Seleziona una pagina

 

Scegliere cosa fare dopo la laurea è un passo cruciale per il proprio futuro lavorativo. Gli anni dopo l’università sono veramente preziosi e devono essere sfruttati nel migliore dei modi.

I neolaureati si trovano a poter intraprendere diverse strade possibili come:

  • accedere ad un dottorato di ricerca;
  • cercare lavoro;
  • iscriversi a una laurea di 2° livello;
  • frequentare un master post laurea;
  • scegliere uno stage per fare esperienza dopo la laurea;
  • fare un’esperienza all’estero;
  • approfondire e migliorare l’inglese;
  • formarsi nelle nuove professioni digitali;

Sentirsi persi, smarriti, confusi e non sapere cosa fare dopo gli studi universitari è comune e del tutto normale. Farsi bloccare da paure, blocchi mentali e chiudersi in se stessi è una reazione quasi automatica quando non si hanno idee chiare per se stessi e il futuro. 

Non so che lavoro fare è una frase che spesso ho sentito pronunciare da numerosi ragazzi e forse ti sarai detto anche tu. Questo articolo ti sarà d’aiuto nella decisione da prendere, le riflessioni su cui ragionare e i settori da puntare per trovare le migliori soluzioni per la tua carriera lavorativa.

Per gli under 30 che hanno deciso cosa fare dopo la laurea, diamo la possibilità di iscriversi ad un Master con Stage in azienda, abbinando la teoria alla pratica con un tirocinio nelle migliori società nelle aree Web Marketing, Social Media ed E-commerce. 

 

Trovi + di 100 video sul mio canale YouTube e oltre 60 podcast su Spotify.
Iscriviti ai link sotto! 

 

Cosa fare dopo la laurea

 

Cosa fare dopo la laurea è sicuramente una decisione che può cambiare la prospettiva di vita di una persona, la direzione verso cui andare e le persone con cui condividere il proprio viaggio.

“Non esiste vento favorevole per il marinaio che non sa dove andare” (Lucio Anneo Seneca)

Rappresenta insomma una grande possibilità di cambiamento: aprirsi una direzione, salire un gradino, stare meglio. Vivere una vita straordinaria significa vedere la vita come un percorso di crescita: poter scegliere e prendere decisioni consapevoli è una delle cose più importanti per lo sviluppo personale.

Essere persone all’altezza e consapevoli, diventa quindi fondamentale per prendere scelte migliori per la propria carriera lavorativa. Per iniziare però vediamo le opzioni tra cui scegliere dopo la laurea di 1º livello.

 

Finalmente ti sei laureato, e adesso?
Richiedi una consulenza gratuita e personalizzata per scoprire le professioni digitali più adatte a te in base ai tuoi studi e alle tue caratteristiche!

RICHIEDILA ORA

 

 

Come muoversi dopo la laurea

 

Per migliorare la propria vita bisogna partire dalle abitudini, dai gesti quotidiani che siamo abituati a fare. Si sente spesso parlare di trasformazione ma bisogna sempre ricordarsi che la nostra vita è la somma delle giornate che viviamo.

Le abitudini sono come i muscoli: più le usi e più si rafforzano. Una giornata dopo l’altra fatta di abitudini che ti danneggiano, non ti porteranno mai risultati soddisfacenti.

Nella ricerca della tua strada e nel capire come muoverti dopo la laurea cerca di:

