Seleziona una pagina

 

Come diventare consulente online, ovvero come riuscire a portare le tue competenze, la tua esperienza in un sistema che ti consenta di metterti in proprio e vendere questi servizi online?

Se stai pensando già da un po’ di tempo a come trasformare la tua passione in lavoro, sei nel posto giusto, continua a leggere e scoprirai come riuscire a vendere i tuoi servizi attraverso lo studio di una giusta strategia.

Vedremo insieme quali sono i cinque passi fondamentali per riuscire da zero ad avviare un’attività di consulenza online, anche se non hai una precedente expertise, o se hai un’attività da libero professionista e la vuoi portare online per servire al meglio i tuoi clienti e ridurre così i costi di ufficio, di struttura, di dipendenti, e riuscire a scalare il tuo business in termini di fatturato e di volumi.

Se l’argomento ti interessa, scopri nel corso dell’articolo quali sono le competenze di digital marketing da acquisire per iniziare a creare un vero e proprio business, e per ottenere il know how ti consiglio di dare un’occhiata al programma del corso come diventare consulente online, per avere tutte le risposte che cerchi.

 

 

Trovi più di 100 video su Youtube e oltre 60 podcast!

   logo spotify

 

 

Come si diventa consulente online?

La professione di consulente online è sicuramente una tra le professioni che nei prossimi anni sarà più ricercata. Consideriamo anche che la consulenza online è un’opportunità sia per chi ha già un business da libero professionista perché gli consente di svincolarsi da un ufficio, dagli spostamenti, dal traffico, dall’affitto, dai dipendenti da gestire e contemporaneamente dà l’opportunità di poter digitalizzare il proprio marketing e l’acquisizione di clienti, ma digitalizzare anche l’erogazione del servizio. Quindi, è davvero una prospettiva molto interessante che cambierà il mondo delle libere professioni nei prossimi anni.

Business di consulenza: come comincio? Segui questi step

  1. Identifica ciò di cui sei esperto;
  2. Acquisisci certificazioni e licenze se necessarie (informati al meglio a riguardo);
  3. Imposta i tuoi obiettivi a medio e lungo termine;
  4. Individua il tuo target;
  5. Studia attentamente i comportamenti della tua audience;
  6. Creati una postazione di lavoro a casa (eviterai di spendere budget per l’affitto di un ufficio);
  7. Costruisci il tuo network di contatti;
  8. Stila un tuo listino prezzi e come farti pagare dai clienti;
  9. Organizza una strategia precisa di marketing e advertising;
  10. Decidi se esternalizzare alcune mansioni;
  11. Fai personal branding per farti conoscere.

Vediamo nel dettaglio i passi da fare per intraprendere questa carriera.

 

test-diventare-consulente-online

 

 

Punta sulle competenze maturate nel tempo

 

Se ti stai chiedendo cosa serve per fare il consulente e riuscire a vendere le tue competenze, sappi che è proprio da queste che devi partire. Fai un’analisi di quelli che sono gli ambiti in cui sei più forte perché magari in passato hai avuto delle esperienze lavorative, hai fatto la gavetta e ti sei formato a dovere. Bene, è proprio questo il punto di partenza: se scegli un settore che ha già fatto parte della tua vita lavorativa sarai in qualche modo avvantaggiato nell’aiutare le persone, meglio ancora se hai lavorato in quel campo agli inizi della carriera e hai potuto affiancare colleghi esperti ai quali “rubare” i trucchi del mestiere.

Nota bene, è importante per tutti coloro i quali decidono di intraprendere una strada nuova, partire da un’esperienza di lavoro che sia quanto più formativa possibile. All’inizio è normale sbagliare, non devi farti abbattere, anzi la regola numero uno è proprio quella di imparare dai tuoi stessi errori.

 

Segui il Corso Diventare Consulente Online
ed impara ad utilizzare gli strumenti di marketing per trovare clienti da libero professionista.

SCOPRI IL PROGRAMMA

 

 

Sfrutta il potere delle professioni digitali

 

Come ti accennavo nel paragrafo precedente, la passione è fondamentale, ma non basta. Quindi come offrire consulenze digitali se non hai una competenza distintiva così importante o rilevante per il mercato? È molto semplice, devi specializzarti, frequentare corsi online e conseguire le migliori competenze di marketing. Partire da zero, dalle basi, per esempio attraverso lo studio delle professioni digitali che rappresentano, al giorno d’oggi, un potenziale per svoltare la tua carriera lavorativa.

