MOBILE LANDING PAGE

esempi e best practice

Le mobile landing page (pagine di atterraggio per dispositivi mobili) sono uno dei principali strumenti di inbound marketing, utilizzate in fase di conversione e per generare lead.

mobile-landing-pageSi tratta di pagine web alle quali si atterra in seguito ad un click, ad esempio, su un annuncio a pagamento, un’inserzione sponsorizzata, una email, in generale in seguito ad un’azione prevista in un funnel di marketing.

Le landing page sono pagine dal contenuto mirato che hanno l’obiettivo di far svolgere all’utente un’azione precisa, ad esempio l’iscrizione ad una newsletter, l’acquisto di un servizio, la compilazione di un form di contatto.

Poiché, al giorno d’oggi, gli utenti usano lo smartphone per una miriade di azioni diverse, è fondamentale che queste pagine siano ottimizzate per il mobile.

In questa pagina ti spiegherò come e perché creare una mobile landing page efficace per il tuo business, mostrandoti alcuni esempi di successo.

Vuoi approfondire la conoscenza del marketing online? Iscriviti al Master in Web Marketing.

 

Vorresti ampliare le tue conoscenze in ambito digitale? Richiedi una sessione di coaching gratuito!

RICHIEDI UNA CONSULENZA STRATEGICA GRATUITA

 

Cos’è una mobile landing page?

La mobile landing page è una singola pagina web che viene visualizzata quando si clicca su un risultato di ricerca o su un annuncio online. La pagina di destinazione rappresenta il fulcro di una strategia web ed è uno strumento del direct response marketing applicato su mobile, il quale si pone come obiettivo un ritorno diretto e misurabile in vendite, ordini o richieste di informazioni che vengono generate attraverso le lead.

Dunque, perché si parla di landing page mobile-friendly? Ogni professionista del digitale deve proporre all’utente contenuti che si adattino perfettamente alla fruizione da mobile. Tra gli strumenti di comunicazione, si può dire che la mobile landing page rappresenta uno dei modi più rapidi ed efficaci per portare l’utente dal primo step del funnel marketing alla conversione. Come creare pagine di atterraggio mobile? Continua a leggere per scoprirlo.

 

Acquisisci la tecnica per attirare clienti creando contenuti di valore e esperienze su misura per loro, diventa un Inbound Marketing Manager!

 

CERTIFICAZIONE INBOUND MARKETING MANAGER

 

Come creare mobile landing page?

mobile-landing-page-inspirationEsistono tre modi per creare pagine di destinazione mobile-friendly: mobile app, applicazioni web e sito web responsive.

  • Le mobile app sono applicazioni native che si scaricano direttamente dallo smartphone e che permettono di creare le pagine di atterraggio direttamente dallo smartphone, col vantaggio di avere un’idea più precisa di come la landing page sarà fruibile da mobile.
  • Le applicazioni web sono accessibili direttamente dal browser, anche se alcune di queste possono essere usate offline poiché memorizzano i dati nella cache.
  • I siti responsive adattano il loro layout in base al dispositivo da cui vengono visualizzati. Ciò è possibile grazie all’utilizzo di fogli di stile CSS che modificano il layout in base alla grandezza dello schermo in pixel.

Qual è il metodo migliore per creare pagine di atterraggio per dispositivi mobili? Non c’è una risposta univoca, dipende dagli obiettivi. Innanzitutto, nel caso di un sito responsive non è necessario ricorrere ad un’applicazione web, poiché le app web sono usate di solito per creare una versione mobile di un sito non responsive. I siti responsive hanno il vantaggio di essere meno costosi rispetto alle mobile app, tuttavia, il fatto che il design sia progettato per desktop, potrebbe avere un’influenza negativa sull’esperienza utente e sull’interfaccia utente da mobile. Al contrario, le app mobile permettono di costruire pagine di destinazione specifiche per i dispositivi mobile, permettendo l’accesso diretto ad alcune funzioni dello smartphone, come il GPS, le notifiche push e la fotocamera.