  • Orientarti: guarda al futuro e cerca informazioni in quei settori in grande crescita. Scopri i lavori online più pagati e le opportunità di carriera che ne puoi ottenere;
  • Decidi cosa studiare: scegli un piano di studi specifico alle tue esigenze e ai tuoi obiettivi professionali;
  • Scegli tu chi ascoltare: non affidarti esclusivamente al sistema per ricevere informazioni di cui hai bisogno per il tuo futuro lavorativo. Decidi e scegli tu chi ascoltare! Seleziona scuole specializzate che forniscono tutto il bagaglio di conoscenze necessario a diventare un professionista ricercato dal mercato;
  • Alterna studio e lavoro sul campo: metti subito in pratica i tuoi studi. Cerca di accompagnare il lavoro sul campo e la pratica alle tue conoscenze teoriche. In questo modo l’inserimento nel mercato professionale sarà molto più veloce e profittevole;
  • Anticipa le tendenze del futuro: impiega il tempo e le tue energie per affinare le competenze che saranno strategicamente rilevanti, ma che sono ancora poco disponibili tra i professionisti. Diventerai così una risorsa preziosa agli occhi delle aziende, con grandi possibilità di crescita professionale e soddisfazioni economiche;

Se desideri cambiare marcia e raggiungere obiettivi rilevanti nella vita, devi avere coraggio, fare scelte diverse e innovative. Il passato non si cambia. Concentrati nel presente per costruire il tuo futuro di successo!

 

 

Cosa puoi fare dopo la laurea?
Scopri con un test la professione ideale alle tue caratteristiche personali!

 

test professioni digitali

 

 

Cosa fare dopo la laurea Triennale: Master o Laurea Specialistica?

 

non so cosa fare dopo la laurea triennaleCome comportarsi di fronte alla scelta di cosa fare dopo la triennale?

Se si ascoltano i parenti, bisogna cercare subito una Magistrale che permetta la conclusione del percorso universitario completo di 5 anni. Mi sembra di sentirli: “dove vuoi andare con il valore della laurea triennale?” In effetti, non hanno tutti i torti; le lauree brevi molto spesso ti danno un’infarinatura ancora troppo generica che non prevede una specializzazione reale in un settore, ancora meno una parte pratica-operativa che ti metta alla prova per capire cosa sei in grado di fare o non fare.

L’altra opzione potrebbe essere quindi cercare un corso post laurea che non richieda nessuna specializzazione particolare. I recruiters si trovano a dover visionare moltissimi curriculum, nella maggior parte dei casi tutti uguali. Loro però conoscono perfettamente che cosa le imprese stanno cercando e per quali figure sono disposte ad aprire posizioni lavorative, ed è qui che entra in gioco il digitale. 

Sempre più aziende, anche quelle tradizionali, si stanno rivolgendo al digitale e sono alla ricerca di figure professionali capaci di occuparsi dell’Area Digital, E-commerce, Web e Social.

Cosa significa tutto ciò? Le competenze più richieste che attireranno l’attenzione dei recruiter durante l’esamina dei CV, oggi sono principalmente quelle riguardanti i nuovi settori digitali. Ti riporto brevemente un piccolo elenco delle principali competenze richieste: 

  • Creazione annunci pubblicitari attraverso la piattaforma Google Ads;
  • Creazione DEM con l’obiettivo di lead generation;
  • Capacità di analisi dei dati attraverso la piattaforma Google Analytics;
  • Ottima conoscenza dei principali Social Network e dei relativi strumenti di pubblicità online (in particolare Facebook e Instagram);
  • Capacità di lavorare in team su un progetto interamente digitale;
  • Utilizzare vari software di grafica per produrre contenuti sui Social;
  • Capacità di scrittura sul web;
  • SEO.

Con il Master in Web Marketing sarai in grado di formarti su tutti gli ambiti legati al digitale ed avviare una carriera da web marketing specialist o web marketing manager.

 

 

Cosa fare dopo la laurea Magistrale

 

Cosa c'è dopo la laurea magistrale?Se hai proseguito gli studi, sono passati altri 2 anni ma il problema è rimasto lo stesso. Cosa fare dopo l’università Magistrale?

Che tu sia architetto o ingegnere, o hai svolto il corso magistrali in design del politecnico di Milano o altre università, la situazione si complica ulteriormente, poiché stiamo parlando di laureati magistrali ai quali l’idea di affrontare un master post laurea, a causa dei tempi più lunghi, irrita ulteriormente.