Pensa, ad esempio, a chi grazie al web marketing sa progettare un sito web, ai professionisti che sanno posizionare il sito sui motori di ricerca, agli advertiser, videomaker e ancora ai social media specialist. Si tratta di figure il cui lavoro è in forte sviluppo ed è sempre più richiesto dalle aziende che vogliono incentrare la propria comunicazione sul digitale.

In sostanza, quello che voglio sottolineare è che se riesci a diventare esperto in uno dei campi digital citati qui sopra, puoi proporti come consulente online e vendere i tuoi servizi trasformando la tua passione in un lavoro a tutti gli effetti.

 

 

Definisci la strategia migliore

 

diventare consulente onlineQualunque sia la strada da te scelta, una volta che avrai ottenuto il titolo di studio necessario a formarti al meglio come consultant, arriva il momento di delineare la strategia migliore per iniziare a guadagnare. Tutti i professionisti che abbiamo citato prima, infatti, sono capaci di decidere autonomamente dopo il periodo di formazione, se scegliere di intraprendere la carriera di consulenti in azienda oppure aprire la partita IVA ed essere a tutti gli effetti dei freelance.

Meglio consulente freelance o assunzione?

Sicuramente ti starai chiedendo, ma cosa cambia tra le due opzioni? Per darti maggiori informazioni ti voglio dire che se inizierai a lavorare per un’azienda, sarai assunto e avrai a tutti gli effetti un contratto con una retribuzione e degli orari da rispettare. Nella maggior parte dei casi lavorerai a stretto contatto con altri colleghi e formerete un vero e proprio team, che dovrà guidare la strategia di comunicazione incentrata sulla vendita di prodotti e servizi.

Nell’altra ipotesi invece, le cose sono parecchio differenti: chi è possessore di partita IVA è libero di gestire il suo tempo, non ha orari, ma diventa imprenditore di se stesso perché deve trovare i propri clienti, fidelizzarli, offrire loro i servizi richiesti e farsi pagare. Ricorda, se trovi la giusta strategia per vendere i tuoi servizi, puoi arrivare a guadagnare cifre interessanti. Insomma, in questo caso la sfida è molto più avvincente e bisogna essere davvero intraprendenti.

 

 

Incrementa le conversioni con una landing page

 

Diventare esperto di siti web e saper creare landing page, è una delle prime cose che ti consiglio di imparare nei corsi di formazione se vuoi diventare consulente online e guadagnare. All’interno della tua strategia infatti, il punto focale sarà proprio fare una pubblicità su Facebook e creare una pagina di atterraggio dove far confluire gli utenti e ottenere i loro dati personali, invitandoli a richiedere una consulenza a basso costo. Ovviamente all’interno della pagina posizionerai un form di contatto per farsi fare un preventivo ed otterrai in questo modo i dati dei tuoi primi prospect.

Il consiglio che ti do è quello di partire da servizi ad un costo basso e accessibile, per poi passare, dopo aver fidelizzato il cliente, a proporgli un upselling che magari prevede l’acquisto di un tuo servizio per un anno.

 

Scarica l’ebook gratuito ed inizia a creare landing page efficaci per trasformare gli utenti in tuoi clienti

 

landing page ebook

 

 

Ottimizza i contenuti in ottica SEO

 

SEO significatoCome si diventa consulenti digitali lo stiamo vedendo da vicino attraverso questi paragrafi, ma c’è ancora una cosa che voglio suggerirti. Apri un blog, scrivi degli articoli pertinenti al tema che tratti e ottimizzali in ottica SEO, ovvero metti in pratica tutte le regole per far sì che il tuo contenuto venga analizzato da Google e premiato nei risultati di ricerca.

Scegli un titolo di impatto che invogli al click, suddividi il testo in paragrafi e utilizza tag H2 per andare a soddisfare il “search intent” dell’utente. Studia i volumi di ricerca delle parole chiave, scegli immagini rappresentative dell’argomento e in alta definizione.

Ti sembra difficile? Ti assicuro che non lo è affatto, ma soprattutto è molto remunerativo. Ti spiego meglio: se il tuo post è tra i primi della SERP le possibilità di ricevere visite dagli utenti aumentano in maniera esponenziale e cresceranno anche fama e credibilità. Alla fine o all’interno di ogni articolo potrebbe essere una mossa molto furba inserire un contact form, così l’utente che legge ed è interessato a contattarti, lo fa subito!

