Si possono portare i propri servizi sul Web, oppure proporsi come Influencer di un settore specifico, consentendoti così di gestire in maniera autonoma il tuo tempo e darti la possibilità di lavorare 4 giorni a settimana.

Sei interessato a questo argomento?
Fai il test e scopri se lavorare in proprio online fa al caso tuo

test mettersi in proprio

 

CORSO LAVORARE IN PROPRIO ONLINE

Vantaggi di lavorare 4 giorni a settimana

Lavorare 4 giorni a settimana è proficuo in quanto il benessere dei propri dipendenti porta all’aumento della loro produttività all’interno della azienda. Qui di seguito mostro alcuni dei benefici per chi lavora 4 giorni a settimana.

Riduzione dello stress

Lavorare 4 giorni a settimana significa avere maggiore tempo libero da dedicare ai propri hobbies e passioni.
Questo comporta una riduzione dello stress: il corpo e la mente possono rilassarsi per poter così rilasciare endorfine ed eliminare le tossine, raggiungendo un benessere psicofisico che consente di aumentare la performance del singolo su qualsiasi fronte.
Riequilibrare il tempo tra sfera personale e professionale serve ad affrontare con maggiore carica e più motivazione il proprio lavoro migliorando anche le performance all’interno dell’azienda.

 

Autostima

Il burnout è sempre più comune per chi lavora in smart working, per cui all’interno delle aziende è molto frequente la rinuncia al posto di lavoro e il ricambio di dipendenti è costante.
Lavorare 4 giorni a settimana consente di non fare raggiungere a chi lavora alti carichi di stress e ciò potrebbe trattenerli dal lasciare il posto di lavoro, aumentando di conseguenza la soddisfazione personale e professionale. L’azienda, inoltre, ne gioverebbe in termini economici perché non dovrebbe preoccuparsi costantemente di formare apprendisti, con un conseguente rallentamento della produzione.

lavorare 4 giorni a settimana grazie al digital

Lavorare 4 giorni a settimana: soluzione ecosostenibile

La modalità di lavoro da remoto prevede di non recarsi presso un luogo fisico, e questo non fa che giovare all’ambiente. La riduzione dell’utilizzo dei mezzi di trasporto ha fatto sì che diminuisse il contenuto di CO2 nell’aria.
Il digitale ha portato inoltre a una sensibile riduzione dell’utilizzo della carta stampata.
Sarebbe buona abitudine convertire, il tempo prima utilizzato per andare a lavoro in macchina o con i trasporti pubblici, in tempo da dedicare a una corsa o una passeggiata.

Formazione costante

Avere maggiore tempo libero permette ai dipendenti di avere più tempo per formarsi o riqualificarsi, in particolare nel settore digital. Se sei una persona ambiziosa che vuole entrare in una azienda innovativa o creare tu stessa, una realtà in cui lavorare 4 giorni a settimana, allora sappi che sarà necessario aggiornarsi costantemente per essere informati sulle novità digitali. Per chi voglia tenersi sempre aggiornato nel mondo del Digitale e progredire a livello professionale la scuola Digital Coach ti propone un’ampia scelta formativa sulle nuove professioni digitali.

Lavorare 4 giorni a settimana: nuovo futuro professionale

In conclusione, lavorare 4 giorni a settimana non solo è possibile, ma in alcuni ambienti lavorativi, è già una realtà! Il dibattito su questo argomento resta comunque acceso e sono ancora tanti gli aspetti da prendere in considerazione, sebbene tuttavia la direzione verso cui ci si sta muovendo sembra essere proprio quella della riduzione dei giorni di lavoro dei dipendenti.

Ad oggi la tecnologia ha raggiunto livelli inaspettati fino a dieci anni fa, per cui si assiste ad una mancanza di competenze, figure professionali in grado di innovare e migliorare l’efficienza dei processi aziendali.

Se sei un lavoratore che vuol primeggiare, allora devi essere sempre in costante aggiornamento e conoscere le nuove possibilità che il Web ad oggi può offrirti. Le opzioni di lavoro sono veramente vaste, sia che vorresti lavorare in proprio o come dipendente d’azienda. Se vuoi approfondire l’argomento, Digital Coach dispone di un coaching one to one che sicuramente ti chiarirà meglio le idee!

COACHING DI CARRIERA

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli correlati:

lavoro autonomo 4 idee lavoro-online-da-casa-come-guadagnare-con-internet come diventare consulente online cover

Laureata in Nuove Tecnologie dell’Arte e Teatro Fisico. Da sempre interessata alla comunicazione in ogni sua sfaccettatura, lavora come attrice, manager e come organizzatrice di eventi e progetti legati al mondo dell’arte. Oggi studia in Digital Coach.

SCARICA UNO TRA OLTRE 30 EBOOK

Aumenta la Tua Conoscenza sugli argomenti del Digital Marketing. Scegli gratuitamente tra oltre 30 Ebook di Digital Coach.

"*" indica i campi obbligatori

Consenso
Hidden
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Recensioni Digital Coach su Google


Fai il Test sulla Tua Professione ideale


PARTECIPA AD UNA PRESENTAZIONE DI ORIENTAMENTO

Presentazione di orientamento Digital Coach

17 Commenti

  1. Simone Novarese

    La pandemia e lo smart working hanno portato a ripensare i tempi tradizionali della settimana lavorativa. Lavorare 4 giorni può sembrare una provocazione ma questo articolo mette in luce vantaggi e possibilità.