Ma la Magistrale non dovrebbe essere un indirizzo più specialistico? Se pensi questo, forse hai fatto male le tue valutazioni quando ti sei chiesto quale università scegliere per trovare subito lavoro.

Purtroppo non esiste un’università che grazie al conseguimento del titolo ti apra con facilità le porte verso il mercato professionale, perché le aziende cercano laureati da integrare in stage, ma con esperienza.

Insomma, hanno bisogno di personale che offra valore aggiunto dal primo giorno lavorativo. Infatti cercano:

  • personale il più possibile autonomo e quindi velocemente inseribile nelle dinamiche aziendali, con un completo bagaglio di competenze per la mansione assegnata;
  • professionisti che abbiano integrato i loro studi universitari con corsi specializzati che li aiutino ad integrarsi con le esigenze aziendali e il mercato lavorativo;

Quindi, nel concreto, cosa fare per entrare nel mondo del lavoro? 

Tutti gli studenti devono informarsi e cercare percorsi formativi professionali che preparino a quelli che sono i mestieri e le competenze future.

Oramai è innegabile, lo sviluppo tecnologico ha influenzato il lavoro in maniera irreversibile. Negli ultimi anni, sempre più industrie ricercano professionisti con specifiche competenze digitali che gli permettano di essere al passo con i cambiamenti e le innovazioni dell’epoca moderno. Posizionarsi in questi settori significa avere grandi possibilità di trovare un’occupazione che possa garantire soddisfazioni sia personali che economici. Una scelta strategica per il proprio futuro lavorativo.

Di seguito quindi, puoi vedere cosa fare dopo la laurea e come i tuoi studi si possono adattare per trovare uno sbocco profittevole nelle nuove professioni digitali, sempre più ricercate e con grandi possibilità di carriera.

 

Cerchi idee su cosa fare dopo la laurea?
Investi su te stesso e nel tuo futuro. Scopri le nuovi professioni online con il Webinar gratuito
webinar Professioni Digitali

 

 

Cosa fare dopo la laurea in Giurisprudenza

 

cosa conviene fare dopo la laurea in giurisprudenza	Hai la tanto sospirata laurea in legge, ma diventare avvocato, giudice o pubblico ministero, è un percorso molto lungo e tortuoso. Bisogna superare l’esame di stato, aspettare un anno prima di sapere l’esito, nel frattempo, cercare un tirocinio formativo per mettere in pratica quello che hai imparato in moltissimi anni di studio. Praticamente ripartire quasi da zero. 

Nell’attesa della piena professione, un futuro avvocato, ad esempio, potrebbe rivolgersi al digitale per sfruttare al meglio tutte le opportunità offerte dal web. Sono moltissimi infatti gli avvocati i quali creano un sito personale dotato di blog, dove parlare e trattare tematiche giuridiche, pubblicare nuove leggi e nuove norme. Ovviamente, per fare questo è necessario imparare ad utilizzare un CMS (Content Management System) semplice ed efficace che permetta di creare il tuo sito, anche senza conoscere i linguaggi di programmazione.

WordPress è la risposta! Puoi seguire il corso WordPress and Website Creation e renderti autonomo nella costruzione del tuo portale professionale e poterlo personalizzare come meglio credi. Inoltre, avere padronanza di LinkedIn sarebbe sicuramente una qualità importante per rafforzare il Personal Branding e farsi conoscere nel proprio ambiente professionale per le competenze che si hanno.

 

 

Cosa fare dopo la laurea in Farmacia

 

Sono numerose le opportunità lavorative per un laureato in Farmacia può accedere dopo aver terminato il suo percorso di studi. Essere farmacista è solo una tra diverse possibilità.