 

Esempi di mobile landing page

Il mockup di una pagina di atterraggio efficace chiede una pianificazione intelligente, dettagliata e creativa. In fase di progettazione, è utile fare riferimento alle caratteristiche comuni di mobile landing page di successo.

Quali sono le caratteristiche della mobile landing page perfetta?

  • Design minimale ed elegante.
  • Call to action chiara e ben visibile.
  • Form di contatto facile da compilare.
  • Testi brevi, chiari e con funzioni molto precise.
  • Specifica e differenziata per obiettivi e target diversi.
  • Video e foto ad alta risoluzione che trasmettano empatia e sensualità.
  • Copy accattivante e divertente.
  • Recensioni reali che offrano maggiori garanzie di affidabilità.

A tal proposito, ti mostro due esempi di landing page mobile che riescono a rendere l’esperienza utente soddisfacente e a facilitare le interazioni che portano alla conversione.

La mobile landing page di Netflix è diretta e ad impatto, i colori utilizzati creano un contrasto visivo che attira l’attenzione dell’utente, con la sola richiesta di indirizzo email è possibile iniziare l’interazione con l’interfaccia e nella parte finale propone le domande frequenti degli utenti per chiarire immediatamente i dubbi più comuni.

 

netflix-mobile-landing-page-best-practice

 

La pagina di atterraggio di Airbnb, invece, sfrutta immagini di persone reali per suscitare l’empatia dell’utente e per trasmettere affidabilità, mostrando attraverso lo scroll orizzontale tutti coloro che vogliono ospitare turisti nelle loro case.

 

Airbnb-pagina-di-atterraggio

 

Uno degli aspetti più importanti a cui prestare attenzione è lo speed score della mobile landing page, cioè la velocità di caricamento, nel prossimo paragrafo ti spiego di cosa si tratta.

 

Iscriviti al Corso di Mobile Marketing!

CORSO MOBILE MARKETING

 

Perché è importante lo speed score nelle pagine di destinazione mobile?

La velocità di caricamento delle landing page è un fattore di fondamentale importanza per l’incremento del traffico al sito, ancor più se si tratta della fruizione da mobile, in cui l’utente è sempre meno predisposto a perdere tempo. Infatti, le pagine che superano il mezzo secondo di tempo di caricamento registrano una frequenza di rimbalzo altissima. Una delle cause principali del lento caricamento delle landing page da mobile è la presenza di elementi multimediali di grandi dimensioni. Ecco perché è consigliabile usare programmi di ottimizzazione per video e immagini e, per queste ultime, utilizzare il formato .jpg ed evitare il formato .png.

Per misurare la velocità di caricamento, Google ha messo a disposizione uno strumento, Page Speed Insight, grazie al quale è possibile testare la velocità di caricamento di un sito o di una pagina specifica. Il punteggio è in percentuale e può essere visualizzato separatamente per desktop e mobile. Un punteggio che si aggira attorno al 90% rappresenta un’ottima performance.

Usare strumenti del genere è molto utile poiché potrai creare diverse mobile landing page e fare degli A/B test per verificare qual è più veloce da mobile e quale necessita di ulteriori analisi e ottimizzazioni.

 

Misura le tue competenze in ambito digitale, scopri se il web marketing specialist è la professione che fa per te!

 

test web marketing specialist

 

I segreti della user interface nelle pagine di atterraggio

La user interface è il ponte che collega l’utente all’azienda, lo strumento che guida l’utente nel compiere le interazioni giuste in modo semplice. Per questo motivo, è fondamentale che l’interfaccia utente sia costruita in modo da dare all’utente ciò che si aspetta di trovare, con effetti positivi sulla user experience della mobile landing page, quindi, sullo svolgimento delle azioni necessarie alla conversione.

Quali sono i principi da seguire nella progettazione della user interface per mobile landing page?

