Seleziona una pagina

Lavoro 280 euro: 3 esempi per guadagnarli a settimana

Avrai sicuramente letto del rifiuto di un lavoro retribuito 280 euro al mese da parte di una ragazza nel campo della ristorazione. E se questi 280 euro netti li guadagnassi a settimana di base?

Quel lavoro è stato declinato anche perché il titolare richiedeva 10 ore di lavoro in media al giorno. Da qui nasce la riflessione: si possono guadagnare 280 € ogni 10 ore di lavoro? Facciamo 3 esempi pratici.

1. Si può lavorare part-time a 280 euro a settimana?

Avere delle competenze specifiche ti permette di essere sempre apprezzato da chi ne abbia bisogno, ciò vale in tutti i settori. Ci riferiamo in particolare a quelle aziende che stanno subendo numerose dimissioni e oggi hanno il disperato bisogno di rimpiazzare i dimissionari, soprattutto nel settore marketing e dell’IT.

Queste aziende non hanno il tempo né il budget per trovarli in poco tempo e formarli per renderli a conoscenza di ciò che è necessario per colmare il livello di chi si è dimesso.

Pertanto se sei alla ricerca di uno stage per essere preso in considerazione seriamente, la miglior decisione che puoi prendere oggi è scegliere un master in digital marketing. Entro 4 mesi ti metterai nelle condizioni di attrarre automaticamente richieste di colloquio, valutando magari anche un lavoro part-time, avendo dalla tua parte il potere negoziale per le competenze acquisite.

Raggiungerai così un primo obiettivo di avere uno stipendio che si avvicini a 280 euro netti a settimana.

2. Come trovare un lavoro da 280 euro ogni 10 ore?

Qui spariamo in alto. Avere delle competenze in area marketing, digital marketing e con forte propensione alle vendite, ti può portare tranquillamente a guadagnare 280 euro lordi ogni 10 ore di lavoro. Realizziamo l’esempio.

Se hai forti attitudini comunicative, poche competenze tecniche ma fortemente orientato al raggiungimento degli obiettivi, significa che sei altamente compatibile con il lavorare come freelance, gestendo in autonomia le tue ore di lavoro.

Questo significa che potrai avere maggior tempo libero, che lavorerai di meno (per tua scelta) e quindi le tue ore varranno di più. Guadagnare 280 € lordi ogni 10 ore equivale a circa 1.152€ lordi / settimana o 4.480€ lordi / mese, sottolineo lordi.

Lavorare con partita iva, forfettaria ovviamente, in autonomia dovrà portarti a ragionare più per fatturati che per stipendi. Volendo però calcolare al netto, considerando di togliere il 5% di aliquota sostitutiva, il 25,72% di contributo INPS, circa il 30% di spese per l’attività (molte si possono dedurre) e stando sotto il limite massimo previsto di 65.000€ di ricavi annui (perché 4.480 € * 12 = 53.760 €), sono circa 2.200 € netti / mese.

Quale professione ti darebbe questo guadagno? Direi che quello che si avvicina di più potrebbe essere un ruolo legato alle Digital Sales.

3. Guadagnare 280 € lavorando con le affiliazioni

Chiamalo anche secondo lavoro, almeno all’inizio. Quando però vedrai costantemente il guadagno che generi dalle affiliazioni, perché saranno i contenuti a lavorare per te, potrai trasformarlo in lavoro primario.

Un esempio tipico è aderire a un programma di affiliazione che restituisca delle commissioni tali da permetterti di generare un guadagno di 280€ ad ogni acquisto da parte dei tuoi referral (coloro che cliccano sul link che tracciano il clic).

Se il prodotto o servizio acquistato vale circa 930€ e la fee prevista è del 30%, l’importo guadagnato in quanto affiliato è di 280€ circa.

Spero di aver dato degli spunti utili, elencando tre semplici esempi di contesti completamente differenti tra loro: lavoro dipendente, lavoro autonomo e attività di affiliazione.

Avvia la Tua Carriera Professionale e Lavora da Remoto

SCARICA UNO TRA OLTRE 30 EBOOK

Aumenta la Tua Conoscenza gratuitamente sugli argomenti del Digital Marketing.
Scarica in basso il tuo e-book

"*" indica i campi obbligatori

Hidden
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Recensioni Digital Coach su Google


Fai il Test sulla Tua Professione ideale


Esercitazioni Live 100% Pratica Operativa


PARTECIPA AD UNA PRESENTAZIONE DI ORIENTAMENTO

Presentazione di orientamento Open Day Digital Coach

2 Commenti

  1. Paola Franchi

    Se la ragazza che ah rifiutato il lavoro leggesse questo articolo le si aprirebbe un mondo…di possibilità. Lavorare in ambito digitale non significa solo poter accedere a retribuzioni più elevate ma anche poter goder di benefit ceh in altri ambiti non esistono come ad esempio poter gestire il proprio tempo (che non significa lavorare meno ma poter organizzare il proprio lavoro secondo il proprio ritmo e le altre attività), non essere vincolati ad un luogo (che non significa lavorare in riva al mare ma poter vivere dove si desidera e spostarsi a piacere perchè non condizionati dalla posizione dell’ufficio fisico). Questi erano solo due esempi che secondo me non hanno prezzo

  2. Anastasia

    Purtroppo oggi si è creata una situazione in cui, non girando l’economia, gli esercenti non guadagnano, e di conseguenza, cercano personale da mantenere con pochi spiccioli. E spesso, quindi, il problema è proprio a monte; ecco perché, soprattutto oggi, il digitale rappresenta la chiave di volta che tutti cerchiamo :)

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Crea la tua AI Agency - Webinar Gratuito