Infatti, le aziende farmaceutiche ricercano continuamente professionisti altamente qualificati nel settore. I ruoli da ricoprire sono tanti: ricerca nei laboratori, direzione tecnica, controllo qualità dei processi aziendali alla base della produzione del farmaco, marketing aziendale. La capacità di sfruttare i canali digitali per sponsorizzare la propria azienda facendo aumentare clienti e quindi le vendite, è una qualità altamente apprezzata anche in questo settore. Figure come il Digital Marketing Manager sono molto ricercate e ben stipendiate. Il vantaggio competitivo e la leva che produce internet, sono il motivo per cui le imprese pongono sempre maggior attenzione ed interesse a figure professionali capaci di sfruttare i canali digitali per generare, fidelizzare ed aumentare la clientela aziendale, aumentando, quindi, fatturati e utili aziendali.

 

Vuoi avere una formazione completa ed aggiornata su tutti i temi del digital Marketing?
Il corso Digital Marketing Manager è il più adatto a te!

VAI AL CORSO

 

 

Cosa fare dopo la laurea in Scienze della Comunicazione 

 

Una delle lauree più “gettonate” è sicuramente Scienze della Comunicazione. Purtroppo però, anche questa facoltà non ti prepara realmente al mestiere.

trovare lavoro dopo laurea triennaleIl neolaureato dovrebbe saper lavorare nel settore pubblicitario, delle pubbliche relazioni, gestione e organizzazione di eventi, gestione e promozione dell’immagine aziendale. Normalmente questo indirizzo dovrebbe prepararti a gestire i vari aspetti legati al marketing management, ma la realtà è ben diversa!

Il post Laurea in Scienze della Comunicazione è caratterizzato da un tasso di disoccupazione molto alto; gli studi universitari unicamente teorici non ti abituano a progettare delle strategie ed a provare concretamente a gestire le mansioni che ti attenderanno.

Però, il fatto realmente grave è che un settore come la comunicazione, che dovrebbe essere in continuo aggiornamento e andare al passo con i cambiamenti del mercato occupazionale, è invece il primo che sembra non reagire di fronte all’avanzare della rivoluzione digitale. Si parla ancora di “Tecnico della Pubblicità”, “Gestione e Comunicazione d’Impresa” e “Marketing Management”.

Quindi, alla domanda cosa fare della mia vita dopo la laurea, rispondi rinnovandoti e guardando al mondo digitale! 

Dopo questo percorso di studi tutte le porte del Digital Marketing sono aperte; questo perché il digitale mette a disposizione moltissimi strumenti, canali che facilitano e migliorano i tradizionali lavori legati a questa Laurea.

Vuoi degli esempi? Ecco le offerte di lavoro e gli sbocchi lavorativi che chi decide di studiare e fare pratica nel digitale potrebbe occupare: 

  • Il tradizionale Tecnico della pubblicità, nel digitale potrebbe diventare un PPC Specialist, un SEM Specialist, o perché no, potrebbe specializzarsi verticalmente nella gestione di una piattaforma Social Media come Facebook, occupandosi personalmente delle creatività, del copywriting dei post e di Facebook ADS. 
  • il digitale ha cambiato il settore delle pubbliche relazioni. Sempre più società ricercano specializzati in Digital PR, le quali migliorano la reputazione di un’azienda online, la notorietà del brand e ricercano influencer del settore, stabilendo con loro una collaborazione che frutti all’azienda maggiore visibilità, migliore percezione delle sue qualità e del valore di essa di fronte a dei potenziali clienti.
  • Un altro sbocco lavorativo potrebbe essere la figura del responsabile della comunicazione d’impresa. Diventare un Social Media Manager ovvero quella figura all’interno dell’azienda che gestisce i principali social network, organizzando attraverso un piano editoriale i contenuti da condividere con l’obiettivo di promuovere il brand aziendale, diffondere novità ed eventi generando traffico verso il proprio blog o sito. 

 

Scopri tutte le professioni digitali più richieste in Italia.
Scarica la guida gratuita con tutte le informazioni!

Orientamento alle professioni

Fai subito il download!

 

Cosa fare dopo la laurea in Economia

 

sbocchi economia e managementChe lavoro fare dopo la laurea in Economia?

Sia tu abbia fatto una laurea triennale in economia o una laurea magistrale, il digitale ha una posizione molto ambita.