  • Crea un design chiaro e privo di ingombri, mantenendo in pagina solo le CTA, elementi utili alla conversione.
  • Polarizza l’offerta sull’intera pagina, il pulsante della CTA dovrà essere messo above the fold, in primo piano, in modo che l’utente non si senta in dovere di scorrere la pagina.
  • Segui una gerarchia dei contenuti, strutturando in modo chiaro titolo, sottotitolo, corpo del testo, un modulo e un rich media, distribuendo questi elementi in modo da favorire la navigazione dell’utente.
  • Rendi espliciti i vantaggi della tua offerta, usa verbi d’azione, utilizza volti di persone per creare empatia.
  • Utilizza form di contatto semplici e chiari, raccogliendo informazioni essenziali, in modo che l’utente si senta a proprio agio e non “pressato subito da troppe richieste”.
  • Ottimizza la velocità di caricamento, per evitare che gli utenti abbandonino subito la pagina.
  • Utilizza un approccio mobile-first, è importante che le pagine possano essere consultate facilmente da qualsiasi dispositivo cross-device. A tal proposito, è possibile sfruttare il test di ottimizzazione di Google, un utile strumento che permette di verificare quanto una pagina sia mobile-friendly.
  • Testa le landing page, sperimentando versioni di mobile landing page differenti al fine di capire quali sono quelle con tasso di conversione più elevato da sfruttare nelle campagne di marketing.

 

Come creare mobile landing page attraverso i builder

Costruire pagine di atterraggio usando i builder di pagina è molto facile e intuitivo e presenta alcuni vantaggi:

  • sono intuitivi e facili da usare;
  • offrono una buona varietà di template;
  • consentono il completo controllo e sono flessibili nel loro utilizzo;
  • hanno un’ampia varietà di integrazioni, proprio perché le landing page solitamente devono essere connesse anche ad altri strumenti di gestione contenuti, CRM e strumenti di e-mail marketing.
  • sono cross-device.

Wix, Elementor, Landingi, Ukbounce sono solo alcuni dei builder free o a pagamento grazie ai quali potrai creare una mobile landing page di successo.

 

Consulta la mini guida su come creare una landing page efficace!

ebook guida landing page

SCARICA LA GUIDA GRATUITAMENTE

 

Mobile landing page size

I dispositivi mobili rientrano nella categoria delle dimensioni dello schermo piccolo e presentano una larghezza sicura di circa 320 px. Anche in caso di visualizzazione su uno schermo più grande, progettando le dimensioni di una pagina di atterraggio a una larghezza di 320 px, la visualizzazione non dovrebbe subire peggioramenti. Per essere sicuri di non intaccare la visualizzazione della landing page da mobile, si può impostare una width= 100%, cioè una larghezza massima, in modo che i contenuti della pagina si adattino allo schermo di qualsiasi smartphone.

 

App WordPress per pagine di destinazione mobile

Esistono plugin WordPress che permettono di rendere responsive le mobile landing page, ecco alcuni esempi.

  • WPBakery Page Builder: offre la possibilità di progettare pagine di destinazione gratuite o a pagamento, viene utilizzato su un numero molto elevato di siti web e viene fornito con quasi il 99% dei temi WordPress di ThemeForest.
  • Quards: è una soluzione interessante per la creazione di template per mobile landing page e funziona con la maggior parte dei temi WP e, inoltre, è molto semplice e intuitivo. Contiene diverse opzioni di personalizzazione dei contenuti disponibili per creare landing page.
  • OptimizePress: è molto versatile ed è disponibile sia come tema che come plugin di WordPress. Mentre il tema WP ti consente di trasferire il tuo progetto del sito web su OptimizePress, il plug-in ti consente di mantenere il tuo tema WP corrente e utilizzare OptimizePress solo per la creazione dei modelli di pagine di destinazione.
  • Divi: è molto elegante, potente e adatto a qualsiasi tipo di esigenza, permette di realizzare le migliori landing page mobile grazie a temi sia semplici e intuitivi che complessi e multifunzione.

Sebbene esistano tantissimi strumenti e possibilità per realizzare una mobile landing page ideale, devi sapere che solo grazie a una strategia di marketing efficace la pagina di atterraggio ti permetterà di raggiungere i risultati sperati.

 

RICHIEDI PIÙ INFORMAZIONI