Seleziona una pagina

Local Influencer Marketing: chi è, cosa fa e come diventarlo

Con il termine Local Influencer Marketing si definisce un nuovo concept di social marketing. Non ci si pone più l’obiettivo del vasto pubblico piuttosto di un’audiance più ristretta e più attiva.

Quando si parla di “local” ci si riferisce, infatti, all’area geograficamente limitata in cui si trova un’attività che decide di utilizzare il marketing d’influenza come strategia per il suo business.

Questo ha diversi vantaggi per l’azienda:

  • il budget investito è ottimizzato al meglio in quanto viene impiegato per fare pubblicità su un pubblico che è potenzialmente interessato e che risiede nei pressi della sede dell’attività;
  • l’investimento per un local influencer è nettamente più accessibile rispetto a quello previsto per un testimonial;
  • il ritorno dell’investimento è misurabile attraverso l’analisi delle KPI dell’influencer marketing.

local influencer vantaggi per le aziendeIl professionista che si occupa di local influencer marketing, conosce molto bene la zona in cui ha sede il brand che decide si sponsorizzare.Spesso è anche molto conosciuto nell’ambiente e questo fa si che abbia un importante potere di leadersheep sul suo pubblico.

Ovviamente carisma e fiducia della propria audience non sono sufficienti se non si hanno le giuste competenze.Per diventare esperti in questo settore, si possono frequentare dei Corsi Social Media Marketing che ti prepareranno ad affrontare la concorrenza in questa nuova frontiera del social marketing.

Chi è il Local Influencer Marketing

Il settore del local influencer marketing può essere considerato come una specializzazione dell’influencer marketing. Quindi occorre definire prima chi è l’influencer:

Secondo Treccani, è colui che è popolare sui social network e che è in grado di influenzare le scelte di un determinato pubblico. Ma esistono diversi tipi di professionisti in questo ambito che si distinguono in base alla quantità di persone che lo seguono e in base alla modalità con la quale decidono di lavorare. Eccone alcuni:

  • le celebrities che hanno un pubblico vastissimo che può arrivare a superare un milione di followers;
  • i top influencers anche loro con un audience elevata, hanno fino a un milione di followers;
  • i micro influencers, invece, sono già da considerarsi con un target di nicchia in quanto la loro audience si attesta sui 100.000 fallowers;
  • infine i novice influencers possiedono un’audience che si attesta sui 10.000 followers.

Scarica gratuitamente l’e-book e apprendi tutti i trucchi per
aumentare i tuoi follower e diventare un Top Local Influencer

ebook aumentare follower su instagram

Le prime due categorie, sono definite “vertical” e comprendono influencers che si specializzano in un settore specifico e che per questo vengono identificati come esperti.

Le altre due, si definiscono “local” in quanto si focalizzano su un’area geografica.

In realtà, per i local influencers, le due modalità possono intersecarsi diventando un professionista che è specializzato in un settore specifico e in un area geografica precisa.

È proprio la limitazione geografica il punto di forza del local influencer marketing in quanto, questa caratteristica comporta un numero di followers ridotto grazie al quale il leader è in grado di avere una comunicazione diretta con il pubblico, tipica del micro influencer.

Inoltre, è conosciuto spesso anche nella vita reale e ciò rafforza il grado di fiducia che le persone hanno nei suoi confronti. Per questo motivo è fondamentale che il professionista non accetti di trattare i brand non affini alla sua persona.

A questo proposito risulta importante identificare un target con cui condividere valori, passioni e bisogni.

Questo passaggio rappresenta la chiave per una comunicazione di successo che solo l’influencer professionista sa fare. Ovviamente questo non esclude la necessità di stabilire un piano editoriale con i contenuti da trattare.

Il local influencer marketing crea contenuti per la sua community dopo aver studiato la business strategy del brand con cui collabora.

Partecipando al Webinar Gratuito imparerai la ricetta perfetta
per diventare un Influencer di qualità e valorizzare le aziende locali
webinar gratuito diventare influencer

ISCRIVITI AL WEBINAR GRATUITO

Cosa fa il Local Influencer Marketing

Attraverso la pubblicazione di contenuti sui social come Facebook e Instagram, linfluencer locale porta a conoscenza del suo pubblico le attività e le caratteristiche del territorio, sfruttando la relazione con i suoi followers. Ma come si concretizza il lavoro di un local influencer marketing?

Ecco le azioni che un professionista del settore compie costantemente:

  1. pianificazione di una strategia di comunicazione;
  2. produzione dei contenuti sui social;
  3. analisi dei dati relativi ai risultati ottenuti.

Per pianificare efficacemente una strategia di comunicazione, è fondamentale conoscere bene il proprio target e stabilire un obiettivo con il proprio cliente. A questo punto è necessario creare una comunicazione efficace e coerente con la sua brand identity ovvero come il brand vuole essere percepito dal pubblico.