Mi sto riferendo alla figura del Web Analytics Specialist

Questo professionista deve avere ottime conoscenze economiche e statistiche per poter analizzare e interpretare i dati web, che sono fondamentali alle aziende per prendere le corrette decisioni, comprendendo e ottimizzando le performance di tutti gli strumenti digitali attivi.

Il Web Analytics si occupa inoltre di delineare strategie di business per migliorare l’efficacia di un progetto. Nel mercato futuro questi “esperti di dati” saranno sempre più ricercati, però non si dovranno limitare soltanto alla lettura di questi, ma proporre soluzioni per risolvere blocchi o problemi nel business aziendale, favorendo crescita e successo del business.

Per chi ha studiato economia aziendale, sbocchi lavorativi interessanti riguardano la figura del Digital Project Manager. Sua è la responsabilità di gestire un progetto, amministrandone le risorse, coordinare le attività in funzione del raggiungimento degli obiettivi aziendali.

 

 

Cosa fare dopo la laurea in Scienze del Turismo

 

Il percorso di studi in Scienze del Turismo ti ha permesso di acquisire competenze favorevoli alla crescita del turismo, sia dal punto di vista di promozione dei beni culturali che il relativo aspetto economico.

Gli sbocchi professionali, quindi, sono molteplici, ad esempio:

  • Enti pubblici;
  • Strutture alberghiere;
  • Assistente congressuale;
  • Agenzie pubblicitarie;

Nonostante i diversi ambiti, a causa dell’elevata concorrenza e dell’offerta limitata, trovare occupazione nell’immediato non sarà semplice. 

Perciò dopo la laurea in scienze del turismo cosa fare?

Come detto prima, questi tipi di impiego spesso hanno a che fare con la comunicazione e promozione, e allora perché non specializzarsi nel digitale e in particolare nelle Digital PR, differenziandoti così dai tuoi rivali laureati?

Selezionando la scuola di Digital-Coach, potrai iscriverti al corso di studio e ottenere la Certificazione Digital PR Specialist. Imparerai a mantenere alta la reputazione del brand per cui lavori, diventando esperto nel gestire relazioni sul web e sui social network.

 

 

Cosa fare dopo la laurea in Psicologia

 

Hai terminato gli studi in psicologia ma ti trovi nell’abituale crisi post laurea?

Secondo un indagine occupazionale di Almalaurea, ad un anno dal termine degli studi il tasso occupazionale per i neolaureati è intorno al 45%, in crescita fino al 79% dopo cinque anni.

Tra le occupazioni più frequenti c’è quella dell’educatore professionale, cioè quella figura che svolge la sua mansione a contatto con persone in situazioni a rischio. Parliamo ad esempio di disabili, minori e famiglie, tossicodipendenti e carcerati, i quali necessitano affiancamento per il benessere psico-fisico.

Invece, i laureati non iscritti all’albo possono cimentarsi in impieghi come attività di ricerca, coaching professionale e gestione delle risorse umane. 

Nell’ambito della formazione, così come per svolgere l’attività di psicologo, possono venirti in aiuto diverse competenze legate al digitale. infatti, potresti aprire un blog in cui scrivere articoli sulla psicologia e nel quale proporre i tuoi servizi, aprire una pagina Facebook o Instagram per rimanere in contatto con i tuoi potenziali clienti o anche creare e pubblicizzare il tuo canale Youtube

Come vedi le opportunità sono tante, tocca a te effettuare la ricerca e decidere quale strada intraprendere.

 

Hai meno di 30 anni? Hai finito gli studi e non sai cosa fare?
Sfrutta le enormi opportunità che il digitale può offrirti

PARTECIPA AL WEBINAR GRATUITO

 

 

Corsi Professionali dopo la laurea

 

Arrivati a questo punto non rimane che guardare in concreto a cosa fare dopo la laurea. Se stai cercando di specializzarti nel digitale, Digital-Coach è la scuola di marketing giusta per te.