  2. Manuel Severini

    Lavorare meno per produrre di più ed avere tempo per gioire dei piaceri della vita! Lavorare per vivere e non vivere per lavorare

  3. Luigi Moschetto

    Sarebbe un grande traguardo che consentirebbe di migliorare molto in ottica di rendimento puntando più sulla qualità che sulla quantità. Se lo ritengo fattibile? Purtroppo temo che la mentalità italiana sia ancora parecchio distante da questa soluzione ma spero di essere smentito.

  4. Andrea Palma

    un iniziativa che utilizzo anche io nella mia azienda. Ho notato subito dei miglioramenti nel rattare i clienti da parte delle mie dipendenti e soprattutto un benessere fisico da non sottovalutare. Meno stress, piú tempo per loro stessi. Penso sia una soluzione ottimale per tutte e due le parti.

  5. teresa

    secondo me 4 sono i giorninàperfetti per lavorare. Articolo interessante..che fa anche un po sognare..ma in fondo sono i sogni a farci andare avanti no? :)

  6. paride bombaci

    Non so quanto sia fattibile onestamente. Rimango un pò scettico.

  7. Giada Krastev

    Sarebbe il sogno di tutti e permetterebbe un migliore equilibrio vita personale-lavorativa!

  8. Simona Dassi

    Sarebbe davvero un ottimo modo per bilanciare vita lavorativa e personale sempre però che venga davvero applicato e nel modo corretto. Queste formule a mio avviso sono uno stimolo per aumentare la produttività con conseguente beneficio per tutti.

  9. Maria Elena Massarelli

    Lavorare poco e bene è davvero un ottimo auspicio per tutti; in questo modo ci sarebbe più tempo per sbrigare le altre attività della vita. Spero venga adottato ben presto da tutti i Paesi del mondo soprattutto grazie al maggior apporto fornito dalle macchine/robot.

  10. Monica Sartori

    Lavorare solo quattro giorni a settimana sembra un traguardo raggiungibile e vicino grazie allo sviluppo delle nuove tecnologie e del mondo digitale. Credo però che la mentalità italiana sia ancora troppo legata al vecchio concetto di lavoro, forse più focalizzato sull’aspetto quantitativo che qualitativo dell’attività svolta. E questo non solo da parte delle aziende ma, purtroppo, anche per quanto riguarda i dipendenti.

  11. marialuigia2

    Il mondo del lavoro è in continuo cambiamento e innovazione. Bisogna sdoganare la concezione classica di lavoro sul lavorare ore ed ore, e invece accogliere questa nuova modalità. A mio parere molto più produttiva, lavoro di maggiore qualità, più tempo libero, maggior riposo e di conseguenza maggiore performance lavorativa.

  12. EleonoraDrago

    Il mondo d’oggi è frenetico e ci impone una velocità continua.
    Ci insegnano fin da piccoli che “Il tempo è denaro” e per questo non deve essere sprecato.
    Il lavoratore, rincorrendo il tempo, viene sommerso e sopraffatto dal lavoro stesso. Lo stress a cui è sottoposto non giova a lui e si ripercuote, in termini economici, sull’azienda.
    Questo articolo evidenzia i benefici del lavorare meno, ma meglio. Benefici sia per il lavoratore sia per l’azienda.

  13. Matteo Laudani

    Sarebbe una vera e propria rivoluzione. Credo sia necessario smontare la concezione classica di lavoro e far spazio a nuove idee capaci di ridurre lo stress e aumentare la produttività del dipendente

  14. Andrea Domanico

    Molte realtà hanno già dimostrato come lavorare 4 giorni alla settimana sia redditizio sia per l’azienda che per i lavoratori. Siamo ormai lontano dall’era fordista, della produttività misurabile in quantità e non qualità del lavoro svolto. La recente accelerazione al digitale dovuta alla pandemia potrebbe essere il momento giusto per adottare una nuova visione dell’attività lavorativa.

  15. Luca Pesenti

    La pandemia ha sicuramente accelerato il processo già in atto di transfert lavorativo nel mondo del digitale. Nella realtà che ci si prospetterà finito il Covid, questa soluzione lavorativa si potrà attualizzare ancora di più, portando con se tutti i vantaggi innovativi riportati in questo articolo. Lo stress è sicuramente un problema che si è trascinato negli anni e il lavoro ne è tra i principali fautori, soprattutto in un mondo veloce come quello di oggi. Questa nuova formula lavorativa contribuirebbe a restituire una qualità della vita di un certo rilievo, direttamente proporzionale ad un aumento dell’autostima e di conseguenza del rendimento lavorativo. E’ logico quindi che a beneficiarne non sarebbe soltanto il lavoratore in se, ma anche l’azienda che avrebbe una forza -lavoro meno frustrata e più produttiva.

  16. Ornella Bonomo

    Lavorare 4 giorni a settimana sarebbe una soluzione ottimale per tutti i motivi esplicati nell’articolo. In primis , i lavoratori avrebbero il tempo necessario per raccogliere le energie e ripartire grintosi nella settimana successiva. Resta però il dubbio circa la mole di lavoro a loro destinata: potrebbe esserci il rischio di dover concludere gli stessi task in minor tempo.

  17. Vittoria Di Michele

    Il mondo del lavoro sta cambiando in maniera incredibilmente rapida. Le nuove opportunità da cogliere sono illimitate ma, come scrive Manuela, è importante formarsi in maniera adeguata e assicurarsi di essere sempre aggiornati, in particolare in ambito digitale.

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.