 

Partecipa al Webinar gratuito e diventa consulente!

webinar-gratuito-business-5-passi-per-diventare-consulente-online

 

 

 

Fai la differenza con le competenze trasversali

 

Gli spunti visti fino a qui sono numerosi, ma se ancora ti stai chiedendo come trovare lavoro nel digitale, offrire consulenze online e magari distinguerti dai tuoi colleghi, devi sapere che una formazione trasversale può fare la differenza. Per questo motivo, prima di capire quale corso online frequentare e cosa studiare per diventare un consulente di marketing, ritengo sia utile fare un recap di quanto visto fino ad ora. Partiamo subito:

  • Apri il tuo sito web

Per sviluppare la tua attività professionale diventa esperto di WordPress (la piattaforma migliore per aprire e gestire siti e blog) e gestisci in autonomia il tuo sito web. Il backend è facile e piuttosto intuitivo, ti basterà prendere la mano per diventare super esperto.

  • Fai advertising

Impara ad usare i canali per la pubblicità online: Facebook, Google, sono solo alcuni esempi, ma rappresentano un ottimo mezzo per farti conoscere dagli utenti e cominciare a fidelizzarli.

  • Perfeziona la user experience

Non trascurare nessun dettaglio sul tuo sito web, una UX funzionale e piacevole è il primo importante obiettivo se vuoi cominciare a vendere. Tieniti allenato anche con la creazione di landing page ad hoc, dove presentare all’utente finale la tua professione e tutti i tuoi servizi.

  • Metti in pratica la SEO

Studia tutte le regole SEO e tieniti aggiornato: l’algoritmo di Google, responsabile dei risultati nel motore di ricerca, è in costante aggiornamento, una volta imparate le regole di base non dimenticare di controllare eventuali variazioni nel tempo.

  • Impara l’email marketing

L’email marketing è un canale di pubblicità che se ben usato, dà ottimi risultati in termini di conversioni. Basti pensare, ad esempio, ad uno sconto inviato per mail con un codice da usare sul sito web: funziona e molti tuoi contatti, soprattutto quelli già fidelizzati sarebbero di certo incentivati all’acquisto.

  • Analizza i risultati

Quest’ultimo punto in realtà vale anche come primo: prima di implementare qualsiasi strategia, devi studiare i competitor e saper leggere i numeri raggiunti fino a quel momento. Ovviamente, dopo aver messo in atto delle azioni strategiche o aver lanciato una campagna, devi monitorarne costantemente l’andamento.

 

Gestisci al meglio la tua reputazione on-line.
Scopri le strategie di Personal Branding e scarica gratis la miniguida.

Personal Branding

 

 

 

Idee per diventare consulente online

 

È importante precisare che una formazione nel mondo digital sarà comunque necessaria, qualsiasi sia la strada che tu voglia intraprendere. Imparando ad usare i digital tools, e facendo leva su strategie di successo, sarai davvero in grado di cominciare a fatturare. Immagino che la domanda che ti resta adesso sia solo una: quali sono le consulenze più remunerative sulle quali specializzarsi? Continua a leggere e ti darò qualche spunto.

 

Consulente online di viaggi

Sei un amante dei viaggi? Una delle consulenze on line maggiormente richieste riguarda proprio il settore travel. Diventare consulente di viaggi online potrebbe svoltare la tua carriera nel giro di poco, se riuscirai a dimostrare di essere competente e appassionato allo stesso tempo. Non serve nessun tipo di investimento per essere agente di viaggio online, solo la voglia di mettersi in gioco risultando utile per l’utente che effettua questa ricerca. È proprio il caso di dirlo, l’opinione conta e quindi sarà fondamentale per il prosieguo di questo impiego ricevere delle ottime recensioni da condividere con gli altri utenti che si fideranno di te e ti contatteranno: è la magia del passaparola!

 

Consulente finanziario online

L’ambito finanziario è un altro percorso in cui specializzarsi e offrire consulenze online: devi essere esperto di investimenti e mercati finanziari ed in grado di consigliare il cliente su come gestire al meglio il proprio patrimonio. Compito della figura del consulente finanziario online è quello di capire gli obiettivi a breve e lungo termine di chi ha di fronte e riuscire a delineare un piano d’azione per raggiungerli, evidenziando vantaggi e rischi. Molto importante in questa fase, è costruire un rapporto personale con il cliente da fortificare nel tempo, per far sì che la riuscita delle operazioni sia impeccabile.