Di seguito ti mostrerò i diversi percorsi formativi, ciascuno dei quali comprende un esame finale e il rispettivo attestato riconosciuto dalle aziende. A differenza di altre scuole inoltre, Digital-Coach da la possibilità di effettuare la Work Experience, cioè un tirocinio vero e proprio in cui gli studenti vengono divisi in team in base al settore digitale di cui si occupano e sotto la supervisione di un coach devono raggiungere gli obiettivi assegnati.

Vediamo ora uno per uno i corsi utili dopo la laurea:

  • Master con stage: è possibile frequentarlo in aula, online o on demand e prevede una formazione completa in ambito web, social ed E-Commerce. Se porterai a termine il corso otterrai la certificazione in Digital Marketing e sarai a tutti gli effetti un Web Marketing Manager, figura capace di amministrare e gestire le campagne marketing con successo;
  • Master Social Media Manager: questo corso è adatto a tutti gli appassionati dei social media e consente di imparare a gestire i social network aziendali, avviando comunicazioni e promuovendo prodotti e servizi;
  • Master E-Commerce: se desideri intraprendere la carriera lavorativa in negozi online, grazie a questo master potrai diventare un E-Commerce Specialist ed imparare ad attirare clienti e vendere prodotti e servizi attraverso i diversi strumenti disponibili come l’email marketing, Facebook Ads, SEO, SEM e altri;
  • Master Start Up Program: questo corso è ideale per tutte le persone che hanno un indole imprenditoriale, infatti oltre che formarti in tutti gli strumenti principale di Digital marketing, mete a disposizione 32 ore di coaching che ti aiuteranno nella progettazione della tua start up.

Ti ho elencato alcuni tra i corsi più completi ma tra le offerte formative puoi trovare altre certificazioni e corsi brevi, molto utili se vuoi specializzarti in un argomento in particolare

 

 

Consigli ed errori da evitare dopo la laurea

 

non so cosa fare dopo l'università

“Il passato non può essere cambiato, ma il futuro è nelle tue mani” – (Mary Pickford)

Quello che spesso spaventa è quello che non si conosce. Infatti, da ex studente potresti aver paura di affrontare l’ambiente lavorativo, perché appunto non lo conosci, ne hai sentito parlare male o non ti ritieni magari all’altezza nell’affrontarlo. In realtà, queste sono solo voci nella tua mente, che ti fanno immaginare mondi distorti. Si possono trovare lavori stimolanti e motivanti dove poter lavorare con soddisfazione, senza doversi sentire forzatamente sfruttati e messi in un angolo.

Una cosa molto utile per imparare a prendere delle decisioni è aumentare il livello di consapevolezza.

Per farlo bisogna entrare in contatto con le aree più profonde di noi attraverso la meditazione. Imparare a meditare è un ottimo modo per mettersi in contatto con la profondità del cervello, cioè le parti più vere di noi e quelle che hanno le risposte.

Ritagliati momenti di silenzio e isolamento, facendoti le giuste domande per trovare le migliori risposte, esalta la sensazione di coraggio, donando sicurezza, chiarezza d’intenti e una visione più positiva del futuro perché abbiamo chiari gli obiettivi da raggiungere e la strada da percorrere.

Se stai riflettendo sul come capire cosa fare dopo la laurea, mantieni l’entusiasmo e le aspettative al massimo, anche se con il passare del tempo ti accorgerai che la realtà non si presenta per come l’avevi immaginata.

Sentirsi paralizzati è normale ma è importante darsi una scossa, non perdere tempo ed adattati alle esigenze necessarie! Prima accetterai la situazione che hai di fronte e meno tempo prezioso sprecherai nella ricerca dell’impiego ideale.

Rimanere attivo, flessibile e con una mentalità aperta ti aiuterà ad affrontare questa difficile scelta e a non deprimerti perdendo l’entusiasmo necessario per trovare la soluzione migliore alle tue esigenze.

Prima di pensare a cosa fare, è bene però ti sia chiaro cosa invece devi evitare!