La strategia di comunicazione comprende anche l’analisi e la pianificazione dei contenuti per i quali vanno stabiliti obiettivi e scadenze. Per questo si stabilisce un calendario editoriale che può essere redatto con diversi tool come:

Stabilito il calendario editoriale, si passa alla creazione dei contenuti. Accattivante, visuale, immediato sono gli aggettivi che lo devono caratterizzare. Anche in questa fase, il local influencer, deve avere competenze di vario genere per poter trasmettere in modo efficace il messaggio del brand alla sua audiance.

Infine, vi è l’analisi dei dati ovvero delle KPI stabilite in fase di pianificazione. Le principali KPI del local influencer, da monitorare sono:

  • Engagement rate: è il numero di interazioni ottenute dalla pubblicazione di un contenuto come like, commenti, menzioni e altro ancora.
  • Reach: indica quante persone sono state raggiunte con quel contenuto.
  • Conversion: sono le conversioni, ovvero il numero di vendite, download, iscrizioni a newsletter che si sono ottenute durante la campagna e sono strettamente collegate all’obiettivo che il brand si è proposto.
  • Roi: indica il ritorno sull’investimento ovvero se la campagna ha avuto un ritorno positivo o negativo.

Queste metriche sono importanti per monitorare e valutare l’andamento di una campagna ma i 3 aspetti fondamentali per cui un esperto di local influencer marketing viene ricercato sono: awareness, brand reputation e lead generation.

Per una migliore conoscenza di queste competenze e per intraprendere una professione in ambito Social local marketing, ti consiglio di dare un’occhiata al corso completo di Social Media Specialist con Certificazione con il quale potrai imparare a creare strategie, piani editoriali e a comunicare in modo efficace e persuasivo con il target di riferimento dell’azienda locale che hai il compito di promuovere.

Scaricando gratuitamente la Guida apprenderai le migliori tecniche
Social per promuovere i brand partner della tua area

ebook social media marketing miniguida

Brand Awareness

Brand awareness è un termine inglese usato per definire quanto è conosciuto un brand. Lo scopo è quello di essere presenti nella mente delle persone come primo riferimento quando si parla del settore dell’azienda per cui si sta lavorando.

Questo è uno degli obiettivi che un professionista che lavora sui social media dovrebbe perseguire. Farlo è possibile grazie alla fiducia che i follower hanno verso di lui. In primis, infatti, il local influencer marketing deve misurare la brand awareness del suo cliente e, successivamente, progettare la strategia per migliorarla.

La conoscenza della SEO per ottimizzare i contenuti, in questi casi, risulta essere molto importante.

Dopo di ché il ruolo fondamentale del professionista, è la comunicazione dei valori aziendali e del prodotto in modo empatico e disinteressato dal tradizionale venditore. Per farlo, una delle strategie che una personalità di successo dovrebbe conoscere è lo storytelling, ovvero l’arte di narrare l’azienda-cliente attraverso un racconto che ha lo scopo di suscitare emozioni in chi legge.

Questo rende la comunicazione più autentica e degna di fiducia per cui il pubblico è motivato a seguirne i contenuti. Dovrai definire quindi il tono con il quale vorrai parlare alla tua audience e che caratterizzerà tutta la comunicazione che farai.

Brand Reputation

Rappresenta quello che clienti e stakeholders in generale dicono del brand. Tra le azioni più importanti per avere una brand reputation positiva, la prima è, soddisfare le aspettative che i clienti hanno verso il l’azienda o il prodotto.

Le aspettative che il target si costruisce, vengono indotte dalla strategia di comunicazione che l’influencer adotta per il suo pubblico. Quindi, tra local influencer marketing e valori aziendali deve esserci affinità così che il leader possa promuovere coerentemente la sua immagine con quella dei valori del brand.

Talvolta, è necessario rinunciare alla promozione di aziende che non riflettono i valori del professionista in quanto ne verrebbe compromessa la sua credibilità e anche quella aziendale.

Come detto sopra, il local influencer marketing sceglie una nicchia di persone che hanno gli stessi bisogni, desideri, valori e perfino lo stesso linguaggio che è esattamente quello utilizzato da chi promuove. Se all’improvviso cominciasse a farsi portatore di valori completamente diversi da quelli sostenuti fino al giorno prima, il suo pubblico non solo non lo riconoscerebbe più ma nemmeno lo seguirebbe. In questo caso il professionista rischierebbe una pessima Web Reputation

Per mantenere la fiducia dei propri follower, un’azione risultata molto gradita da diversi studi, è essere sinceri, dichiarando la collaborazione con l’azienda scelta. In ogni caso, compito del professionista è anche monitorare ciò che viene detto online e per farlo ci sono specifici strumenti che vengono in aiuto, come Google Alert e Mention.

Lead Generation

La lead generation è un insieme di azioni che hanno lo scopo di attrarre potenziali clienti all’acquisto. Una lead è una persona che ha mostrato interesse per ciò che si sta promuovendo.

Questo è lo scopo principale che l’influencer locale deve perseguire per incrementare le vendite dei brand con i quali si collabora.