 

Ti interessa lavorare in proprio online?
Scopri il corso ideato per riqualificarti con il digitale ed essere indipendente ed operativo da casa.

ISCRIVITI ORA

 

Consulente del lavoro online

Vuoi un’altra idea? I consulenti digitali del lavoro sono molto richiesti e spesso il loro intervento risulta proficuo per risolvere numerose problematiche all’ordine del giorno. Anche in questo caso, si tratta di figure che possono operare facilmente online, utili sia ad aziende che a privati. Questi professionisti si occupano di inquadramento del personale, di gestire rapporti con i centri impiego, la direzione del lavoro, l’INAIL, l’INPS ed altri enti del settore. Un buon modo per farsi conoscere agli inizi è mettersi a disposizione di forum specializzati sull’argomento ed offrire le proprie prestazioni gratuitamente.

 

Assistente virtuale online

Di più recente invenzione è il ruolo dell’assistente virtuale, professionista esperto in vari ambiti lavorativi, che è in grado di alleggerire il lavoro degli altri occupandosi di alcuni aspetti particolari. Qualche esempio? Messa in pari delle fatture arretrate, riorganizzazione dei file su Drive, ricerca di nuovi software gestionali, cura e archivio dei database. In sostanza, è una persona a cui poter demandare alcune faccende pratiche da sbrigare.

 

Consulente d’immagine

Un po’ lontano dai campi menzionati finora, il lavoro del consulente d’immagine è piuttosto ricercato online. Anche in questo caso si tratta di una figura che è molto esperta nel campo della bellezza e della moda, in grado di saper studiare la figura e poter consigliare a riguardo: gli abiti migliori in grado di nascondere difetti, gli abbinamenti con accessori, i colori giusti ed il make-up ideale per far risaltare tutto il viso.

Come avrai notato il mercato è vasto, il segreto rimane sempre lo stesso: sapersi vendere nel modo migliore e formarsi traendo vantaggio dai digital tools.

 

 

Quanto posso guadagnare con le consulenze online?

 

Per rispondere a questa domanda, dobbiamo tirare in gioco alcuni fattori: l’esperienza ad esempio. Se sei all’inizio della carriera non puoi pretendere uno stipendio alto. Inoltre, molto dipende anche dal campo in cui operi, ad esempio, l’ambito finanziario o assicurativo saranno differenti da quello immobiliare o commerciale.

Quello che posso dirti è che, in media, chi decide di vendere le proprie consulenze, può aspirare ad uno stipendio medio di 37.000€ lordi annuali. SI tratta di una bella cifra, che può essere facilmente aumentata: tutto dipende da te e dalla tua intraprendenza.

Sei pronto a metterti in gioco?

 

Vuoi diventare un consulente online ma non sai da dove iniziare?
Affidati ai nostri esperti e richiedi una consulenza gratuita e personalizzata!

RICHIEDILA ORA

 

 

SECONDA OTTIMIZZAZIONE A CURA DI LEONARDO RODAlinkedin_badge

Esperto di SEO & Content Marketing, ho trovato nel Digital Marketing la mia strada. Aiuto le aziende a trovare le parole giuste per raccontarsi e a percorrere la trasformazione digitale con successo. Attualmente nel Team SEO Copywriting di Digital-Coach.

TRASCRIZIONE A CURA DI LINDA MONTEMURROlinkedin_badge

Indole creativa che ben si presta a lavorare nel digitale. Ho sempre preferito le lettere a numeri e formule. Scrivere per il web mi permette di comunicare attraverso la scrittura e far arrivare un messaggio accattivante agli utenti in modo tale che possano identificarsi.

 

Luca Papa Digital Marketing Manager Digital Coach

Dirigo Digital Coach®, la scuola di formazione professionale, leader nel formare tutti i professionisti che lavorano in ambito Digital Marketing & Sales.
Come trainer ho formato in carriera + di 35.000 business professionals provenienti da oltre 300 grandi aziende multinazionali e + di 5.000 pmi italiane.
Ho ideato il metodo “Digital Strategy Framework®”, grazie al quale dal 2014 aiuto le imprese a definire e migliorare nel tempo una strategia digitale che massimizzi la generazione di fatturati e vendite online.