Ci sono infatti scelte e decisioni comuni che molti ritengono di dover fare ma che non portano alcun beneficio, anzi ti faranno solo sprecare tempo ed energie inutilmente.

In particolare il consiglio che voglio darti è evitare di:

  • fare il Curriculum e spammarlo dappertutto: i recruiter sono pieni di Curriculum, tutti più o meno simili. Non spingere nella ricerca del lavoro ma cerca di attrarlo a te! Diventa attraente facendoti conoscere e mettendoti in luce per quello che sai fare sfruttando i canali digitali. Il corso personal branding e professional success ti insegna come distinguerti dalla massa e avere maggiori opportunità di trovare la tua occupazione ideale.
  • insistere nel cercare lavoro in un settore perdente. Apri la mente e sii flessibile! Non fossilizzarti! Cerca opportunità in settori in grande espansione, dove l’offerta lavorativa e l’interesse delle aziende è molto alto! 
  • accettare ed accontentarsi di un’occupazione qualunque pur di lavorare. Non buttarti via! Pensa in modo differente! Scopri le alternative delle nuove professioni digitali. 

Le esperienze da fare dopo la laurea dovrebbero seguire la domanda e le esigenze delle imprese. Guarda al futuro ed a quei settori in trend crescente, che molto probabilmente continueranno ad attirare l’interesse degli imprenditori anche nei prossimi anni. Internet e la tecnologia stanno rivoluzionando il modo di vivere delle persone, compreso il lavoro in generale. Per questo motivo, approfondire le opportunità che l’online offre sarà sicuramente una scelta intelligente su cui ragionare.

Spero ora che la risposta alla tua domanda “cosa fare dopo la laurea“, dopo la lettura di questo articolo sia più semplice ed abbia trovato degli interessanti spunti di riflessione da approfondire.

Esci dagli schemi tradizionali, sfrutta l’evoluzione tecnologica e trova la tua strada nelle nuove professioni online!

 

Non esitare a contattarci per qualsiasi chiarimento sui nostri corsi innovativi!

SCRIVICI PER SAPERNE DI PIÙ

 

SECONDA OTTIMIZZAZIONE A CURA DI LEONARDO RODAlinkedin_badge

Esperto di SEO & Content Marketing, ho trovato nel Digital Marketing la mia strada. Aiuto le aziende a trovare le parole giuste per raccontarsi e a percorrere la trasformazione digitale con successo. Esperienza nel Team SEO Copywriting di Digital-Coach.

Manuel LazzarottoOTTIMIZZAZIONE A CURA DI MANUEL LAZZAROTTOlinkedin_badge

Mettermi alla prova, crescere e scoprire nuove attività mi fa sentire forte, vivo e felice. Il mondo digitale per me è una nuova sfida, appassionante e ricca di sorprese. Un bel settore per arricchire le mie competenze.

Yvonne Tettamanzi

TRASCRIZIONE A CURA DI YVONNE TETTAMANZIlinkedin_badge

Sono laureata in Comunicazione e Società, ho appena terminato il percorso di Digital Certification Program e aspiro a diventare una Digital Marketing Manager e copywriter. Il mio obiettivo professionale è quello di occuparmi della brand awareness aziendale attraverso la creazione di contenuti ad hoc e la loro promozione mediante i canali e strumenti di Web marketing e Social Media marketing.

 

Luca Papa Digital Marketing Manager Digital Coach

Dirigo Digital Coach®, la scuola di formazione professionale, leader nel formare tutti i professionisti che lavorano in ambito Digital Marketing & Sales.
Come trainer ho formato in carriera + di 35.000 business professionals provenienti da oltre 300 grandi aziende multinazionali e + di 5.000 pmi italiane.
Ho ideato il metodo “Digital Strategy Framework®”, grazie al quale dal 2014 aiuto le imprese a definire e migliorare nel tempo una strategia digitale che massimizzi la generazione di fatturati e vendite online.