Di fatto, la lead generation, è un insieme di tecniche di “vendita senza vendere”. L’intento è quello di intercettare il potenziale cliente e una volta che questo mostra interesse, per esempio iscrivendosi alla newsletter, si resta in contatto applicando quella che viene chiamata lead nurturing, ovvero gli vengono inviati una serie di contenuti di valore per indurlo ad acquisire sufficiente fiducia e curiosità per poi proporre il prodotto o il servizio.

Anche questa è un attività che il local influencer marketing deve pianificare e che prevede numerose conoscenze di digital marketing.

Leggi l’eBook Gratuito e apprendi come attirare clienti e generare Lead

mini guida lead generation

Come diventare Local Influencer Marketing

Non esiste un percorso universitario che ti insegni questa professione ma ci sono caratteristiche personali e competenze in digital marketing che sono fondamentali per riuscire in questa mission. A seguire, ti spiegherò su cosa puntare per intraprendere la carriera di local influencer marketing.

Come hai letto più volte in questo articolo, la prima cosa da fare è definire la propria nicchia: a chi vuoi rivolgerti? Qual è il pubblico più affine a te? Queste sono domande fondamentali per intercettare i bisogni delle persone a cui vuoi rivolgerti e capire quindi quali sono i contenuti più opportuni da offrire.

local influencer marketing come si faUna volta chiarito questo punto, dovrai elaborare la tua strategia di comunicazione in modo che i tuoi follower ti riconoscano e comincino a seguirti. La nicchia e il tipo di comunicazione che vuoi fare, determinano anche quale social media sarà meglio utilizzare; se ami fare tutorial, Youtube risulta essere la piattaforma perfetta mentre, se vuoi concentrarti sulle immagini, Instagram è da preferire.

Individuato anche il social ideale, sei pronto per cominciare a pubblicare i tuoi contenuti. A tal proposito ti rivelo alcune best practice da tenere in considerazione per fare un buona strategia di local influencer marketing:

  • credibilità ed empatia: elementi fondamentali affinché si crei un seguito di persone che condivida gli stessi interessi e che decida di dedicare il suo tempo a guardare i tuoi contenuti e ad interagire;
  • costanza: è fondamentale per affermare la tua presenza sui social e pian piano crearti il seguito;
  • crea contenuti che siano di valore per il tuo pubblico e apri un blog in cui i tuoi follower possono andare ad approfondire ciò che pubblichi.

Arrivato a tal punto, comincerai ad avere sempre più seguito e potrai contattare direttamente i brand con cui hai piacere di lavorare. Come vedi, non c’è nulla di improvvisato. Si studia una strategia a tavolino e si compiono le azioni di marketing necessarie.

Se vuoi diventare un local influencer marketing esperto sarà opportuno imparare tutto ciò che ti serve per farne un lavoro vero e proprio. Ciò è possibile acquisendo le giuste competenze tramite un Corso per Diventare Influencer nel tuo settore.

I Local Influencers possiedono determinate attitudini e abilità
Compila il Test e scopri se le possiedi

test diventare influencer

Conclusioni e Consulenza gratuita

Quella del local influencer marketing rappresenta una nuova opportunità di lavoro da cogliere se ti piace l’idea di lavorare con i social media, avere un tuo pubblico e promuovere le attività del tuo territorio.

Puoi scegliere l’area geografica in cui lavorare e questo ti permette di poterlo fare ovunque tu voglia e, se invece deciderai di specializzarti in un settore in cui farti riconoscere come esperto, ti basterà una connessione internet per lavorare da casa o da dove preferisci.

È un lavoro dinamico e di relazione per cui fa per te se ti piace metterti in gioco continuamente e confrontarti con altre persone.

Oltre la sfera personale, per ottenere dei risultati, devi sviluppare delle competenze professionali in digital marketing. Tra queste:

  • SEO Copywriting: fondamentale per la scrittura dei tuoi contenuti in modo da farti trovare dai motori di ricerca;
  • Content Editor: per imparare a creare contenuti accattivanti e originali;
  • Digital PR: imprescindibili per un bravo influencer;
  • Lead Generation: per convertire il tuo traffico.

Queste sono solo alcune delle competenze di un local influncer marketing per fare la differenza sul mercato. Per avere un consiglio su come acquisire queste competenze nel modo più adatto alle tue esigenze, prenota un Coaching di Carriera Gratuito.

Contattaci per avere maggiori informazioni
sui percorsi formativi e professionali del settore digitale

RICHIEDI ULTERIORI INFORMAZIONI

Potrebbero interessarti i seguenti articoli correlati:

brand awareness cos e  lead generation come si fa  local marketing come si fa con successo

SCARICA UNO TRA OLTRE 30 EBOOK

Aumenta la Tua Conoscenza sugli argomenti del Digital Marketing. Scegli gratuitamente tra oltre 30 Ebook di Digital Coach.

"*" indica i campi obbligatori

Consenso
Hidden
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

Recensioni Digital Coach su Google


Fai il Test sulla Tua Professione ideale


PARTECIPA AD UNA PRESENTAZIONE DI ORIENTAMENTO

Presentazione di orientamento Digital Coach

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.